Principe azzurro cercasi
Questo film è il sequel di "Pretty Princess" uscito nel 2001 sempre con la regia di Garry Marshall, assistiamo di nuovo alle avventure della principessa Mia (Anne Hathaway) che appena laureata, torna nel regno di Genovia e apprende di dover diventare regina a breve, ma una legge antiquata di questo paese non accetta che sia incoronata una regina nubile, quindi, con l'aiuto dell'onnipresente nonna Clarisse (Julie Andrews) inizia una caccia al fidanzato, per giunta in tutta fretta, visto che i cattivi di turno (e cattivi si fa per dire) le stanno col fiato sul collo per toglierle lo scettro. Ma chiaramente tutto è bene quel che finisce bene. Stessi personaggi: non manca il fido Joe (Hector Elizondo) e la simpatica Lilly (Heather Matarazzo), il gattone regale, il parrucchiere dall'accento napoletano (Larry Miller) cambia solo il belloccio di turno (Chris Pine) che farà girare la testa alla principessa Mia. Stesse gags: la principessa dovrebbe essere cresciuta, ma incappa sempre nelle stesse gaffe e negli stessi errori.
La morale: segui il tuo cuore, e non commetterai errori, è, se possibile, ancora più spicciola e scontata che nel primo episodio, in aggiunta abbiamo una sorta di orgoglio pseudo-femminista che rivendica la possibilità della donna di essere capace di fare qualcosa anche senza essere sposata.
Mentre "Pretty princess" poteva risultare una piacevole favola moderna, questo "Principe azzurro cercasi" è in certi momenti anche irritante con il solito buonismo portato all'eccesso, in più il film risente anche della lunghezza (ben 1 ora e 53 minuti!) che rende ripetitivo il tutto. L'unica canzone cantata dalla Andrews (interprete sempre di gran classe) è per giunta doppiata, in maniera pessima.
Assolutamente per un pubblico giovane, ma gli accompagnatori stavolta storceranno un po' il naso.

Ilaria Ferri

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200704.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200704.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20