HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Cercasi amore per la fine del mondo











Lorene Scafaria è una vera e propria artista polivalente. 34 anni, americana, già può vantare i titoli di regista, sceneggiatrice, attrice e cantante. Non è un tipo banale e lo conferma anche questo suo ultimo film, "Cercasi amore per la fine del mondo" da lei scritto e diretto. Dal titolo e dal trailer si potrebbe pensare ad una classica commedia romantica posta all’interno di un’ambientazione apocalittica (ovvero la presunta fine del mondo) e del resto questo è il tono generale, ma qui i tempi della narrazione si avvicinano più a quelli di un film da Sundance Festival che a quelli standardizzati del cinema hollywoodiano. Ecco quindi due personaggi, distanti sì per età e carattere, ma neanche così tanto, che si conoscono casualmente pochi giorni prima che la Terra sia destinata a finire e che decidono di aiutarsi l’un l’altro a spuntare le liste dei propri ultimi desideri prima di morire. Lui vorrebbe raggiungere il suo primo e giovanile amore, lei invece riabbracciare i propri genitori dall’altra parte dell’Oceano, in Inghilterra, anche se sa bene che si tratta di un progetto difficilmente realizzabile. Ecco quindi la coppia alle prese con un road trip piuttosto sui generis. Non solo ci sono mete non bene identificate, ma c’è anche un termine di tempo a cui non si può sfuggire: la fine dell’umanità.

Steve Carell riesce sempre bene quando c’è da rappresentare un personaggio apatico che viene tirato dentro la vita da qualche elemento esterno. Keira Knightley, in film particolari come questo (e non quindi negli action o nei film in costume) riesce a risultare ancora simpatica. E’ sulla strana alchimia tra questi due attori che si dipana un film fatto di tanti dialoghi simpaticamente malinconici e di una visione del mondo e dell’umanità tanto grottesca, quanto in fin dei conti credibile, tra cui l’intuizione che davanti un evento così definitivo come la fine del mondo probabilmente molte persone si ritroverebbero così spiazziate che continuerebbero la propria vita come se niente fosse. La Scafaria è brava a costruire pazientemente, senza forzare troppo, il rapporto tra i due personaggi e nonostante il finale appaia un po’ troppo lungo e così il risultato finale è una pellicola che commuove senza troppa furbizia. Dopo il debutto con il carino "Nick & Norah - Tutto accadde in una notte", "Cercasi amore per la fine del mondo" conferma il talento di questa cineasta di cui si parlerà sicuramente anche in futuro.

La frase:
- "Sei davvero una persona carina"
- "E tu sei un pessimo giudice in fatto di caratteri!".

a cura di Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Strange World - Un mondo misterioso (2022), un film di Don Hall con Jake Gyllenhaal, Alan Tudyk,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: