FilmUP.com > Forum > Arte e letteratura - Quali libri state leggendo?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Arte e letteratura > Quali libri state leggendo?   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 | 201 | 202 | 203 | 204 | 205 | 206 | 207 | 208 | 209 | 210 | 211 | 212 | 213 | 214 | 215 | 216 | 217 | 218 | 219 | 220 | 221 | 222 | 223 | 224 | 225 | 226 | 227 | 228 | 229 Pagina successiva )
Autore Quali libri state leggendo?
TheSpirit

Reg.: 21 Set 2008
Messaggi: 3605
Da: Napoli (NA)
Inviato: 13-03-2009 00:20  
quote:
In data 2009-03-12 13:37, DeadSwan scrive:
quote:
In data 2009-03-12 11:53, gatsby scrive:
quote:
In data 2009-03-12 08:43, EricDraven scrive:
Oggi invece ho iniziato "Narciso e Boccadoro" di Hesse.




uno dei più bei libri che abbia mai letto, splendido.




Pensa che io l'ho chiuso dopo poche pagine, trovandolo odioso.
Del resto di Hesse mi piace proprio poca roba (il "Peter Camenzind" e qualche racconto).



Hesse in effetti è una gran chiavica...

  Visualizza il profilo di TheSpirit  Invia un messaggio privato a TheSpirit  Vai al sito web di TheSpirit    Rispondi riportando il messaggio originario
Hamish

Reg.: 21 Mag 2004
Messaggi: 8354
Da: Marigliano (NA)
Inviato: 13-03-2009 09:55  
Ho appena finito "La questione immorale" di Bruno Tinti e mi sono buttato su "L'insostenibile leggerezza dell'essere" di Kundera.
_________________
IO DIFENDO LA COSTITUZIONE. FIRMATE.

  Visualizza il profilo di Hamish  Invia un messaggio privato a Hamish    Rispondi riportando il messaggio originario
TheSpirit

Reg.: 21 Set 2008
Messaggi: 3605
Da: Napoli (NA)
Inviato: 13-03-2009 11:32  
Riletto Watchmen di Moore e Gibbons.

  Visualizza il profilo di TheSpirit  Invia un messaggio privato a TheSpirit  Vai al sito web di TheSpirit    Rispondi riportando il messaggio originario
eltonjohn

Reg.: 15 Dic 2006
Messaggi: 9472
Da: novafeltria (PS)
Inviato: 14-03-2009 12:24  
Comincio Sabato (questo è il titolo) di Ian Mc Ewan
_________________
Riminesi a tutti gli effetti...a'l'imi fata!

  Visualizza il profilo di eltonjohn  Invia un messaggio privato a eltonjohn    Rispondi riportando il messaggio originario
liliangish

Reg.: 23 Giu 2002
Messaggi: 10879
Da: Matera (MT)
Inviato: 14-03-2009 17:09  
quote:
In data 2009-03-13 00:20, TheSpirit scrive:
quote:
In data 2009-03-12 13:37, DeadSwan scrive:
quote:
In data 2009-03-12 11:53, gatsby scrive:
quote:
In data 2009-03-12 08:43, EricDraven scrive:
Oggi invece ho iniziato "Narciso e Boccadoro" di Hesse.




uno dei più bei libri che abbia mai letto, splendido.




Pensa che io l'ho chiuso dopo poche pagine, trovandolo odioso.
Del resto di Hesse mi piace proprio poca roba (il "Peter Camenzind" e qualche racconto).



Hesse in effetti è una gran chiavica...



sottoscrivo in pieno, io lo trovo molto sopravvalutato.
_________________
...You could be the next.

  Visualizza il profilo di liliangish  Invia un messaggio privato a liliangish    Rispondi riportando il messaggio originario
Marienbad

Reg.: 17 Set 2004
Messaggi: 15904
Da: Genova (GE)
Inviato: 14-03-2009 19:31  
Twilight, il film mi aveva incuriosita.
_________________
Inland Empire non l'ho visto e non mi piace

  Visualizza il profilo di Marienbad  Invia un messaggio privato a Marienbad     Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 14-03-2009 19:43  
ma dai! cm è? cmplmnt ank'io volevo legerlo mi hAn DeTtO Ke Dv eXeRe bElLiXiMo! facci sapere, ciauuuuuu
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
utopia


Reg.: 29 Mag 2004
Messaggi: 14557
Da: Smaramaust (NA)
Inviato: 14-03-2009 20:11  
Ahaha!

  Visualizza il profilo di utopia  Invia un messaggio privato a utopia  Vai al sito web di utopia    Rispondi riportando il messaggio originario
joeblack

Reg.: 23 Set 2004
Messaggi: 12354
Da: Roma (RM)
Inviato: 15-03-2009 09:19  
e lasciatela in pace, poverina.
una donna matura che riscopre la sua adolescenza fa così tenerezza...

_________________
Quand je m'examine, je m'inquiète,
mais quand je me compare,
je me rassure

  Visualizza il profilo di joeblack  Invia un messaggio privato a joeblack    Rispondi riportando il messaggio originario
thetourist

Reg.: 01 Mag 2007
Messaggi: 7007
Da: estero (es)
Inviato: 15-03-2009 10:05  
ahahah bella sa'! yo!

quote:
In data 2009-03-13 09:55, Hamish scrive:
... mi sono buttato su "L'insostenibile leggerezza dell'essere" di Kundera.


quando lo lessi, anni fa, mi sembrò molto bello e profondo.
è uno dei miei libri preferiti di sempre.
vorrei riprenderlo in mano, prima o poi, per vedere se mi fa ancora quell'effetto.

  Visualizza il profilo di thetourist  Invia un messaggio privato a thetourist     Rispondi riportando il messaggio originario
Marienbad

Reg.: 17 Set 2004
Messaggi: 15904
Da: Genova (GE)
Inviato: 15-03-2009 21:40  
Ora posso dirlo anch'io e con cognizione: anche il libro è una merda, anzi, è più merda del film. Incredibbile.

_________________
Inland Empire non l'ho visto e non mi piace

  Visualizza il profilo di Marienbad  Invia un messaggio privato a Marienbad     Rispondi riportando il messaggio originario
Deeproad

Reg.: 08 Lug 2002
Messaggi: 25368
Da: Capocity (CA)
Inviato: 16-03-2009 09:36  
quote:
In data 2009-03-15 21:40, Marienbad scrive:
Ora posso dirlo anch'io e con cognizione: anche il libro è una merda, anzi, è più merda del film. Incredibbile.





Il film aveva incuriosito anche me. Cioè, mi aveva fatto abbastanza cagare, ma m'era venuta voglia di leggere il libro.
A quanto pare mi hai risparmiato una lettura inutile (che probabilmente farò lo stesso, tanto per non contraddirmi).
_________________
Le opinioni espresse da questo utente non riflettono necessariamente la loro immagine allo specchio.

  Visualizza il profilo di Deeproad  Invia un messaggio privato a Deeproad  Vai al sito web di Deeproad    Rispondi riportando il messaggio originario
Marienbad

Reg.: 17 Set 2004
Messaggi: 15904
Da: Genova (GE)
Inviato: 16-03-2009 14:23  
quote:
In data 2009-03-16 09:36, Deeproad scrive:
quote:
In data 2009-03-15 21:40, Marienbad scrive:
Ora posso dirlo anch'io e con cognizione: anche il libro è una merda, anzi, è più merda del film. Incredibbile.





Il film aveva incuriosito anche me. Cioè, mi aveva fatto abbastanza cagare, ma m'era venuta voglia di leggere il libro.
A quanto pare mi hai risparmiato una lettura inutile (che probabilmente farò lo stesso, tanto per non contraddirmi).




Ti stimo.
Se non altro ti divertirà scoprire il perchè (per altro banale) di tante scelte adottate nel film e non giustificate affatto. Il libro ho voluto leggerlo proprio perchè parecchia gente (e non solo mocciosi) mi aveva fermamente riferito che il film non era stato capace di ricostruire il gioco fatto di suggerimenti e accadimenti utile a rendere autentici i rapporti "ambigui" tra i personaggi che il libro struttura perfettamente. Niente di più falso. Ma non perchè queste relazioni non sussistano di fatto, ma proprio perchè sono scritte in maniera penosa, telegrafica, completamente priva di seduzione. Singhiozzante fino alla completa perdita di tutte quelle intenzioni che dovrebbero scivolare nelle azioni e che invece restano infecondate, inutili, latitanti. Insomma, senti che c'è qualcosa che non si realizza mai e questo ti lascia infastidito.
Ecco, nel film, che pure si ritrova tutto ciò, hai se non altro un impianto visivo pronto a darti qualcosa su cui ipotizzare meglio, ma anche qui la sintesi estrema e la messa in gioco di situazioni "belle da vedere" ma invisibili sul piano dei significati (e qui la colpa è sicuramente dell'incapacità registica) va ad aggiungere una caratteristica al film che nel libro non c'è. Mentre infatti il libro resta una storia banalmente raccontata, il film si trasforma in una storia dagli effetti pirotecnicamente ridicoli. Il film fa ridere, diverte e sazia le bocche di tutti coloro che sono a digiuno di un po' di sana saccenza del caso. Questo è il buono che c'è nel film. Oltre all'ammore ovvio, quello è sempre un buon pretesto per andare al cinema. Il libro, che invece fallisce su tutti i piani del suo linguaggio, che fallisce come strumento comunicativo, è un assoluta sventura per tutti coloro che incappano nella sua lettura. Ma son 300 pagine o poco più, non si muore.

_________________
Inland Empire non l'ho visto e non mi piace

  Visualizza il profilo di Marienbad  Invia un messaggio privato a Marienbad     Rispondi riportando il messaggio originario
83Alo83

Reg.: 26 Mag 2002
Messaggi: 16507
Da: Palermo (PA)
Inviato: 16-03-2009 14:38  
quote:
In data 2009-03-15 10:05, thetourist scrive:

quote:
In data 2009-03-13 09:55, Hamish scrive:
... mi sono buttato su "L'insostenibile leggerezza dell'essere" di Kundera.


quando lo lessi, anni fa, mi sembrò molto bello e profondo.
è uno dei miei libri preferiti di sempre.
vorrei riprenderlo in mano, prima o poi, per vedere se mi fa ancora quell'effetto.


è difficile che accada...
quando lo leggi a 16-17 anni diventa matematicamente il tuo libro preferito...poi però si invecchia.
rimane sempre ottimo, e certamente lo gusterai, ma avrà un sapore diverso.
prova.
_________________
Mi contraddico, forse?
Ebbene mi contraddico, ma sono vasto, contengo moltitudini.

  Visualizza il profilo di 83Alo83  Invia un messaggio privato a 83Alo83    Rispondi riportando il messaggio originario
Deeproad

Reg.: 08 Lug 2002
Messaggi: 25368
Da: Capocity (CA)
Inviato: 16-03-2009 14:59  
quote:
In data 2009-03-16 14:23, Marienbad scrive:
quote:
In data 2009-03-16 09:36, Deeproad scrive:
quote:
In data 2009-03-15 21:40, Marienbad scrive:
Ora posso dirlo anch'io e con cognizione: anche il libro è una merda, anzi, è più merda del film. Incredibbile.





Il film aveva incuriosito anche me. Cioè, mi aveva fatto abbastanza cagare, ma m'era venuta voglia di leggere il libro.
A quanto pare mi hai risparmiato una lettura inutile (che probabilmente farò lo stesso, tanto per non contraddirmi).




Ti stimo.
Se non altro ti divertirà scoprire il perchè (per altro banale) di tante scelte adottate nel film e non giustificate affatto. Il libro ho voluto leggerlo proprio perchè parecchia gente (e non solo mocciosi) mi aveva fermamente riferito che il film non era stato capace di ricostruire il gioco fatto di suggerimenti e accadimenti utile a rendere autentici i rapporti "ambigui" tra i personaggi che il libro struttura perfettamente. Niente di più falso. Ma non perchè queste relazioni non sussistano di fatto, ma proprio perchè sono scritte in maniera penosa, telegrafica, completamente priva di seduzione. Singhiozzante fino alla completa perdita di tutte quelle intenzioni che dovrebbero scivolare nelle azioni e che invece restano infecondate, inutili, latitanti. Insomma, senti che c'è qualcosa che non si realizza mai e questo ti lascia infastidito.
Ecco, nel film, che pure si ritrova tutto ciò, hai se non altro un impianto visivo pronto a darti qualcosa su cui ipotizzare meglio, ma anche qui la sintesi estrema e la messa in gioco di situazioni "belle da vedere" ma invisibili sul piano dei significati (e qui la colpa è sicuramente dell'incapacità registica) va ad aggiungere una caratteristica al film che nel libro non c'è. Mentre infatti il libro resta una storia banalmente raccontata, il film si trasforma in una storia dagli effetti pirotecnicamente ridicoli. Il film fa ridere, diverte e sazia le bocche di tutti coloro che sono a digiuno di un po' di sana saccenza del caso. Questo è il buono che c'è nel film. Oltre all'ammore ovvio, quello è sempre un buon pretesto per andare al cinema. Il libro, che invece fallisce su tutti i piani del suo linguaggio, che fallisce come strumento comunicativo, è un assoluta sventura per tutti coloro che incappano nella sua lettura. Ma son 300 pagine o poco più, non si muore.



E' all'incirca quello che immaginavo. Però è bello constatare i fallimenti di persona, così da poterne parlar male con cognizione di causa. Dunque non vedo l'orda di leggerlo.
_________________
Le opinioni espresse da questo utente non riflettono necessariamente la loro immagine allo specchio.

  Visualizza il profilo di Deeproad  Invia un messaggio privato a Deeproad  Vai al sito web di Deeproad    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 | 201 | 202 | 203 | 204 | 205 | 206 | 207 | 208 | 209 | 210 | 211 | 212 | 213 | 214 | 215 | 216 | 217 | 218 | 219 | 220 | 221 | 222 | 223 | 224 | 225 | 226 | 227 | 228 | 229 Pagina successiva )
  
0.231703 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: