FilmUP.com > Forum > Arte e letteratura - Quali libri state leggendo?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Arte e letteratura > Quali libri state leggendo?   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 | 201 | 202 | 203 | 204 | 205 | 206 | 207 | 208 | 209 | 210 | 211 | 212 | 213 | 214 | 215 | 216 | 217 | 218 | 219 | 220 | 221 | 222 | 223 | 224 | 225 | 226 | 227 | 228 | 229 Pagina successiva )
Autore Quali libri state leggendo?
Moreschi


Reg.: 14 Gen 2006
Messaggi: 2038
Da: Milano (MI)
Inviato: 25-07-2010 11:41  
Ho letto Fuoco fatuo di Drieu La Rochelle.
E' bellissimo come il film di L.Malle che ne è particolarmente fedele.
Non sono un grande lettore di romanzi ma quando ne trovo uno così mi esalto.
120 pagine, dunque corto, stringato nei dialoghi, angoscioso ma senza patetici passaggi esasperanti. Elegante e desolato.
Si legge in una sera/notte. Che bello.
_________________
“Tutti i miei film possono essere pensati in bianco e nero, eccetto Sussurri e grida ... ho sempre immaginato il rosso come l'interno dell'anima” (I. Bergman).

  Visualizza il profilo di Moreschi  Invia un messaggio privato a Moreschi  Email Moreschi     Rispondi riportando il messaggio originario
thetourist

Reg.: 01 Mag 2007
Messaggi: 7007
Da: estero (es)
Inviato: 25-07-2010 11:43  
quote:
In data 2010-07-19 14:02, sloberi scrive:
Ho finito pochi giorni fa l'ultimo di Hornby.


parli di Tutta un'altra musica?
che te n'è parso?

  Visualizza il profilo di thetourist  Invia un messaggio privato a thetourist     Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 25-07-2010 13:05  
finito Memoriale del convento di Saramago. bella lettura, un po' impegnativa per lo stile, ma deliziosa per l'atmosfera.
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 26-07-2010 01:46  
Ho visto "Il Libro dell'Inquietudine" di Pessoa alla Feltrinelli... Mi ha molto incuriosita il titolo, ma al contempo mi hanno fatto desistere dal prenderlo proprio per questo.

Qualcuno l'ha letto? Che ne dite?
_________________
Tutto dipende da dove vuoi andare... Non importa che strada prendi!

Happiness only real when shared.

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 28-07-2010 14:24  
Finito Il mondo di Garp di John Irving (molto scorrevole, un bel romanzo), passo a Solomon Gursky è stato qui di Mordecai Richler
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 01-08-2010 10:41  
quote:
In data 2010-07-19 13:18, thetourist scrive:
io mi sono un po' pentita di non averlo letto subito dopo, circolo chiuso.
ancora non lo leggo.


l'ho finito oggi (tra la banda dei brocchi e questo ne ho letti due, per spezzare un po')
molto bello anche quello, ma non quanto il primo.

comunque finisci davvero con l'affezionarti ai personaggi in maniera assurda, dopo più di 700 pagine...sniff..

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
Moreschi


Reg.: 14 Gen 2006
Messaggi: 2038
Da: Milano (MI)
Inviato: 01-08-2010 23:15  
Ho letto IL GIOCATORE DI Fedor Dostoevskij.
Soddisfatto pienamente solo nel finale. Per i miei gusti la materia è troppo scherzosa, grottesca. Lo immaginavo di una dimensione assai più drammatica. Comunque, geniale.
_________________
“Tutti i miei film possono essere pensati in bianco e nero, eccetto Sussurri e grida ... ho sempre immaginato il rosso come l'interno dell'anima” (I. Bergman).

  Visualizza il profilo di Moreschi  Invia un messaggio privato a Moreschi  Email Moreschi     Rispondi riportando il messaggio originario
EricDraven

Reg.: 02 Lug 2005
Messaggi: 22547
Da: genova (GE)
Inviato: 08-08-2010 13:15  
Finito stamattina "Le due torri".
Ora mi rimane "Il ritorno del Re".

  Visualizza il profilo di EricDraven  Invia un messaggio privato a EricDraven  Email EricDraven  Vai al sito web di EricDraven    Rispondi riportando il messaggio originario
sloberi

Reg.: 05 Feb 2003
Messaggi: 15093
Da: San Polo d'Enza (RE)
Inviato: 08-08-2010 20:25  
quote:
In data 2010-07-25 11:43, thetourist scrive:
quote:
In data 2010-07-19 14:02, sloberi scrive:
Ho finito pochi giorni fa l'ultimo di Hornby.


parli di Tutta un'altra musica?
che te n'è parso?



Divertente ma niente di eccezionale, abbastanza lontano dai suoi migliori secondo me.

Invece durante le mie ferie sudamericane mi sono letto il vangelo secondo gesù cristo. Ecco su questo libro invece non ho parole per descrivere quanto sia meraviglioso... non vedo l'ora di iniziare cecità.
_________________
E' ok per me!

  Visualizza il profilo di sloberi  Invia un messaggio privato a sloberi     Rispondi riportando il messaggio originario
quentin84

Reg.: 20 Lug 2006
Messaggi: 3011
Da: agliana (PT)
Inviato: 08-08-2010 21:29  
quote:
In data 2010-08-08 20:25, sloberi scrive:


Invece durante le mie ferie sudamericane mi sono letto il vangelo secondo gesù cristo. Ecco su questo libro invece non ho parole per descrivere quanto sia meraviglioso... non vedo l'ora di iniziare cecità.


Inizialo Cecità, non te ne pentirai. E dopo, se puoi, leggiti pure il sequel "Saggio sulla lucidità"
Il Vangelo è stupendo..manco io trovo le parole per dirlo.

  Visualizza il profilo di quentin84  Invia un messaggio privato a quentin84    Rispondi riportando il messaggio originario
HaroldKid

Reg.: 11 Gen 2009
Messaggi: 4589
Da: milano (MI)
Inviato: 17-08-2010 16:21  
tra i tanti letti,mi sento di citare LA MACCHIA UMANA,la dimostrazione di come Roth sappia essere grandissimo,se abbandona gli onanismi ebrei e decostruzioni di forma che non gli appartengono.un romanzo che va Oltre e appaga. Al contrario, MERIDIANO DI SANGUE e una delle piu scarse e insopportabili porcate mai messe su carta.incomprensibile delirio di un passatista minchione innamOrato di Peckinpah.

  Visualizza il profilo di HaroldKid  Invia un messaggio privato a HaroldKid    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 17-08-2010 23:39  
quote:
In data 2010-08-17 16:21, HaroldKid scrive:
tra i tanti letti,mi sento di citare LA MACCHIA UMANA,la dimostrazione di come Roth sappia essere grandissimo,se abbandona gli onanismi ebrei e decostruzioni di forma che non gli appartengono



da come scrivi di Roth, non solo mi pare che tu lo conosca poco o nulla, ma che neanche hai capito la macchia umana.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
HaroldKid

Reg.: 11 Gen 2009
Messaggi: 4589
Da: milano (MI)
Inviato: 18-08-2010 02:26  
No,insomma...a volte e' troppo per me come autore,se su cinque opere lette tre mi fanno vomitare e due mi piacciono molto,pero' il mio non era un commento da esperto,piuttosto il piacere di un uomo comune che ha ripreso a leggere e riscoperto il piacere di una letteratura densa e pregna di 'significato'... Lo so,per questo ci sarebbero i classici,ma ormai sono fissato sugli USA(qualcuno oltre sandro consiglia Pynchon?).secondo me PORTNOY e un romanzetto insopportabile,chiuso in un mondo etnicamente e anagraficamente limitato,LO SCRITTORE FANTASMA non porta da nessuna parte, lo trovo ridicolo nel suo revisionismo da psicologia spicciola,e altre opere a seguire le ho lette anni fa e dovrei rileggerle x uniformare il giudizio.LA MACCHIA poi dv ancora finirla,ho scrit to sullonda dellentusiasmo di un opera priva di narrazione ma incredibilmente potente.mi ha perlappunto ricordato il grande respiro di un classico. Ora se nn ti spiace sforzati di perdere tmpo a risp.l'opinione di un lettore versato cm te mi e di gran valore.

  Visualizza il profilo di HaroldKid  Invia un messaggio privato a HaroldKid    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 19-08-2010 08:27  
quote:
In data 2010-08-18 02:26, HaroldKid scrive:
No,insomma...a volte e' troppo per me come autore,se su cinque opere lette tre mi fanno vomitare e due mi piacciono molto,pero' il mio non era un commento da esperto,piuttosto il piacere di un uomo comune che ha ripreso a leggere e riscoperto il piacere di una letteratura densa e pregna di 'significato'... Lo so,per questo ci sarebbero i classici,ma ormai sono fissato sugli USA(qualcuno oltre sandro consiglia Pynchon?).secondo me PORTNOY e un romanzetto insopportabile,chiuso in un mondo etnicamente e anagraficamente limitato,LO SCRITTORE FANTASMA non porta da nessuna parte, lo trovo ridicolo nel suo revisionismo da psicologia spicciola,e altre opere a seguire le ho lette anni fa e dovrei rileggerle x uniformare il giudizio.LA MACCHIA poi dv ancora finirla,ho scrit to sullonda dellentusiasmo di un opera priva di narrazione ma incredibilmente potente.mi ha perlappunto ricordato il grande respiro di un classico. Ora se nn ti spiace sforzati di perdere tmpo a risp.l'opinione di un lettore versato cm te mi e di gran valore.



ma per ora hai letto due opere minori di Roth, Il Lamtento di Portnoy è il suo secondo romanzo, Lo scrittore fantasma è un'opera che ha senso soprattutto una volta che si conosce bene tutto il mondo di Zuckerman. La macchia umana è stracolma di ebraismo, anche se c'è una trama maggiormente articolata che in altri romanzi (anche se cio è, a mio parere, solo apparentemente, altri romanzi di Roth lo sono di più).
Su Pynchon, io ho letto solo L'incanto del lotto e, seppur la sua brevità, ho fatto tanta fatica. Forse l'ho letto con scarsa attenzione, mi sono promesso di leggere qualcos'altro di lui, perchè a parte l'originiltà, non sono riuscito a capire fino in fondo perchè è reputato un grandissimo della letteratura americana contemporanea.
Io pure sono fissato con gli americani. Secondo me, se non l'hai fatto, dovresti leggerti presto Una storia americana di Mailer, è un libro dalla potenza eccezionale, padre di tanti giovani autori di oggi.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
gatsby

Reg.: 21 Nov 2002
Messaggi: 15032
Da: Roma (RM)
Inviato: 19-08-2010 10:07  
ho finito lo splendido "Solomon Gursky è stato qui" di quel genio di Mordecai Richler (qui siamo ai livello di La versione di Barney, seppur si tratti di un romanzo meno ironico), e inizio ora Operazione Shylock di P.Rorh.
_________________
Qualunque destino, per lungo e complicato che sia, consta in realtà di un solo momento : quello in cui l'uomo sa per sempre chi è

  Visualizza il profilo di gatsby  Invia un messaggio privato a gatsby  Vai al sito web di gatsby    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 | 201 | 202 | 203 | 204 | 205 | 206 | 207 | 208 | 209 | 210 | 211 | 212 | 213 | 214 | 215 | 216 | 217 | 218 | 219 | 220 | 221 | 222 | 223 | 224 | 225 | 226 | 227 | 228 | 229 Pagina successiva )
  
0.217736 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: