Il tesoro dell'Amazzonia
Quando nella scene iniziali si incrociano The Rock ed Arnold Schwarzenegger sembra concretizzarsi ciò che fin da Il re scorpione appariva chiaro: il passaggio del testimone come nuovo grande eroe d'azione dall'uno all'altro.
Beck (The Rock) è uno specialista in "recuperi". Hai un problema a riscuotere un debito o a recuperare qualcosa? Chiami Beck e ci pensa lui.
La sua missione è ora quella di volare in Amazzonia e riportare a casa Travis (Sean William Scott / Evolution) dal padre in cambio di un ristorante (eh si...). Travis si spaccia per un archeologo alla ricerca di un idolo perduto in una zona controllata da Hatcher (Christopher Walken / Prova a prendermi) uno sfruttatore senza scrupoli a capo di un esercito privato.
Arrivato sul luogo Beck inizia ad avere i suoi problemi a cominciare da Travis, passando per Hatcher fino alla barista Mariana (Rosario Dawson / La 25^ ora) che si rivela essere una ribelle.
Guadagnarsi il ristorante non sarà una cosa facile per Beck.

Girato alle Hawaii, per evitare i rischi di una costosa trasferta brasiliana, da un Peter Berg (Cose molto cattive) che decide di cambiare totalmente genere, il film è un action movie puro, dove l'eroe di turno è il classico duro che risolve tutto da solo; dov'è la novità? Non usa armi, gli bastano i suoi muscoli - e quelli di The Rock non sono pochi - e la sua determinazione. Il film è totalmente incentrato su The Rock, che rivela anche una inaspettata verve comica, oltre che doti fisiche perfettamente adatte al ruolo ed una sufficiente capacità recitativa; ovviamente per il suo successo è totalmente essenziale la presenza della classica spalla comica nella persona di Sean William Scott, con un ruolo meno idiota dei suoi precedenti.
Avete quindi due opzioni: se vi è piaciuto Il re scorpione questo sarà il vostro film, altrimenti...

Curiosità: nella scena in cui Beck e Trevis rotolano giù dalla collina con l'auto, la controfigura di The Rock, peraltro suo cugino, si è rotto un'anca.

La chicca: le terribili immagini della miniera in cui vengono sfruttati gli indios sono ispirate alle foto degli anni ottanta di Sebastio Salgado.

La frase: "Tira veloce come uno scud e brucia soldi come un concorde."

Indicazioni:
Per i fans di The Rock e degli action movie.

Valerio Salvi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: