HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

L'estate di Giacomo











L'apoteosi della scoperta di uno dei cinque sensi. Ne "L'Estate di Giacomo" (titolo già inserito - e premiato più volte, tra l'altro a Locarno – in quasi 40 festival internazionali), per il protagonista il disvelarsi dell'udito con la sua importanza coincide con la stagione più epifanica della Natura, lungo le rigogliose sponde del fiume Tagliamento.

Il film d'esordio di Alessandro Comodin (la sua opera di diploma era stata un documentario sulla caccia) prese l'avvio da una ricerca sulla sordità, durante la quale il regista conobbe il ragazzo di cui poi ha voluto seguire il fluire di un momento fondamentale della vita, quello intorno all'intervento chirurgico grazie al quale da allora può ascoltare ed esprimersi a parole. Ne è venuto fuori un insolito, piccolo ibrido famigliare tra realtà e finzione che ha coinvolto il nuovo amico e una parente: il giovane interpreta sè stesso in compagnia della sorella del cineasta. L'intervento di quest'ultimo si è espresso su scelta dei luoghi, creazione delle situazioni e montaggio, mentre con la macchina da presa l'autore ha girato quasi sempre alle spalle, a pedinare con una curiosità discreta la coppia di personaggi tra indolenti piani sequenza e suono in presa diretta. La lunga, spiazzante camminata iniziale - che attraversa la folta vegetazione per arrivare alla spiaggia - conduce in un'altra dimensione, riposata e piena di assolati silenzi. Nel placido scorrere dell'acqua e del tempo si delineano le due personalità, in particolare quella di Giacomo, e soprattutto una divertita, avvincente complicità fatta di sguardi, tenerezze, conversazioni, giochi, pic-nic, passeggiate a piedi o in bicicletta e un ballo da festa di paese, fino a una poetica lettera d'amore letta fuoricampo con commovente voce di disabile. Atmosfere e sentimenti rarefatti, in una piacevole semplicità.

La frase:
"...è nelle piccole cose la felicità".

a cura di Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: