Bangkok, senza ritorno
Per festeggiare il diploma liceale, Alice (Claire Danes, "Gli infiltrati", "Romeo+Giulietta") e la sua migliore amica Darlene (Kate Beckinsale, "Last days of disco"), hanno deciso di concedersi un viaggio esotico. Sebbene abbiano detto ai genitori di andare alle Hawaii, la loro vera destinazione è Bangkok, definita da Alice "Una Las Vegas senza genitori e leggi".
Sotto lo splendido sole della Tailandia, le due ragazze si divertono un mondo, ma le cose cominciano a cambiare dopo l'incontro con l'affascinante australiano Nick Parks (Daniel Lapaine, "Colpevole d'innocenza", "Studio 54"). Entrambe sono affascinate da Nick, il quale ad un certo momento chiede a Darlene di trascorrere una notte insieme con sorpresa della più estroversa Alice che comincia a covare la sua rabbia nei confronti dell'amica. Le ragazze si uniscono a Nick in un breve viaggio ad Hong Kong, ma scoprono presto di essere state usate quando la polizia trova nei loro bagagli dell'eroina. In preda a crisi isterica, panico e confusione, l'una sospetta l'altra di tradimento; e i sospetti aumentano durante il primo anno di reclusione (in una sentenza che ne prevede 33) nella prigione che gli altri carcerati chiamano "Bangkok, Solo Andata".
Mentre cresce la disperazione, viene loro offerto un aiuto da Yankee Hank (Bill Pullman, "La sottile linea rossa", "Lake Placid") un avvocato americano là emigrato che cercherà di togliere le ragazze dai guai nei quali si sono cacciate.
Diretto da Jonathan Kaplan ("Bad girls"), il film è stato scritto da Adam Fields, che quando è stato in Thailandia ha cominciato ad interessarsi in modo serio alle condizioni dei giovani americani imprigionati all'estero, costretti a vivere in modo squallido e primitivo. E proprio parlando con alcune ragazze che stavano scontando una lunga pena, si è reso conto della loro ingenuità e di come fossero state imbrogliate da personaggi come il Nick Parks del film.
Il carattere provocatorio della storia, ha reso impossibile le riprese in Thailandia facendo spostare il set nelle Filippine, creando non pochi problemi alla produzione, costretta non solo a cambiare i nomi delle strade e delle insegne dall'inglese al tailandese, ma anche il flusso del traffico per far si che fosse a destra come a Bangkok, dalla quale sono stati anche importati i celebri "tuk-tuk" che circolano per strada.

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.












I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: