HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Cattivissimo me 2











A due anni di distanza ecco che ritorna Gru con la sua bellissima famiglia: Margo, Edith, Agnes, i minion e il folle dottore Nefario.
Sono passati due anni, ma gli spettatori non hanno dimenticato il simpatico supercattivo dal cuore di zucchero che è stato in grado di incassare oltre 540 milioni di dollari in tutto il mondo. Forti di questo successo i registi Chris Renaud e Pierre Coffin danno vita ad una nuova emozionante avventura realizzata in 3D tra gli Stati Uniti e la Francia. Una sceneggiatura scritta da Cinco Paul e Ken Daurio, con la colonna sonora di Heitor Peerira e canzoni di Pharrel Williams.
Nel primo capitolo abbiamo osservato un cattivo diventare papà, scoprendo i suoi veri sentimenti, ora vediamo come questo uomo è diventato un padre di famiglia eccezionale che pensa alla felicità delle sue tre bambine, ma in questo idillio quotidiano entra prorompete una donna.
La giovane, bella e sbadata Lucy Wilde, agente segreto della "AVL" (lega anticattivi) rapisce il nostro protagonista Gru per condurlo di fronte al direttore Silas Ramschiappa che cerca in Gru un alleato temporaneo per ritrovare il pericoloso mutagene "PX-41", rubato da un laboratorio segreto. Pur non amando la quotidianità Gru è comunque un temerario di natura e non può fare a meno di accettare, ritrovandosi così insieme a Lucy a lavorare, sotto mentite spoglie, in un centro commerciale. Tutti sono sospetti, ma in particolare Eduardo Perez il proprietario di un ristorante messicano, che assomiglia in modo incredibile al famigerato e ormai scomparso "El Macho" (che ricorda il wrestler mascherato El Santo). Riusciranno Gru e Lucy a incastrare il colpevole e a capire cosa li accomuna?
Così come il precedente capitolo, anche questo è costellato di trovate esilaranti e divertenti, ricco di colpi di scena e di colori, ma soprattutto carico di buoni sentimenti. E’ un film d’animazione adatto sia ai grandi sia ai più piccoli, dalle linee moderne che però in qualche modo riesce a trascendere gli standard e a poter essere considerato alla pari di uno dei grandi classici per l’infanzia. Il ritmo e la storia sono coinvolgenti e intriganti, difficile annoiarsi in questi 98 minuti, tanto che, come raramente capita, questo secondo capitolo della serie non è affatto inferiore al primo.
Sarà certamente dura per Gru coniugare la sua missione da super cattivo ormai diventato un super eroe con quella del padre di famiglia, soprattutto tenendo in considerazione che le sue ragazze sono cresciute e che cominciano a notare i ragazzi e a desiderare una "mamma". Inoltre dovrà anche salvare i giovani amici minion, che nonostante la loro natura maldestra riescono sempre ad avere la meglio su tutto.
Lo spirito del film è racchiuso nelle semplici parole stampate sulla locandina: "Quando il mondo ha avuto bisogno di un eroe, loro hanno chiamato un cattivo".

La frase:
- "Sono io Campa… Grullino! La più magica principessa delle fate di tutte.[…]"
- "Com’è che sei diventata così grassa?"
- "Perché...La mia casa è fatta di caramelle! E a volte, le mangio invece di affrontare i miei guai!".

a cura di Federica Di Bartolo

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: