Cages
Eve e Damien vivono un'intensa relazione ("non ricordo un momento in cui non ti ho amato", gli dice lei). L'uomo gestisce un locale-birreria in cui da alcuni anni organizza una gara di imitazione di versi animali, la donna fa l'infermiera di primo intervento su un'ambulanza e salva vite. Dopo un grave incidente però, perde per un anno la capacità di parlare e il rapporto và in crisi. "Se c'è uno squilibrio protratto nel tempo, le relazioni - spiega Olivier Masset-Depasse - finiscono in un circolo vizioso che rovina tutto. Con, al termine, una cancrena universale: la perdita di comunicazione". Il regista parla di un film sulla deprivazione (Eve ha perduto il senso di sé, Damien la persona che amava), ma anche su un amore folle. Infatti la donna ha una passione disperata, non si dà per vinta in quanto forte e impulsiva (l'istinto animale ci guida - dice ancora l'autore - quando la logica perde la sua direzione. L'idea per la gara di versi animali mi è venuta pensando a questo"). E svela il suo lato estremo, arrivando a legare il compagno che vuole lasciarla. Un sequestro simbolico, nelle intenzioni del cineasta, a rappresentare il tipo di rapporto in cui i due protagonisti si sono imprigionati. Lei agisce così perché lui non vuole darle un'ultima possibilità e allora lo forza ad ascoltarla, per essere messa in grado di provargli che può cambiare.

Al primo lungometraggio dopo due corti, Masset-Depasse ha una squadra di tecnici ed una sensuale Anne Coesens con cui lavora fin dai tempi della scuola di cinema. Nel racconto gioca sul contrasto tra interni claustrofobici, dolorosi, e le alte scogliere dei momenti felici. Passando dal genere romantico al dramma, dalla suspence al simbolismo. Un miscuglio con cui voleva guidare lo spettatore nel mondo interiore dei personaggi, ma che invece distrae, confonde il pubblico e indebolisce, rischiando di ridicolizzarla, la tensione sentimentale.

La frase: "Hai sempre dubitato di me, ecco perché non hai saputo aiutarmi".

Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.








I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: