George and the Dragon
Nella magra offerta estiva delle sale italiane spicca, se non altro per l'insolita fattura del prodotto, George and the dragon, produzione per la quale la distribuzione non si è nemmeno premurata (fortunatamente?) di trovare una traduzione.
La combinazione di vari stili narrativi e di varie soluzioni di produzione rendono il film un unicum nel panorama cinematografico di quest'annata. La pellicola, infatti, per fattura e tecniche di ripresa, sembra di quelle destinate esclusivamente al mondo del piccolo schermo. Si avverte però, in questa sua piccolezza e semplificazione forse eccessiva, un più ampio respiro, che porta il film a tentare di ampliare il suo respiro. A questo probabilmente è dovuta la partecipazione di attori del calibro di Patrick Swayze (Ghost, Point Break) e Michael Clarke Duncan (Il miglio verde, Sin City), e del piccolo cameo di Val Kilmer.
Il taglio della pellicola, introdotta e caratterizzata, da un'approccio ironico/favolistico, e l'intreccio semplice (di una prevedibilità disarmante), evidenzia tuttavia un prodotto destinato alle fasce di pubblico più giovani.
La costruzione del plot, dello stesso Tom Reeve che cura anche la regia del film, si sviluppa rispettando i canoni del genere: una principessa rapita dal drago, il principe arrogante, l'avventuriero buono e il frate pingue, dilungandosi enormemente in una scena finale che se fosse stata più corta di tre quarti non avrebbe fatto male a nessuno. Anzi.
Sulla gestione della regia non val la pena di soffermarsi, e gli effetti speciali, che si riducono alla semplice costruzione scenica del drago, sono affidati totalmente al computer, con esiti non del tutto soddisfacenti, mitigati solo in parte dall'effettiva scarsa presenza del bestione pixelloso sullo schermo.
Non ci saremmo sorpresi, in definitiva, se Gorge and the dragon fosse stato un pilot per una serie televisiva assimilabile ad un qualsiasi "Hercules" o "Xena".
Un prodotto per famiglie, innocuo ma decisamente insipido.

Pietro Salvatori

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: