Le spie
Proprio in coincidenza con la prossima uscita dell'ultimo 007, la Columbia lancia l'ultimo film di Eddie Murphy dal titolo "Le spie" che altro non è che la parodia dei film dell'inveterato James Bond.
La spia di professione, in realtà, è interpretata da Owen Wilson ("Zoolander", "I Tennenbaum") nella parte di Alex , un agente segreto americano pasticcione e poco considerato dai suoi superiori che gli riservano le attrezzature vecchie e mal funzionanti, l'esatto contrario di quanto fanno con Carlos, il migliore agente della squadra, affascinante ed efficiente. Durante una missione a Budapest, dove deve sgominare una banda di trafficanti di armi capeggiati da Gundars (Malcolm McDowell, "L'arancia meccanica"), gli viene affiancato Kelly (Eddie Murphy) un campione mondiale di pugilato che deve sfruttare la sua notorietà per introdurre l'agente Alex in una festa dove si terrà un'asta per la vendita di un aereo militare super sofisticato.
Il film sgrana le sue sequenze con un ritmo regolare sciorinando tutto il repertorio che ci si può aspettare da un'opera del genere. Scenette divertenti, inseguimenti mozzafiato (notevole quello sul camion porta automobili), colpi di scena e cambiamenti repentini di situazioni si susseguono restituendoci un prodotto che raggiunge la sufficienza solo se visto senza troppe pretese.
D'altronde, la regista Betty Thomas, che aveva già lavorato con Eddie Murphy nel "Dottor Doolittle", conosce gli ingredienti con i quali ha a che fare ed è brava nel confezionarli in un mix equilibrato dove tutte le componenti, azione, comicità, demenzialità, sono ben dosate. Dirige bene l'istrionico Eddie Murphy che mostra tutte le sue qualità di simpatico gigione con una faccia da schiaffi e dotato di un'innata simpatia. A fargli da contraltare è Owen Wilson, un astro emergente della comicità proveniente da Hollywood. Wilson non sfigura di fronte al più titolato collega con il quale riesce a reggere il confronto grazie all'ingenuità che il suo profilo non proprio greco, ispira in maniera naturale. I due attori duettano bene assieme e l'asse del film, che indubbiamente si regge sulle loro spalle, regge con una certa sicurezza nonostante una storia che fa acqua da tutte le parti ed una sceneggiatura che certamente non é capace di turarne le falle.
In definitiva, "Le spie" è un film ben interpretato - secondo noi Eddie Murphy è maturo anche per ruoli più "impegnativi" - ma che trova i suoi limiti proprio nel suo impianto narrativo, troppo votato alla soluzione facile e scontata.
Consigliato a chi predilige le parodie agli originali.

Das

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: