Silenzio tra due pensieri
Giunge nelle sale italiane, dopo una travagliatissima vicenda, l'ultimo film di Babak Payami. Dopo aver subito la confisca dei negativi del suo ultimo lavoro, Payami ha dovuto rimontare il film usando il materiale di prova che aveva a disposizione. In questo modo è riuscito a ricostruire quello che aveva preparato in origine, ma il risultato finale (non per sua colpa evidentemente) è estremamente scadente dal punto di vista tecnico. E senza dubbio parte del fascino del film deriva proprio da questa vicenda, ricordando che se non fosse stato per l'aiuto ed il sostegno dell'Istituto Luce, che ha creduto sempre molto in questo progetto, Silenzio tra due pensieri non sarebbe mai esistito. Ora invece, in uno sforzo produttivo davvero coraggioso ed ammirevole, questa pellicola esce in 10-15 copie in tutta Italia. È ovvio che un prodotto di questo tipo non è destinato ad un grande pubblico, anche perché Payami non vuole dare risposte facili sulla situazione politica o culturale in Iran. Sembra anzi, che questi voglia stimolare lo spettatore a trovare da sé le risposte alle questioni poste sullo schermo.

In un villaggio sperduto, un boia viene costretto a sposare una donna condannata a morte, perché qualora morisse vergine sarebbe destinata al paradiso, cosa inaccettabile per le autorità religiose locali. Ma la situazione paradossale porta il boia a ripensare a sé stesso e al proprio ruolo nella comunità. Il silenzio tra due pensieri, secondo Payami, è proprio questo: "Il momento in cui un individuo, o un'intera società, si risveglia da un incubo o da una convinzione cieca". Anche se il regista nega di aver fatto un film politico, il risultato è evidente: un film non contro la religione, forse, ma sicuramente contro il dogmatismo e la tentazione di dominare l'uomo (ma soprattutto la donna) attraverso di esso.

Per rafforzare il significato del titolo, Silenzio tra due pensieri si svolge in maniera meditativa e solenne, in un ritmo rallentato ed atemporale che sottolinea la stagnazione di una società sospesa tra dogmi, proibizioni ed una siccità interpretata come punizione divina senza possibilità di perdono. Queste condizioni, assieme alle già citate imperfezioni tecniche, rendono quest'opera davvero impegnativa da visionare. Ma alcuni potrebbero non considerarla una perdita di tempo.

La frase: Una volta un soldato mi ha puntato il mitra e non ho avuto paura. Tu non sei un soldato e non hai nemmeno il mitra!

Mauro Corso

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
A dire il vero | Ghost Detainee - Il caso Abu Omar | Creed II | La storia della principessa splendente | Mary e lo spirito di mezzanotte | Avengers: Infinity War | Upon Entry - L'arrivo | Viaggio in Giappone | Tintoretto - Un Ribelle A Venezia | Madame Web | La quercia e i suoi abitanti | Appuntamento a Land's End | Il faraone, il selvaggio e la principessa | Martedì e Venerdì | Sansone e Margot - Due cuccioli all'opera | Chi segna vince | Succede anche nelle migliori famiglie | I tre moschettieri - Milady | The Old Oak | Il punto di rugiada | Te l'avevo detto | Green book | Alita: Angelo della battaglia | Wonder: White Bird | La zona d'interesse | Green Border | Il balletto del Bolshoi - Romeo e Giulietta | Suspiria (1977) | Io capitano | Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba - Verso l’allenamento dei Pilastri | Emma e il giaguaro nero | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Volare | Romeo e Giulietta | Bohemian Rhapsody - Sing along | Le avventure del piccolo Nicolas | Una bugia per due | La natura dell'amore | Past Lives | Castelrotto | Tenet | Il fantasma di Canterville | Perfect Days | La chimera | Wonka | C'e' ancora domani | Povere Creature! | Mathera - L'Ascolto dei Sassi | The beekeeper | How to have sex | Slumber: Il demone del sonno | Foglie al vento | The Holdovers - Lezioni di vita | Il male non esiste | Wish | Argylle - La super spia | Il ragazzo e l'airone | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Il colore viola | Halloween | Romeo è Giulietta | Anatomia di una caduta | Compromessi sposi | The Cage - Nella gabbia | Aquaman e il regno perduto | Prendi il volo | Bob Marley: One Love | Il mistero della casa del tempo | Perfect Day | Tutti tranne te | The Warrior - The Iron Claw | Il Corriere - The Mule (V.O.) | 50 km all'ora | Sound of Freedom - Il canto della libertà | Pare parecchio Parigi | Dieci minuti | Night swim | Prima danza, poi pensa - Alla ricerca di Beckett | I soliti idioti 3 - Il ritorno | Finalmente l'alba |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mimì - Il principe delle tenebre (2023), un film di Brando De Sica con Domenico Cuomo, Sara Ciocca, Mimmo Borrelli.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: