Pollock
Ed Harris sceglie uno dei maggiori artisti americani del secondo dopoguerra, per il suo esordio alla regia, e dedica tutto se stesso per riuscire ad entrare nelle profondità tortuose di una personalità che visse sempre in precario equilibrio tra genio e follia. Dieci anni di ricerche e di lavoro attorno ad un artista difficile quanto fondamentale come Jackson Pollock.
Ma dirigendo se stesso Harris non lascia nulla al caso, al contrario, impedisce ogni attrazione tipicamente hollywoodiana nei confronti dell'immagine-cliché dell'artista maledetto. Ne risulta così un ritratto d'artista impressionante e sincero, in cui la vitalità di Pollock e la sua altrettanto vigorosa arte, si stagliano senza ulteriori superflue dinamiche, verso una ricerca dell'autenticità più assoluta.

Harris si sofferma soprattutto sui dettagli che, più rivelatori dei fatti, disvelano l'intima essenza del pittore. Disdegnando le più comuni regole dell'azione, verbale o fisica, il neo-regista affida invece il racconto a lunghi silenzi e ad un succedersi di scene mai frettoloso, assicurando così una migliore comprensione della geniale coesistenza di talento e di malattia mentale, che fu tipica non solo di Pollock, ma anche di molti pittori, antichi e moderni.
Una regia che permette, con straordinaria semplicità, lo sviscerarsi dell'arte avanguardistica del pittore, così prepotentemente rivolta all'istintivo superamento di tutte le teorie che dal cubismo al surrealismo, avevano ribaltato e nuovamente trasformato l'arte regolandola sui canoni di una realtà personale, artistica e sociale in continua mutazione.

La storia (ispirata dal romanzo biografico di Gregory Naifeh e Steven Whitesmit) segue attentamente l'esistenza dell'artista, a partire dal 1941, e procede attraverso gli aneddoti della sua vita evitando egregiamente l'idealizzazione appassionata: e così gli attacchi di isteria o le tavole imbandite buttate all'aria e persino la scena del pittore che orina nel caminetto di Peggy Guggenheim durante un party, non risultano mai scene esasperate ed esasperanti.
Ma ancor più del regista, è l'Harris-attore che manifesta la forza e la disperazione intima ed esteriore del pittore. Il caos emotivo e artistico di quest'ultimo trovano una straordinaria espressione nel viso contratto dell'attore, illuminato da una mutevole e formidabile tavolozza di sentimenti, spesso così dolorosamente contraddittori.

Valeria Chiari

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
When Evil Lurks | Horizon: An American Saga - Chapter 1 | Bohemian Rhapsody - Sing along | Mune - Il guardiano della luna | Acid | Eileen | Me Contro Te Il Film - Operazione Spie | Una storia nera | Toy Story 4 (V.O.) | Pioggia di ricordi | Anna (1953) | Haikyu!! The Dumpster Battle | Suspiria (1977) | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | Vincent deve morire | 5 è il numero perfetto | Back to Black | Un mondo a parte | Dogman | Spider-Man 3 | L'invenzione di noi due | Rocco e i suoi fratelli | Twisters | Another end | Cult Killer | Ritratto di un amore | Garfield - Una missione gustosa | Gravity | Dolcissime | The Holdovers - Lezioni di vita | Challengers | Cattivissimo me 2 (NO 3D) | Furiosa: A Mad Max Saga | I miei vicini Yamada | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Hotspot - Amore senza rete | Donne sull'orlo di una crisi di nervi | La sala professori | La zona d'interesse | The Fall Guy | Harry Potter e il prigioniero di Azkaban | La terra promessa | Io e il secco | Il regno del pianeta delle scimmie | Volare | La chimera | Hit Man - Killer per caso | A dire il vero | Inside Out 2 | Bad Boys: Ride or Die | Minions (NO 3D) | Palazzina Laf | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Blue Lock Il Film - Episodio Nagi | La memoria dell'assassino | Romeo è Giulietta | The Watchers - Loro ti guardano | Anatomia di una caduta | L'ultima vendetta | Immaculate - La prescelta | Vangelo secondo Maria | Harry Potter e la pietra filosofale | La ciociara | L'esorcismo - Ultimo atto | Parla con lei | Buena Vista Social Club | Abigail | The Penitent | Il gusto delle cose | Confidenza | Caracas | L'arte della gioia - Parte 1 | Volver | Era mio figlio | A Quiet Place: Giorno 1 - Film | IF - Gli amici immaginari | Marcello mio | Dune - Parte due | Pom Poko | Shoshana | Foglie al vento | Il mio posto è qui | Fast & Furious - Hobbs & Shaw (V.O.) | The Bikeriders | Il Signore degli anelli - La compagnia dell'anello | Perfect Days | Fly Me to the Moon - Le due facce della Luna |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Sound of Freedom - Il canto della libertà (2023), un film di Alejandro Gomez Monteverde con Jim Caviezel, Mira Sorvino, Bill Camp.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: