HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Appartamento ad Atene











La tragedia della follia nazista in un interno domestico, così da dar maggior potenza alla lente d'ingrandimento puntata sulle dinamiche psicologiche che si instaurano tra carnefice e vittima.

Dopo un anno trascorso partecipando a una quarantina di festival internazionali, dove gli sono stati tributati diversi riconoscimenti, esce nelle sale italiane "Appartamento ad Atene", opera prima - con sostegno ministeriale - del co-sceneggiatore e regista Ruggero Dipaola, adattamento dell'omonimo romanzo di Glenway Wescott cui mescola anche elementi autobiografici.

Quando un occupante graduato si stabilisce nella dimora di una famiglia borghese, pieno di un senso di superiorità ariana che considera i greci vigliacchi e opportunisti, gusto per il comando e un sadismo appagato dall'umiliazione, nel nucleo composto da genitori e due figli emergono personalità molto differenti. Se per proteggere i suoi cari il padre si rivela subito remissivo e assecondante, la timida ragazza in fase di sviluppo mostra un'attrazione morbosa e fisica per l'autorità della divisa, mentre il (convincente) bambino, di carattere e con una spiccata propensione ad esser guida carismatica nel gruppo di piccoli amici di quartiere, è pronto a subire senza paura le conseguenze dei propri gesti ribelli, e nella svolta narrativa la madre se ne dimostrerà l'ascendente, forte, coraggiosa e combattiva. Sì, perchè con il ritorno dell'intruso dopo una parentesi in Germania, dove ha lasciato sposa ed eredi-soldato, nel precipitare degli eventi il film spicca il volo e ci consegna un invasore apparentemente trasformato dai lutti affettivi e dall'imminente sconfitta militare, depresso e oscillante tra gentilezza e sguardo assente. Ma nel momento in cui il padrone di casa, vittima della cosiddetta "sindrome di Stoccolma", prova compassione per lui, come nella favola esopea della rana e dello scorpione (l'animale compare in apertura, torturato dalla banda del ragazzino protagonista) quell'uomo non potrà che comportarsi conseguentemente all'ideologia mortifera sulla quale si è formato.

La frase:
"Tedeschi dove andate? Tutte le porte son serrate".

a cura di Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ritratto della giovane in fiamme | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | Cena con delitto - Knives Out | Lunar City | Che fine ha fatto Bernadette? | Il ladro di giorni | Memorie di un assassino (V.O.) | Il padre | Ancora un giorno | Sorry We Missed You | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Mio fratello rincorre i dinosauri | E Poi c'è Katherine | Judy (V.O.) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Un valzer tra gli scaffali | Piccole donne | Bangla | Manhattan | City of Crime | Qualcosa di meraviglioso | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Jojo Rabbit | Fahrenheit 11/9 | Just Charlie - Diventa chi sei (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida | Macbeth | 1917 (V.O.) | Jojo Rabbit (V.O.) | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn (V.O.) | Figli | The Lodge | Il paradiso probabilmente | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Parasite | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Il Pianeta In Mare | Manaslu - La Montagna Delle Anime | Last Christmas | Sulle ali dell'avventura | Una notte di 12 anni | Tolo Tolo | Odio l'estate | Richard Jewell | Sonic il Film (V.O.) | Downton Abbey | Judy | L'unione falla forse | Amarcord | Jumanji - The Next Level | Lontano lontano | Mademoiselle | Pinocchio | L'inganno perfetto | Parasite (V.O.) | Il Signor Diavolo | Bande A Part | Memorie di un assassino | L'età giovane | Botero - Una ricerca senza fine | Joker (V.O.) | Dafne | Aspromonte - La terra degli ultimi | Una vita violenta | Il lago delle oche selvatiche | La ragazza d'autunno | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | Hammamet | L'ufficiale e la spia | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood | La Dea Fortuna | Fantasy Island | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Impressionisti segreti | Joker | Alice e il sindaco | Il mistero Henri Pick | Vittoria e Abdul | Sonic il Film | Light of My Life | La Belle Époque | Miserere | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Troppa grazia | The Farewell - Una Bugia Buona | Le verità | Storia di un Matrimonio | Gli anni più belli | Il vento che accarezza l'erba | Dolittle | Il mistero Henri Pick (V.O.) | Easy rider - Liberta' e paura (V.O.) | 18 regali | Ritratto della giovane in fiamme (V.O.) | The Irishman (V.O.) | 1917 | Alla mia piccola Sama | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York | Villetta con ospiti | Io, Leonardo | Lo scoglio del leone | Il diritto di opporsi | I migliori anni della nostra vita | Dio è donna e si chiama Petrunya | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | Manta Ray | Sorry We Missed You (V.O.) | Underwater |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: