Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare
La trilogia dei Pirati dei Caraibi diventa quadrilogia, la produzione cambia il timoniere affidando la regia a Rob Marshall, fresco del successo di Nine ed individuando in Penelope Cruz la diva che sostituirà l’avvenenza di Keyra Knightley.

Diciamo subito che la nuova storia non brilla certo di originalità, raccontandoci della ricerca di una magica fonte che dona eterna giovinezza cercata dagli spagnoli e dai britannici ma anche e soprattutto dal Capitano Jack Sparrow.

Come detto, vengono introdotti nuovi personaggi. In primo luogo Angelica, vecchia fiamma del giovane Jack, interpretata da una Penelope Cruz francamente a disagio nel ruolo, impacciata e poco naturale. A seguire la new entry è rappresentata dal Capitano Barbanera (Ian McShane), il cattivo per eccellenza che in un certo qual modo ruba però la scena al vecchio Barbossa di Geoffrey Rush.
Per il resto, il film è una copia leggermente sbiadita dei precedenti. Gli ingredienti sono gli stessi: umorismo, azione, esotismo e un pizzico di fantasy. La regia di Marshall predilige un po’ di più il fasto a discapito forse dell’azione e l’ironia dei personaggi e delle battute è più stemperata rispetto ai precedenti episodi. Il meglio è rappresentato dagli scenari e dalla scenografia sempre molto accurata – lo scenografo è John Myhre voluto da Marshall - ed enfatizzata dal 3D che rende il prodotto un po’ più attraente.

A ben guardare, il momento migliore dell’opera è rappresentato dalle sequenze con le sirene meravigliosamente rappresentate dalla bellissima Astrid Bergès-Frisbey, le cui vicende sono le uniche a donare un tocco di originalità alla pellicola.

Per il resto sono cose già viste. Johnny Deep si muove nel personaggio ormai come fosse davvero il Capitano Jack Sparrow, con le movenze e le bizzarre smorfiette a cui ci ha abituati sin dal primo episodio. Le navi rimangono le cose più belle da vedere e, la "Perla Nera" nella bottiglia tenuta in mano da Jack Sparrow nelle ultime sequenze, fa pensare ad un quinto ennesimo episodio...

La frase: "Posso accettare tutto, meno la parrucca!".

Daniele Sesti

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: