Black Hawk Down
Black hawk down è un film di guerra che nulla toglie, né aggiunge, ai film del genere che lo hanno preceduto. E forse proprio questo è il suo punto di forza.
Racconta della missione USA in Somalia nel 1993 con lo scopo di mettere fine alla guerra civile che divampava nel paese da oltre 10 anni e che già aveva mietuto migliaia di vittime. In particolare, è la cronaca di una specifica azione di guerra per arrestare alcuni dei capi somali. Una missione che sarebbe dovuta durare 30 minuti e che invece finì dopo quasi ventiquattro ore.
Gran parte del film è dedicato proprio alla narrazione degli accadimenti di questa missione: dagli accurati preparativi, alla partenza dei soldati dalla base americana, dall'arrivo all'obiettivo prefissato, all'imprevisto evento che trasformò quello che doveva essere un fulmineo blitz in una vera e propria battaglia, ribattezzata per l'appunto, la battaglia di Mogadiscio.
Il film non è soltanto cronaca. La storia della battaglia è anche un mezzo che il regista Ridley Scott ("Blade runner") utilizza per raccontare le varie anime dei loro protagonisti. L'idealista, il guerriero, il mercenario, il fatalista, il professionista, l'altruista: tutte facce di una stessa medaglia irrimediabilmente insanguinata. Perché sotto le cartine dei generali, dietro i loro occhiali scuri, c'è solo un'immensa e tragica sofferenza, rappresentata dal cruento dolore dei feriti, dal ricordo lacerante dei parenti.
Il regista punta anche l'attenzione sull'assurdità di quella guerra (ma esiste una guerra ragionevole?). Come in Viet-Nam , gli americani si trovano proiettati in una realtà distante anni luce da quella a cui sono abituati. Differenti sono i modi di pensare, differenti i modi combattere, differenti i modi di morire. Scandite dai rumori assordanti dei colpi e delle pale degli elicotteri, Scott mette a nudo tutte le incongruenze del miglior esercito del mondo quando si scontra contro dei "civili" armati lungo le vie di una città fantasma. Le contraddizioni di un esercito specializzato che per una disattenzione trasforma una tranquilla missione in una carneficina. Le incongruenze di un popolo che prima assale gli americani come formiche sul cadavere di una bestia e poi li acclama come eroi da stadio. Sotto una montagna di bossoli, come animale ferito, precipitano gli enormi elicotteri neri (black hawk down, per l'appunto) e dentro di essi muoiono i soldati i corpi dei quali non si distinguono l'uno dall'altro. Il film è anche questo: nonostante un cast di notevole levatura (Josh Hartnett , "Pearl Harbor" - Ewan Mc Gregor "Moulin Rouge" - Tomy Sizemore "Salvate il soldato Ryan"), si fa difficoltà a distinguere un uomo dall'altro, tutti con i capelli rasati, tutti con lo sguardo duro e agguerrito, tutti con la stessa smorfia di cieco terrore quando sentono la fine avvicinarsi, tutti indistintamente votati all'oblio di un massacro di massa.
Nonostante la denuncia degli orrori della guerra, il regista però non riesce a levarsi di dosso un certo stantio americanismo: ed allora ecco che il contingente malese e pakistano dell'ONU viene descritto come indolente ed incapace ed il motto dei rangers ("Non lascerai mai solo un compagno ferito") che campeggia alla fine del film.
I motti restano, i corpi, invece, tornano a casa avvolti in una anonima busta nera.

Das

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, DVD, Recensione, Opinioni, Speciale














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Abigail | La sala professori | Another end | Dogman | Inside Out 2 | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | A dire il vero | Bohemian Rhapsody - Sing along | Rocco e i suoi fratelli | Ritratto di un amore | Palazzina Laf | Acid | La chimera | Toy Story 4 (V.O.) | Vincent deve morire | Confidenza | The Fall Guy | Pioggia di ricordi | Dolcissime | Vangelo secondo Maria | Volare | Anatomia di una caduta | Volver | Hit Man - Killer per caso | Buena Vista Social Club | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Marcello mio | Minions (NO 3D) | Challengers | Hotspot - Amore senza rete | L'arte della gioia - Parte 1 | Harry Potter e il prigioniero di Azkaban | Era mio figlio | La ciociara | Perfect Days | La memoria dell'assassino | Il regno del pianeta delle scimmie | Me Contro Te Il Film - Operazione Spie | Back to Black | La zona d'interesse | Garfield - Una missione gustosa | Horizon: An American Saga - Chapter 1 | Dune - Parte due | Harry Potter e la pietra filosofale | L'ultima vendetta | Fast & Furious - Hobbs & Shaw (V.O.) | Blue Lock Il Film - Episodio Nagi | Cult Killer | I miei vicini Yamada | Furiosa: A Mad Max Saga | Spider-Man 3 | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Twisters | Anna (1953) | Romeo è Giulietta | Mune - Il guardiano della luna | Un mondo a parte | The Penitent | Il mio posto è qui | Cattivissimo me 2 (NO 3D) | When Evil Lurks | L'invenzione di noi due | The Holdovers - Lezioni di vita | Foglie al vento | Una storia nera | Parla con lei | Eileen | Shoshana | Fly Me to the Moon - Le due facce della Luna | A Quiet Place: Giorno 1 - Film | Pom Poko | L'esorcismo - Ultimo atto | Suspiria (1977) | Caracas | The Watchers - Loro ti guardano | Bad Boys: Ride or Die | The Bikeriders | Io e il secco | 5 è il numero perfetto | IF - Gli amici immaginari | Donne sull'orlo di una crisi di nervi | Il gusto delle cose | Immaculate - La prescelta | Il Signore degli anelli - La compagnia dell'anello | Haikyu!! The Dumpster Battle | Gravity | La terra promessa |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Hotspot - Amore senza rete (2024), un film di Giulio Manfredonia con Francesco Arca, Denise Tantucci, Mauro Graiani.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: