HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

The Counselor - Il procuratore











Un avvocato insoddisfatto del proprio livello di benessere cerca di insinuarsi nel business della droga, con un investimento che dovrebbe rendergli molto con un minimo margine di rischio. Le cose, ovviamente, non vanno come previsto.

Fin dalle prime scene si ha la netta sensazione che The counselor sia un thriller solo in apparenza. Mentre un film di questo genere è fortemente basato su un intreccio in grado di stritolare i personaggi in maniera lenta e inesorabile, come un meccanismo a orologeria, in questo caso si avverte l'assenza di un congegno di precisione storica. Sono molto frequenti salti logici, spiegazioni mancanti, incontri e ritrovamenti non consequenziali. Personaggi vuoti si muovono in un universo dominato dal caso in cui l'unico motore è l'attesa inesorabile del nulla. Il protagonista non ha neppure un nome: viene chiamato semplicemente "l'avvocato".

La storia è semplice nello svolgimento (un affare di droga andato male) e la vicenda dell'avvocato ricalca alla perfezione l'idea aristotelica di tragedia (un eroe che precipita, ma non per propria colpa). I personaggi non sono molto caratterizzati, e sono legati unicamente a un bisogno primordiale di sopravvivenza. Fin dalle prime battute si ha la netta sensazione che l'aspetto preponderante del film sia dato dalla sceneggiatura di Cormac McCarthy e, ancora di più, dai suoi dialoghi.

The counselor più che una pellicola lineare sembra una serie di conversazioni tra avvenimenti non visti. Questa avrebbe potuto essere una scelta forte, ma Ridley Scott rovina il momento più potente (il ritrovamento di un cd), mostrando immediatamente dopo gli effetti di quel ritrovamento. Come al solito, la sfiducia nelle capacità del pubblico rendono un cattivo servizio alla regia.

Ogni dialogo è strutturato in maniera molto precisa: c'è un predatore e c'è una preda. Il predatore è un personaggio che sembra dotato di una qualche forma di verità superiore sulla natura umana, sull'ambiguità delle scelte morali, quando non addirittura sul senso della vita. L'idea di fondo attinge a piene mani dallo schema della tragedia classica. In questo caso, ad esempio, il ruolo del fato è assegnato al cartello colombiano, un'entità che è impossibile combattere o compiacere.

Dunque la frase che riassume meglio il tono dei dialoghi è quella in cui Brad Pitt afferma "Loro non credono alle coincidenze. Sono pragmatici. Ne hanno sentito parlare, ma non ne hanno mai vista una". Il pronome "Loro" ricorre in maniera molto insistita, durante The counselor.

Quello che Cormac McCarthy sembra ricercare a ogni scambio di battute, è la frase emblematica, la citazione da manuale, la rivelazione sull'essenza della natura umana. In realtà questa rivelazione non c'è mai, perché nessun personaggio scopre mai le proprie carte, trincerandosi dietro a un mistero che non può essere espresso con le parole. Che sia un mistero religioso o un mistero nichilista poi è poco importante. Ogni dialogo è ricalcato sullo schema del Sunset Boulevard, opera teatrale dello stesso McCarthy, in cui farsi domande è più importante di dare delle risposte. Mentre questo però funzionava nei vivaci dialoghi tra due uomini (uno di fede, l'altro di ragione) in uno squallido appartamento, i dialoghi di The counselor si scontrano con le spietate esigenze del film di genere, e alla fine suonano come un puro esercizio intellettuale.

La frase:
"Loro sanno che sei stupido, ma non sanno quanto sei stupido".

a cura di Mauro Corso

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Tenet | L'ultima volta che siamo stati bambini | The Miracle Club | Tintoretto - Un Ribelle A Venezia | Adagio | Pare parecchio Parigi | Viaggio in Giappone | Il colore viola | One Life | Il punto di rugiada | La prima pietra | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | I tre moschettieri - Milady | Past Lives | Compromessi sposi | Il male non esiste | A dire il vero | La finestra sul cortile | Quarto Potere | Argylle - La super spia | Green book | Romeo e Giulietta | Il balletto del Bolshoi - Romeo e Giulietta | La quercia e i suoi abitanti | Sansone e Margot - Due cuccioli all'opera | Wish | Io capitano | 10 giorni senza mamma | Emma e il giaguaro nero | Succede anche nelle migliori famiglie | Foglie al vento | Halloween | Madame Web | Perfect Days | Un anno difficile | La febbre del sabato sera | Il mistero della casa del tempo | The Old Oak | 50 km all'ora | The beekeeper | Le avventure del piccolo Nicolas | I soliti idioti 3 - Il ritorno | C'e' ancora domani | Prendi il volo | Wonder: White Bird | Comandante | Povere Creature! | Bohemian Rhapsody - Sing along | Night swim | La chimera | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | The Warrior - The Iron Claw | Ferrari | Fuochi d'artificio in pieno giorno | Ricomincio da me | Napoleon | Ghost Detainee - Il caso Abu Omar | I limoni d'inverno | Upon Entry - L'arrivo | Navalny | Il ragazzo e l'airone | Finalmente l'alba | Il fantasma di Canterville | The Holdovers - Lezioni di vita | Slumber: Il demone del sonno | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Bob Marley: One Love | Aquaman e il regno perduto | Tutti tranne te | Alita: Angelo della battaglia | Dieci minuti | Creed II | Un colpo di fortuna - Coup de Chance | La natura dell'amore | Appuntamento a Land's End | Te l'avevo detto | Wonka | Volare | La zona d'interesse | Romeo è Giulietta | Green Border | Mathera - L'Ascolto dei Sassi | Anatomia di una caduta | Paolo Conte alla Scala - Il Maestro è nell'anima |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Home Education - Le regole del male (2023), un film di Andrea Niada con Julia Ormond, Lydia Page, Rocco Fasano.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: