FilmUP.com > Forum > Critica il critico - insultatemi pure
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Critica il critico > insultatemi pure   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 Pagina successiva )
Autore insultatemi pure
gongolante

Reg.: 06 Feb 2002
Messaggi: 3054
Da: Cesena (FO)
Inviato: 16-11-2003 15:23  
quote:
In data 2003-11-16 15:19, Matthew scrive:
Beh stiamo calmi...non è che se ha uno non piace Fellini allora --> conseguenza --> non ha passione per il cinema.
Non scherziamo...



Non dico questo, dico che giudicare solo in base alla pallosità o meno --> non ha passione per il cinema (o se ce l'ha è "superficiale"... se vuoi).

Certi film richiedono indubbiamente un "impegno" da parte del fruitore, se non sei disposto a darlo non sei un vero appassionato (e non dico "esperto") o lo sei cmq in maniera limitata.
Ho detto.
_________________
Cinematik - il fantacinema!
In fase di lettura: LE ETICHETTA DELLE CAMICIE di Tiziano Sclavi
Ultimo film: UN BACIO APPASSIONATO di Ken Loach

  Visualizza il profilo di gongolante  Invia un messaggio privato a gongolante  Email gongolante  Vai al sito web di gongolante    Rispondi riportando il messaggio originario
Matthew

Reg.: 07 Set 2003
Messaggi: 1164
Da: Reggio Emilia (RE)
Inviato: 16-11-2003 15:33  
Questo sicuramente si...resta il fatto però che se, dopo essersi impegnati a capire e guardare un film di Fellini, non lo si dovesse apprezare..questo non avrebbe nulla a che fare con la passione per il cinema.


_________________

  Visualizza il profilo di Matthew  Invia un messaggio privato a Matthew    Rispondi riportando il messaggio originario
MakingSoap

Reg.: 13 Set 2003
Messaggi: 394
Da: milano (MI)
Inviato: 16-11-2003 16:22  
quote:
In data 2003-11-15 17:50, riddick scrive:
sarò una bestia ma se dovessi scegliere fra una puntata dei simpson e tutta la produzione di fellini e nanni moretti (con tutto il rispetto per chi ha indiscutibilmente lasciato il segno nella storia del cinema-f- e per chi mi ha fatto fare il più gustoso sonno della mia vita -m-) ... butterei a mare i cari nanni e federico senza pensarci
saluti



Probabilmente di Fellini avrai visto solo Satyricon e di Moretti La stanza del figlio, quindi non chiaccherare.

E ricorda che senza certi tipi di cinema i tuoi Simpson non esisterebbero...

  Visualizza il profilo di MakingSoap  Invia un messaggio privato a MakingSoap     Rispondi riportando il messaggio originario
TINTOBRASS

Reg.: 25 Giu 2002
Messaggi: 5081
Da: Roma (RM)
Inviato: 16-11-2003 17:01  
Queste cose, dette ad uno che è cresciuto con il cinema di Fellini, suonano come un insulto...
Georges Simenon ha detto: "Per me, Fellini E' il cinema"... chi non ama Fellini, non sa amare l'essenza più intima e profonda del cinema...
Ed ora, insultate me.
_________________
"La giovinezza è una conquista dello spirito che si raggiunge solo ad una certa età" (Proust)


Il sito della mia personalissima rivoluzione: http://www.vueling.com

  Visualizza il profilo di TINTOBRASS  Invia un messaggio privato a TINTOBRASS    Rispondi riportando il messaggio originario
jeanko

Reg.: 23 Ott 2003
Messaggi: 137
Da: Milano (MI)
Inviato: 16-11-2003 17:03  
L'ultima cosa che dovrebbe provocare il cinema è la noia!...quindi sono dell'idea che ognuno dovrebbe dedicarsi ai film ed ai generi che più gli provocano emozioni...senza farsi problemi di essere considerato "appassionato di cinema" o meno...se una cosa non piace...non piace!...è inutile sforzarsi di apprezzarla!...è giusto che ogni film e regista possa essere messo in discussione...questo penso che valga per ogni tipo di arte!
_________________
"...non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me..." (G.Marx)

  Visualizza il profilo di jeanko  Invia un messaggio privato a jeanko    Rispondi riportando il messaggio originario
aralis

Reg.: 18 Ott 2003
Messaggi: 3151
Da: bolzano (BZ)
Inviato: 16-11-2003 19:25  
quote:
In data 2003-11-16 17:03, jeanko scrive:
L'ultima cosa che dovrebbe provocare il cinema è la noia!...quindi sono dell'idea che ognuno dovrebbe dedicarsi ai film ed ai generi che più gli provocano emozioni...senza farsi problemi di essere considerato "appassionato di cinema" o meno...se una cosa non piace...non piace!...è inutile sforzarsi di apprezzarla!...è giusto che ogni film e regista possa essere messo in discussione...questo penso che valga per ogni tipo di arte!



Sono pienamente daccordo con te. Il cinema, tutto, è nato come momento di svago, se ci vado mi ci devo divertire. Io rispetto anche quelli che si vanno a vedere Boldi e De Sica o Fantozzi, per me sono una boiata, però se a loro piacciono perchè devono sentirsi in colpa? La vita è già una gran palla, cerchiamo di non complicarla.

_________________

  Visualizza il profilo di aralis  Invia un messaggio privato a aralis    Rispondi riportando il messaggio originario
Natalija

Reg.: 22 Ott 2003
Messaggi: 500
Da: Pianella (PE)
Inviato: 16-11-2003 19:59  
Se si ama il Cinema non si può non amare Fellini. Certo, si può non considerarlo il migliore regista di tutti i tempi, si può trovarlo tedioso (ma il Cinema, come ha detto Gongolante,richiede anche sacrificio) ma la sua grandezza non può essere messa in dubbio e addirittura offesa paragonandola ai Simspon!
Questa si che è ignoranza!

_________________
E Ciàula si mise a piangere, senza saperlo, senza volerlo, dal gran conforto, dalla grande dolcezza che sentiva, nell'averla scoperta, là, mentr'ella saliva pel cielo, la Luna.

  Visualizza il profilo di Natalija  Invia un messaggio privato a Natalija    Rispondi riportando il messaggio originario
riddick

Reg.: 14 Giu 2003
Messaggi: 3018
Da: san giorgio in bosco (PD)
Inviato: 16-11-2003 20:09  
giusto per la precisione boldi e de sica sono ottimi per cinque minuti di svago ma naturalmente concordo con tutto il globo civilizzato che cinematograficamente non valgano una cicca, ho visto molto più di solo 2 film di fellini e moretti ed al contrario del caro undertaker non ho tempo da buttare dietro al wrestling , a pulpeggio .. che ti devo dire .. fanculo tu.
ed un ultima cosa : io vivo per il cinema da più di 15 anni e fottetevi se mettete in dubbio la passione di chi si è permeso di pisciare sul piedistallo dei vostri miti. Che cazzo centra che se dico che fellini non mi piace insulto i suoi fan ? Adoro Sam mendes , Adoro Kubrick ADoro Spielberg ma ho anche amato la cosa più dolce . Adoro Anche la libertà di opinione quindi andate a vedervi lars von trier e e non rompete il cazzo

  Visualizza il profilo di riddick  Invia un messaggio privato a riddick    Rispondi riportando il messaggio originario
jeanko

Reg.: 23 Ott 2003
Messaggi: 137
Da: Milano (MI)
Inviato: 16-11-2003 20:56  
quote:
In data 2003-11-16 20:09, riddick scrive:
giusto per la precisione boldi e de sica sono ottimi per cinque minuti di svago ma naturalmente concordo con tutto il globo civilizzato che cinematograficamente non valgano una cicca, ho visto molto più di solo 2 film di fellini e moretti ed al contrario del caro undertaker non ho tempo da buttare dietro al wrestling , a pulpeggio .. che ti devo dire .. fanculo tu.
ed un ultima cosa : io vivo per il cinema da più di 15 anni e fottetevi se mettete in dubbio la passione di chi si è permeso di pisciare sul piedistallo dei vostri miti. Che cazzo centra che se dico che fellini non mi piace insulto i suoi fan ? Adoro Sam mendes , Adoro Kubrick ADoro Spielberg ma ho anche amato la cosa più dolce . Adoro Anche la libertà di opinione quindi andate a vedervi lars von trier e e non rompete il cazzo



quote:
In data 2003-11-16 19:25, aralis scrive:
quote:
In data 2003-11-16 17:03, jeanko scrive:
L'ultima cosa che dovrebbe provocare il cinema è la noia!...quindi sono dell'idea che ognuno dovrebbe dedicarsi ai film ed ai generi che più gli provocano emozioni...senza farsi problemi di essere considerato "appassionato di cinema" o meno...se una cosa non piace...non piace!...è inutile sforzarsi di apprezzarla!...è giusto che ogni film e regista possa essere messo in discussione...questo penso che valga per ogni tipo di arte!



Sono pienamente daccordo con te. Il cinema, tutto, è nato come momento di svago, se ci vado mi ci devo divertire. Io rispetto anche quelli che si vanno a vedere Boldi e De Sica o Fantozzi, per me sono una boiata, però se a loro piacciono perchè devono sentirsi in colpa? La vita è già una gran palla, cerchiamo di non complicarla.






...aspetta!!!...una precisazione...non intendevo dire che la funzione del cinema sia solamente divertire...anzi penso che il cinema con la C maiuscola sia quello che sconvolge,rimescola,destabilizza le tue idee e il modo di vedere la vita (per citare Truffaut "..i film sono riflesso della vita..")...dopo di che non ho il minimo rispetto di Boldi & De Sica e allo stesso tempo non condanno chi va a vederli (..anche se mi dispiace per loro...non sanno che si perdono!)

...comunque...il mio discorso si estende ad ogni forma di arte...ad esempio la pittura!...a me personalmente piace la pittura contemporanea e non sopporto quella medioevale...Beh?...mi darebbe fastidio non essere considerato un'appassionato di pittura solo perchè mi rifiuto in un museo di vedere la pittura medioevale,comunque valida non lo metto in dubbio, ma sforzarmi di capirla e apprezzarla sarebbe una perdita di tempo nonchè una noiosa "forzatura"!

...lo stesso avviene con il cinema!!!

...Riddick...sono d'accordo con te!
_________________
"...non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me..." (G.Marx)

  Visualizza il profilo di jeanko  Invia un messaggio privato a jeanko    Rispondi riportando il messaggio originario
jeanko

Reg.: 23 Ott 2003
Messaggi: 137
Da: Milano (MI)
Inviato: 16-11-2003 20:59  
...comunque giudico Fellini...nel bene e nel male...un GRANDE!!!


_________________
"...non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me..." (G.Marx)

  Visualizza il profilo di jeanko  Invia un messaggio privato a jeanko    Rispondi riportando il messaggio originario
jeanko

Reg.: 23 Ott 2003
Messaggi: 137
Da: Milano (MI)
Inviato: 16-11-2003 21:09  
quote:
In data 2003-11-16 19:59, Natalija scrive:
Se si ama il Cinema non si può non amare Fellini. Certo, si può non considerarlo il migliore regista di tutti i tempi, si può trovarlo tedioso (ma il Cinema, come ha detto Gongolante,richiede anche sacrificio) ma la sua grandezza non può essere messa in dubbio e addirittura offesa paragonandola ai Simspon!
Questa si che è ignoranza!




...ultima cosa...perchè il Cinema dovrebbe richiedere "sacrificio"?...sacrificio per "capire" i film???...sacrificio per "apprezzarli"???...dobbiamo per forza sforzarci di apprezzare a tutti i costi un film???...dobbiamo per forza apprezzare tutti i registi???...tutti i registi considerati "Grandi" sono veramente tali?(No, Fellini non ce l'ho con te!)...e soprattutto quando si "capisce" veramente un film???...la nostra passione per il cinema dipende forse dalla qualità o dalla quantità di film che vediamo?

...rispondetemi vi prego!
_________________
"...non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me..." (G.Marx)

  Visualizza il profilo di jeanko  Invia un messaggio privato a jeanko    Rispondi riportando il messaggio originario
gongolante

Reg.: 06 Feb 2002
Messaggi: 3054
Da: Cesena (FO)
Inviato: 16-11-2003 23:21  
quote:
In data 2003-11-16 20:09, riddick scrive:
ed un ultima cosa : io vivo per il cinema da più di 15 anni e fottetevi se mettete in dubbio la passione di chi si è permeso di pisciare sul piedistallo dei vostri miti.



Tu lanci una provocazione per avere risposte forti e poi reagisci in questo modo?
Come facciamo noi a sapere che cultura cinematografica hai?
Io ho buttato li' qualche argoentazione... supponendo, dicendo quel che penso come hanno fatto altri.
ma se te ne esci con un "i Simpson sono meglio di Fellini, insultatemi pure"... poi se uno lo fa, almeno non ti incavolare!
Ho detto.
_________________
Cinematik - il fantacinema!
In fase di lettura: LE ETICHETTA DELLE CAMICIE di Tiziano Sclavi
Ultimo film: UN BACIO APPASSIONATO di Ken Loach

  Visualizza il profilo di gongolante  Invia un messaggio privato a gongolante  Email gongolante  Vai al sito web di gongolante    Rispondi riportando il messaggio originario
PaulSimon

Reg.: 10 Mar 2003
Messaggi: 872
Da: San Donato (MI)
Inviato: 16-11-2003 23:23  
quote:
In data 2003-11-16 19:59, Natalija scrive:
Se si ama il Cinema non si può non amare Fellini. Certo, si può non considerarlo il migliore regista di tutti i tempi, si può trovarlo tedioso (ma il Cinema, come ha detto Gongolante,richiede anche sacrificio) ma la sua grandezza non può essere messa in dubbio e addirittura offesa paragonandola ai Simspon!
Questa si che è ignoranza!



Che discorso del cazzo...
1-A uno dei più grandi critici americani di tutti i tempi, Pauline Kael, non piaceva Kubrick. Questo la rende un ignorante o una non appassionata di cinema?
2- Se a uno piacciono gli U2, Pink Floyd, REM, Beatles ecc, ma non gli piace Beethoven, Bach e Mozart, questo lo rende un ignorante?

Perchè se si ama il cinema non si può amare Fellini? Perchè? Chi l'ha deciso? Chi ha tracciato la linea tra cose che si deve per forza amare e tra quelle che possono non piacere?

E se I Simpson fossero considerati il più grande cartone di tutti i tempi? Potrei darti dell'ignorante?

  Visualizza il profilo di PaulSimon  Invia un messaggio privato a PaulSimon     Rispondi riportando il messaggio originario
gongolante

Reg.: 06 Feb 2002
Messaggi: 3054
Da: Cesena (FO)
Inviato: 16-11-2003 23:26  
quote:
In data 2003-11-16 21:09, jeanko scrive:
...ultima cosa...perchè il Cinema dovrebbe richiedere "sacrificio"?...sacrificio per "capire" i film???...sacrificio per "apprezzarli"???...dobbiamo per forza sforzarci di apprezzare a tutti i costi un film???...



Io ho parlato di "impegno" per la visione!
La passione, la curiosità, la sete di conoscere, di approfondite ti da la motivazione a quell'impegno che non è quindi visto come sacrificio (c'e' un po' di differenza, insomma ).
Impegnarsi in una cosa non vuol dire per forza sacrificarsi, pensa ad una partita di pallone, per esempio

Ripeto io non conosco il tipo da cui è partita la discussione... ho solo abbozzato una possibile motivazione, quella che, A MIO MODESTO PARERE, è poi il motivo per cui la gente vede un certo tipo di cinema piuttosto che un altro, che piace magari a me.
Ho detto.
_________________
Cinematik - il fantacinema!
In fase di lettura: LE ETICHETTA DELLE CAMICIE di Tiziano Sclavi
Ultimo film: UN BACIO APPASSIONATO di Ken Loach

  Visualizza il profilo di gongolante  Invia un messaggio privato a gongolante  Email gongolante  Vai al sito web di gongolante    Rispondi riportando il messaggio originario
elibet12


Reg.: 10 Giu 2003
Messaggi: 385
Da: triggiano (BA)
Inviato: 17-11-2003 01:31  
quote:
In data 2003-11-16 19:25, aralis scrive:
quote:
In data 2003-11-16 17:03, jeanko scrive:
L'ultima cosa che dovrebbe provocare il cinema è la noia!...quindi sono dell'idea che ognuno dovrebbe dedicarsi ai film ed ai generi che più gli provocano emozioni...senza farsi problemi di essere considerato "appassionato di cinema" o meno...se una cosa non piace...non piace!...è inutile sforzarsi di apprezzarla!...è giusto che ogni film e regista possa essere messo in discussione...questo penso che valga per ogni tipo di arte!



Sono pienamente daccordo con te. Il cinema, tutto, è nato come momento di svago, se ci vado mi ci devo divertire. Io rispetto anche quelli che si vanno a vedere Boldi e De Sica o Fantozzi, per me sono una boiata, però se a loro piacciono perchè devono sentirsi in colpa? La vita è già una gran palla, cerchiamo di non complicarla.




Credo di essere d'accordo con te...De Sica e Boldi x me fanno cagare ma se a qualcuno piacciono(non so se sia il caso di riddick)sono fatti suoi.E poi almeno x me il cinema è svago, io guardo un film x piacere non x venire su questo forum a darmi arie scrivendo recensioni.Non mi importa di quello che dicono i critici o coloro che dicono di sapere tutto di cinema, se 1 film mi annoia, non vedo il motivo di idealizzarlo solo xchè la maggior parte di queste persone lo fa. Pensate di me quello che volete, ma preferisco una persona che dice la verità, anche controcorrente, che qualcuno che fa come gli altri gli dicono di fare e in più si atteggia a grande intenditore( e in questo forum il fenomeno è molto diffuso).
Bye...
_________________
"Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile." Anonimo

  Visualizza il profilo di elibet12  Invia un messaggio privato a elibet12    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 Pagina successiva )
  
0.116394 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: