FilmUP.com > Forum > Arte e letteratura - Quali libri state leggendo?
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Zoom Out > Arte e letteratura > Quali libri state leggendo?   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 | 201 | 202 | 203 | 204 | 205 | 206 | 207 | 208 | 209 | 210 | 211 | 212 | 213 | 214 | 215 | 216 | 217 | 218 | 219 | 220 | 221 | 222 | 223 | 224 | 225 | 226 | 227 | 228 | 229 Pagina successiva )
Autore Quali libri state leggendo?
Bettty70

Reg.: 23 Feb 2006
Messaggi: 619
Da: Roma (RM)
Inviato: 23-03-2006 21:29  
quote:
In data 2006-03-23 21:27, Aldoag scrive:
tipo, sandrix, qualcosa che è sfuggito alla tua sensibilità artistica
Betty, guarda che non stiamo litigando...E' solo che mi dà fastidio perché queste undici ballate possono tranquillamente non piacere (come QUALSIASI COSA), ma almeno stilisticamente è davvero arduo non apprezzarle. Tutto qui

Ok,vado a farmi un giro

  Visualizza il profilo di Bettty70  Invia un messaggio privato a Bettty70    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 23-03-2006 21:32  
non vuoi rispondermi? ok, pazienza...
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
theguest

Reg.: 13 Apr 2005
Messaggi: 1189
Da: etere (es)
Inviato: 23-03-2006 22:05  
quote:
In data 2006-03-22 00:25, McMurphy scrive:
quote:
In data 2006-03-21 19:05, theguest scrive:
e comunque ho appena finito Felicità di Will Ferguson. consigliatissimo a tutti.




io l'ho letto un mesetto fa'... ottimo davvero



infatti , una vera sorpresa. "Quello che ho imparato sulla montagna" ha cambiato anche la tua vita?
_________________
solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima.

  Visualizza il profilo di theguest  Invia un messaggio privato a theguest     Rispondi riportando il messaggio originario
McMurphy

Reg.: 27 Dic 2002
Messaggi: 7223
Da: Verano Brianza (MI)
Inviato: 23-03-2006 23:03  
quote:
In data 2006-03-23 22:05, theguest scrive:
quote:
In data 2006-03-22 00:25, McMurphy scrive:
quote:
In data 2006-03-21 19:05, theguest scrive:
e comunque ho appena finito Felicità di Will Ferguson. consigliatissimo a tutti.




io l'ho letto un mesetto fa'... ottimo davvero



infatti , una vera sorpresa. "Quello che ho imparato sulla montagna" ha cambiato anche la tua vita?




Quasi quasi mi cambio nick in Tupak Soiree e insegno la famosa tecnica alle utentesse del forum.

  Visualizza il profilo di McMurphy  Invia un messaggio privato a McMurphy    Rispondi riportando il messaggio originario
Aldoag

Reg.: 22 Mar 2006
Messaggi: 23
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-03-2006 00:02  
Caro Sandrix, se vuoi rispondo ma temo sia come parlare al vento: il ritmo sincopato, il gusto per il bizzarro, per la caratterizzazione iperbolica del personaggio (tipica della forma letteraria denominata "ballata"), l'originalità e l'imprevedibilità del plot, che vira improvvisamente in direzione di una violenza assolutamente imprevedibile se si leggono le prime trenta-quaranta righe del poemetto, la capacità di non perdere mai la musicalità del verso, la ricercatezza delle rime...
Inoltre, nell'introduzione Bordiga spiega di aver trovato ispirazione, per il suo musicante, nel guitto di "Morte a Venezia" (Visconti), il mendicante dal riso eccessivo e artificioso. Trasformato da Bordiga in un individuo, come quello della Ballata del Musicante, sospeso tra crudeltà e amore.
Detto questo, io personalmente preferisco la "Ballata dell'Uomo Normale".
Aldo

  Visualizza il profilo di Aldoag  Invia un messaggio privato a Aldoag    Rispondi riportando il messaggio originario
al1982


Reg.: 30 Giu 2005
Messaggi: 686
Da: Sondalo (SO)
Inviato: 24-03-2006 00:10  
sandrix81
...è doppiamente il mio idolo!!
_________________
La pubblicità si appiccica ai nostri sentimenti,
e compriamo di continuo ciò che non ci serve.

  Visualizza il profilo di al1982  Invia un messaggio privato a al1982    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 24-03-2006 10:37  
oh è già qualcosa, grazie.

il problema grosso di quel componimento è che è scritto come se fosse il testo di una canzone. la metrica è mandata spesso e volentieri a farsi friggere, e il ritmo va troppo per i fatti suoi, tanto che una volta arrivati al punto di svolta ci si è dimenticati di tutto quello che c'è prima.

ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh uh
e jamme ja'
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Aldoag

Reg.: 22 Mar 2006
Messaggi: 23
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-03-2006 11:20  
No, dipende da come lo leggi!!!Bordiga sta ricercando, infatti, una band per musicare lo scritto, e lui l'ha senz'altro realizzato avendo ben presente il ritmo da tenere...Inoltre, se vai a risentirti la canzonetta cantata dal musicante di "Morte a Venezia", ti accorgi che Bordiga non ha fatto altro che...ricalcarne completamente e fedelmente il ritmo! E' questa la genialata, a mio avviso!
La metrica c'è ed è sempre rispettata, ma non in senso "classico": è una metrica da ballata, per essere messa in musica!
Hai provato a leggere la ballata dell'uomo normale?

  Visualizza il profilo di Aldoag  Invia un messaggio privato a Aldoag    Rispondi riportando il messaggio originario
Aldoag

Reg.: 22 Mar 2006
Messaggi: 23
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-03-2006 11:24  
p.s. sull'ah ah ah ah etc....che citi tu...pensa che perfino lì, per non perdere il ritmo, ha seguito PERFETTAMENTE il ritmo della canzone del film (cioè ha CONTATO gli ah ah uh uh etc. per riprodurre il ritmo della cantilena!!!)...
Il fatto, me ne rendo conto, è che queste sono cose di cui ci si rende conto solo leggendo il libro: Bordiga, infatti, fa precedere ogni ballata da un'introduzione che ne spiega schemi, obiettivi ed eventuali modelli di riferimento.

  Visualizza il profilo di Aldoag  Invia un messaggio privato a Aldoag    Rispondi riportando il messaggio originario
sandrix81

Reg.: 20 Feb 2004
Messaggi: 29115
Da: San Giovanni Teatino (CH)
Inviato: 24-03-2006 13:01  
sì vabbè, e questo di qua, e quest'altro di là.
ogni opera va giudicata per quello che vale di per sé stessa, e in relazione solo a quelle che sono le strutture della disciplina in cui si iscrive. schemi e obiettivi dovrebbero essere rilevabili dall'analisi dell'opera, e non specificati prima per sopperire alle carenze di funzionalità.
la genialata sarebbe ricalcare la metrica di un componimento già esistente? wow, è una cosa che ha dell'incredibile!
_________________
Quando mia madre, prima di andare a letto, mi porta un bicchiere di latte caldo, ho sempre paura che ci sia dentro una lampadina.

  Visualizza il profilo di sandrix81  Invia un messaggio privato a sandrix81  Vai al sito web di sandrix81    Rispondi riportando il messaggio originario
Janet13
ex "vinegar"


Reg.: 23 Ott 2005
Messaggi: 15804
Da: Cagliari (CA)
Inviato: 24-03-2006 13:11  
Signor Malaussene...
sono monografica...

  Visualizza il profilo di Janet13  Invia un messaggio privato a Janet13    Rispondi riportando il messaggio originario
Aldoag

Reg.: 22 Mar 2006
Messaggi: 23
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-03-2006 13:36  
Niente di più, niente di meno fanno (e sono) gli autori quando giocano con le citazioni...
Ma occorrerebbe leggere l'opera di Bordiga nel suo insieme. Ad ogni modo, i gusti son gusti.
Giusto un'ultima cosa: un'opera non necessariamente si "inscrive", come dici tu, entro canoni di genere prefissati: nel caso di Bordiga, a mio avviso si tratta sì di "poesia", ma una poesia sui generis che si versa e si vota alla canzone...
Poi, forme e contenuti certamente possono intrigare o meno, ma diventa difficile misconoscerne originalità e (sorprendente!) fantasia espressiva.
Aldo

  Visualizza il profilo di Aldoag  Invia un messaggio privato a Aldoag    Rispondi riportando il messaggio originario
Turtle

Reg.: 28 Gen 2006
Messaggi: 315
Da: Gavirate (VA)
Inviato: 24-03-2006 13:37  
Ehm .... non avevo mai sentito nominare il Sig. Matteo Bordiga, però mi sono proprio incuriosita e ho letto "La ballata del musicante" perchè i giovani autori italiani emergenti mi incuriosiscono molto.
Ho letto l'incipit piena di aspettative e ho trovato

"Salute a voi, guaglioni!
Morire in fondo è un bene,
quassù ci si diverte
e si canta tutti assieme!
Si suona la chitarra
e nun se chiagne mai,
e gli angeli san ridere
e il Cielo è allegro assai…"

Con tutto il rispetto per il Sig.Bordiga e per i suoi fans, se si va nella sezione "Quiz e giochi da forum" c'è un topic dove si parla in rima in cui ho potuto leggere cose migliori di questa "ballata alla De Andrè" ... però certo è questione di gusti ...


_________________
"Come sarebbe stato Artù senza Ginevra?"
"Felicemente sposato, suppongo"
LEGGIMI

  Visualizza il profilo di Turtle  Invia un messaggio privato a Turtle  Vai al sito web di Turtle    Rispondi riportando il messaggio originario
Aldoag

Reg.: 22 Mar 2006
Messaggi: 23
Da: Milano (MI)
Inviato: 24-03-2006 14:32  
Turtle, la tua è un'opinione secondo me sensata, però va tutto inquadrato nell'insieme dell'opera di Bordiga: creare 11 personaggi tormentati, non scontati, sorprendenti: in una parola, fuori dalle righe!
Poi è chiaro che uno può gradire o no: la ballata del musicante non è la migliore sotto l'aspetto delle rime e della ricerca stilistica, ma ha una funzione quasi...direi macchiettistica, burlesca. Ottima per essere messa in musica da un cantastorie!
Leggi, come dicevo sopra a sandrix, "La Ballata dell'Uomo Normale", oppure "La Ballata dei Giudicati": poi posta nuovamente e dimmi se leggi cose migliori nella sezione rime del forum di cui parli...

  Visualizza il profilo di Aldoag  Invia un messaggio privato a Aldoag    Rispondi riportando il messaggio originario
Turtle

Reg.: 28 Gen 2006
Messaggi: 315
Da: Gavirate (VA)
Inviato: 24-03-2006 14:51  
Seguirò senz'altro il tuo consiglio, anche se temo che abbiamo due concetti profondamente diversi di "personaggi tormentati, non scontati, sorprendenti". Poi ti farò sapere.
_________________
"Come sarebbe stato Artù senza Ginevra?"
"Felicemente sposato, suppongo"
LEGGIMI

  Visualizza il profilo di Turtle  Invia un messaggio privato a Turtle  Vai al sito web di Turtle    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 | 130 | 131 | 132 | 133 | 134 | 135 | 136 | 137 | 138 | 139 | 140 | 141 | 142 | 143 | 144 | 145 | 146 | 147 | 148 | 149 | 150 | 151 | 152 | 153 | 154 | 155 | 156 | 157 | 158 | 159 | 160 | 161 | 162 | 163 | 164 | 165 | 166 | 167 | 168 | 169 | 170 | 171 | 172 | 173 | 174 | 175 | 176 | 177 | 178 | 179 | 180 | 181 | 182 | 183 | 184 | 185 | 186 | 187 | 188 | 189 | 190 | 191 | 192 | 193 | 194 | 195 | 196 | 197 | 198 | 199 | 200 | 201 | 202 | 203 | 204 | 205 | 206 | 207 | 208 | 209 | 210 | 211 | 212 | 213 | 214 | 215 | 216 | 217 | 218 | 219 | 220 | 221 | 222 | 223 | 224 | 225 | 226 | 227 | 228 | 229 Pagina successiva )
  
0.222242 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: