Quando meno te lo aspetti
Quando meno te l'aspetti devi andare a vedere l'ultima fatica di Gary Marshall, il regista di "Pretty Woman", come ci ricorda la pubblicità del film, ma anche, ahimè, di "Se scappi ti sposo" e "Pretty Princess", (il sequel è appena uscito nelle nostre sale) e sei preparato al peggio. Ed invece, sempre quando meno te l'aspetti, ti capita di divertirti.
Cominciamo dall'inizio: la bionda Helen lavora nel mondo della moda e conduce una vita brillante e spensierata, fra sfilate di Top Model e serate notturne nei locali di Manhattan. Ma ecco che il Destino improvvisamente bussa alla porta: la sorella muore in un incidente stradale e nel testamento le affida i figli, Audrey, un'adolescente irrequieta, e due bambini, Henry e Sara. Riuscirà Helen a rivoluzionare completamente la sua esistenza e a diventare quello che non è mai stata, cioè una Madre amorevole e premurosa?
Ma certo che sì, anche perché l'avvenente preside della nuova scuola dei "suoi" ragazzi, il Pastore Dan, le sarà vicino, le darà una mano a superare difficoltà ed insuccessi e a capire di non poter più fare a meno di loro.
Partendo dal soggetto ( a quanto sembra a sfondo autobiografico ) della coppia Clifton & Risazio, l'altra coppia Amiel & Begler fa tesoro di una decennale esperienza nelle sit-com per scrivere a quattro mani una sceneggiatura superiore alla media dei prodotti hollywoodiani, in cui la comicità ovviamente nasce soprattutto dalla spensierata anarchia con cui i nipoti distruggono il mondo di "Zia" Helen e la costringono a prendere coscienza del nuovo ruolo che l'aspetta e della sua inadeguatezza.
Su questo lavora il già citato Gary Marshall, che sicuramente non è Billy Wilder e che però altrettanto sicuramente conosce a menadito i meccanismi della commedia ( lo sapevate che è stato l'ideatore e il produttore di "Happy Days" e "Mork e Mindy" ? ) e riesce a mettere insieme i momenti umoristici con quelli drammatici o sentimentali senza cadere nella melensaggine delle ultime pellicole. Ma soprattutto sa cosa vuole dai suoi attori: in una pellicola a base di vicissitudini familiari, la figlia d'arte Kate Hudson, dopo "Come farsi lasciare in dieci giorni", non perde il vizio di far ridere ereditato da mamma Goldie Hawn; la brava Joan Cusack offre il suo estro a Jenny, la sorella più grande della protagonista e John Corbett/Dan, si conferma il ragazzone simpaticone che abbiamo visto in " Il Mio Grosso Grasso Matrimonio Greco" (sarebbe perfetto come Superman...).
"Quando meno te l'aspetti" ("Raising Helen" nell'originale) non cambierà di certo le sorti del divertimento leggero hollywoodiano fermo da anni nella noia seriale dei suoi prodotti trash-demenzial-romantici, ma intanto almeno regala alle sorti dello spettatore di questa stagione due ore godibilissime e neanche troppo disimpegnate con la famiglia sui generis di " Zia" Helen.

Max Morini

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La fortuna di Nikuko (2021), un film di Ayumu Watanabe con Shinobu Ôtake, Cocomi, Natsuki Hanae.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: