HomePage | Elenco alfabetico


FILMOGRAFIA   BIOGRAFIA   PHOTO GALLERY


Robert Downey Jr.
Robert Downey Jr. Se volete cercare una vita complicata quella di Robert Downey Jr. fa al caso vostro.
Considerato un attore di talento è riuscito a rovinare la sua carriera a causa della sua dipendenza da alcool e droga.
Figlio di un regista di film indipendenti che l'avrebbe iniziato alle droghe facendogli provare uno spinello all'età di 8 anni, Robert ha avuto una carriera di alti e bassi iniziata con il film "Pound" quando aveva appena 5 anni, sotto la direzione del padre e che ha raggiunto il culmine nel '92 con "Charlot" per il quale ha ottenuto una nomination all'Oscar come miglior attore protagonista.
All'età di 17 anni aveva lasciato il liceo di Santa Monica e nel frattempo viveva con Sarah Jessica Parker con la quale ha convissuto per 7 anni e si esibiva in qualche night club per giovani artisti di Soho.
Gli anni '90 iniziano con il suo matrimonio con Deborah Falconer che gli ha dato un figlio chiamato Indio (mah!) ma dalla quale ha divorziato nel '96 che è poi il periodo in cui sono iniziati i suoi guai giudiziari.
Infatti quell'anno viene fermato dalla polizia per aver percorso una zona chiusa al traffico ad alta velocità e all'immediato controllo risultò ubriaco e in possesso di una pistola non dichiarata. La sentenza fu di 3 anni di carcere ma gli venne concessa la libertà vigilata con la richiesta di sottoporsi a frequenti test antidroga, salvo poi mandarlo direttamente in un centro di riabilitazione.
L'anno successivo gli viene revocata la libertà vigilata per l'uso di droghe e viene condannato a 5 mesi; nell'agosto del '99 dopo aver violato il suo stato di "libertà vigilata" per ben tre volte, viene condannato dal giudice Lawrence Mira a 3 anni soprattutto per salvaguardare la sua vita minata dall'abuso di droga e alcool.
Salvato comunque dai suoi legali che sono riusciti a farlo uscire dopo circa un anno pagando una cauzione di 5000 dollari, Robert ci ha messo poco a finire ancora nei guai quando è stato trovato in possesso di cocaina e altre pasticche (è stato addirittura trovato in casa di estranei svenuto sotto un letto); ha comunque collaborato con la polizia e dopo una notte in prigione è uscito su cauzione (altri 15000$).
Siamo a Novembre del 2000 e inizia anche a recitare nella serie tv "Ally McBeal" e nel sottovalutato "Wonder Boys".
Tutto passato? Ma neanche per idea e così nell'aprile di quest'anno viene ancora fermato sotto l'influenza di stupefacenti mentre circolava smarrito in un vicolo; ovviamente il produttore della serie David E. Kelley non ci ha pensato due volte e l'ha subito licenziato.
Speriamo soltanto che questa sia l'ultima sciocchezza di questo ragazzo che mantiene comunque le sue grandi doti artistiche.

Sandro Mattana
(aggiornato al 19/06/2001)

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Ero in guerra ma non lo sapevo (2022), un film di Fabio Resinaro con Francesco Montanari, Laura Chiatti, Juju Di Domenico.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: