Dungeons & Dragons
"Dungeons & Dragons" è stato, ed è tutt'ora, il gioco di ruolo più conosciuto nel mondo da ormai più di venticinque anni. C'è da chiedersi come mai Hollywood abbia atteso tutto questo tempo per realizzare un film e soprattutto c'è da chiedersi come mai dopo aver aspettato tutto questo tempo sia stata prodotta questa... "cosa".
Ma partiamo dall'inizio, il gioco è ambientato in un ipotetico medioevo popolato da creature mitologiche e fantastiche e governato non solo dalle leggi della fisica, ma anche, soprattutto, da quelle della magia. I partecipanti si immedesima nella parte degli eroi che possono essere guerrieri, maghi, ladri, preti o quant'altro. Le loro gesta vengono guidate da un conduttore del gioco, il master, che con indizi, incontri e combattimenti li accompagna nel loro percorso. Lo scopo finale non è quello di vincere qualcosa, ma di divertirsi passando un pò di ore in compagnia.

Nel film viene, ovviamente,eliminata la figura del master presentandoci come protagonisti gli avventurieri in un ambientazione simile a quella di "Dragonlance", ovvero un mondo dove i draghi, di diverse specie definite in base al loro colore, sono le creature più potenti dell'universo, ma anche queste possono essere controllate attraverso potenti oggetti magici, come lo scettro della principessa Savina (Tora Birch). Il perfido Profio (Jeremy Irons) sa benissimo che quello è il mezzo per prendere il potere e tenterà di tutto per farlo suo, insieme ad un'altra leggendaria bacchetta con gli stessi poteri. Dato che la principessa si avvale dell'aiuto, seppur inconsapevole, di due dei migliori ladri sulla piazza: Ridley (Justin Whalin) e Snails (Marlon Wayans) e della giovane maga Marina (Zoe McLellan), Profio costringe a collaborare il terribile Damodar (Bruce Payne) con i suoi miliziani.

Nonostante gli effetti speciali a profusione, peraltro piuttosto invasivi e di bassa qualità, il film risulta peggiore di molte produzioni televisive. Pessimo sotto il profilo dei dialoghi, della trama e soprattutto delle scenografie. Queste ultime sono veramente pessime, se gli sfondi o gli ambiento risultano passibili, l'abbigliamento e gli accessori dei protagonisti sono talmente artificiali da risultare irritanti, soprattutto corazze (quella dell'elfa cambia addirittura durante il film) ed armi (l'ascia del nano è ridicola). Gli attori poi... e dobbiamo considerarci fortunati, poiché il doppiaggio ha conferito un vago spessore ai dialoghi, che nella versione originale erano totalmente atoni. Anche se di contro abbiamo un sottotitolo: "che il gioco abbia inizio" decisamente fantasioso rispetto all'originale inglese "This is no game!" dal significato esattamente opposto.

Francamente visto che ci sono voluti due anni per distribuire la pellicola in Italia, sarebbe stato meglio limitarsi esclusivamente alla versione per l'home video.

La frase: "You are a low level mage." Tradotto con: "sei una maga da poco" - no comment!.

La Chicca: era stato girato un finale alternativo in cui la principessa Savina distruggeva la bacchetta di controllo dei maghi e proclamava eroi tutti i partecipanti all'impresa. Il regista l'ha considerato così inadatto da non farlo inserire nemmeno nei contenuti speciali del DVD.

Indicazioni:
Esclusivamente per i giocatori di D & D e solo se non possono farne a meno.

Valerio Salvi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, DVD, Recensione, Opinioni, Soundtrack










I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Povere Creature! | La zona d'interesse | Alita: Angelo della battaglia | Night swim | Succede anche nelle migliori famiglie | Past Lives | Il male non esiste | Perfect Days | Wonder: White Bird | Napoleon | Tutti tranne te | 10 giorni senza mamma | Wish | Io capitano | La natura dell'amore | Aquaman e il regno perduto | Ricomincio da me | Un colpo di fortuna - Coup de Chance | Il mistero della casa del tempo | Sansone e Margot - Due cuccioli all'opera | The Warrior - The Iron Claw | 50 km all'ora | The beekeeper | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Creed II | Adagio | La finestra sul cortile | The Holdovers - Lezioni di vita | Il balletto del Bolshoi - Romeo e Giulietta | Ghost Detainee - Il caso Abu Omar | One Life | The Old Oak | La chimera | Foglie al vento | Anatomia di una caduta | Compromessi sposi | Pare parecchio Parigi | Le avventure del piccolo Nicolas | Mathera - L'Ascolto dei Sassi | Un anno difficile | Bohemian Rhapsody - Sing along | I soliti idioti 3 - Il ritorno | Viaggio in Giappone | Emma e il giaguaro nero | Finalmente l'alba | Te l'avevo detto | Upon Entry - L'arrivo | Appuntamento a Land's End | La quercia e i suoi abitanti | Madame Web | Tenet | Romeo e Giulietta | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | A dire il vero | Il fantasma di Canterville | I limoni d'inverno | Wonka | Slumber: Il demone del sonno | La febbre del sabato sera | Paolo Conte alla Scala - Il Maestro è nell'anima | Green book | I tre moschettieri - Milady | Green Border | C'e' ancora domani | The Miracle Club | L'ultima volta che siamo stati bambini | Prendi il volo | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Dieci minuti | Ferrari | Il ragazzo e l'airone | Navalny | Fuochi d'artificio in pieno giorno | Tintoretto - Un Ribelle A Venezia | Halloween | La prima pietra | Romeo è Giulietta | Il punto di rugiada | Volare | Comandante | Argylle - La super spia | Quarto Potere | Il colore viola | Bob Marley: One Love |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Finalmente l'alba (2023), un film di Saverio Costanzo con Lily James, Rebecca Antonaci, Joe Keery.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: