FilmUP.com > Forum > Critica il critico - insultatemi pure
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Critica il critico > insultatemi pure   
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 Pagina successiva )
Autore insultatemi pure
gongolante

Reg.: 06 Feb 2002
Messaggi: 3054
Da: Cesena (FO)
Inviato: 17-11-2003 09:00  
quote:
In data 2003-11-17 01:31, elibet12 scrive:
E poi almeno x me il cinema è svago, io guardo un film x piacere non x venire su questo forum a darmi arie scrivendo recensioni.



E' un discorso che non ha molto senso, dai!
Secondo te c'è qualcuno che guarda i film per rompersi i maroni?
E' chiaro che lo fa perchè gli piace farlo, solo che magari invece di cercare "solo svago" cerca qualcos'altro, o se vuoi cerca una "svago diverso", spinto dalla passione, dalla curiosità, dalla voglia di conoscere (poi tutto è personale) e si spera in quel caso che sviluppi una sensibilità diversa, uno spirito critico più spiccato ecc. ecc.

Poi lascia che uno provi a scrivere recensioni, o meglio pareri personali... senza che questo voglia dire darsi arie! Siamo qui per questo in fondo o no?
Ho detto.
_________________
Cinematik - il fantacinema!
In fase di lettura: LE ETICHETTA DELLE CAMICIE di Tiziano Sclavi
Ultimo film: UN BACIO APPASSIONATO di Ken Loach

  Visualizza il profilo di gongolante  Invia un messaggio privato a gongolante  Email gongolante  Vai al sito web di gongolante    Rispondi riportando il messaggio originario
aralis

Reg.: 18 Ott 2003
Messaggi: 3151
Da: bolzano (BZ)
Inviato: 17-11-2003 09:19  
quote:
In data 2003-11-17 09:00, gongolante scrive:
quote:
In data 2003-11-17 01:31, elibet12 scrive:
E poi almeno x me il cinema è svago, io guardo un film x piacere non x venire su questo forum a darmi arie scrivendo recensioni.



E' un discorso che non ha molto senso, dai!
Secondo te c'è qualcuno che guarda i film per rompersi i maroni?
E' chiaro che lo fa perchè gli piace farlo, solo che magari invece di cercare "solo svago" cerca qualcos'altro, o se vuoi cerca una "svago diverso", spinto dalla passione, dalla curiosità, dalla voglia di conoscere (poi tutto è personale) e si spera in quel caso che sviluppi una sensibilità diversa, uno spirito critico più spiccato ecc. ecc.

Poi lascia che uno provi a scrivere recensioni, o meglio pareri personali... senza che questo voglia dire darsi arie! Siamo qui per questo in fondo o no?
Ho detto.



Ti garantisco che qualcuno che guarda film pallosi per poi dire l'ho visto, mi è molto piaciuto c'è eccome! Perchè tanti pensano che guardare il film del grande regista dia l'aria da colto,in realtà la cultura è molto altro.Soprattutto è rispettare le idee degli altri senza offese gratuite.
Questo è quello che penso io, ovviamente.
_________________

  Visualizza il profilo di aralis  Invia un messaggio privato a aralis    Rispondi riportando il messaggio originario
aralis

Reg.: 18 Ott 2003
Messaggi: 3151
Da: bolzano (BZ)
Inviato: 17-11-2003 09:30  
...aspetta!!!...una precisazione...non intendevo dire che la funzione del cinema sia solamente divertire...anzi penso che il cinema con la C maiuscola sia quello che sconvolge,rimescola,destabilizza le tue idee e il modo di vedere la vita (per citare Truffaut "..i film sono riflesso della vita..")...dopo di che non ho il minimo rispetto di Boldi & De Sica e allo stesso tempo non condanno chi va a vederli (..anche se mi dispiace per loro...non sanno che si perdono!)

...comunque...il mio discorso si estende ad ogni forma di arte...ad esempio la pittura!...a me personalmente piace la pittura contemporanea e non sopporto quella medioevale...Beh?...mi darebbe fastidio non essere considerato un'appassionato di pittura solo perchè mi rifiuto in un museo di vedere la pittura medioevale,comunque valida non lo metto in dubbio, ma sforzarmi di capirla e apprezzarla sarebbe una perdita di tempo nonchè una noiosa "forzatura"!

...lo stesso avviene con il cinema!!!

...Riddick...sono d'accordo con te!

[/quote]
Guarda che " momento di svago " vuol dire anche uscire dal cinema sconvolto, destabilizzato, ecc.Il punto è che tu puoi essere sconvolto ad es. da Fellini, un altro con meno capacità intellettuali o cultura da Fantozzi, e allora, dobbiamo mandarlo al rogo? Lo stesso vale anche per la stampa : se io leggo Il sole-24ore e tu la Gazzetta dello Sport, l'importante non è che tutti e due leggiamo e teniamo sveglio il cervello? Tu dici che ti piace andare a vedere un certo tipo di pittura piuttosto che un'altra, io invece vado a vederle entrambi perchè altrimenti come faccio a giudicarle? Ma sono soltanto punti di vista diversi,da rispettare tutti e due.
_________________

  Visualizza il profilo di aralis  Invia un messaggio privato a aralis    Rispondi riportando il messaggio originario
jeanko

Reg.: 23 Ott 2003
Messaggi: 137
Da: Milano (MI)
Inviato: 17-11-2003 10:45  

[/quote]
Guarda che " momento di svago " vuol dire anche uscire dal cinema sconvolto, destabilizzato, ecc.Il punto è che tu puoi essere sconvolto ad es. da Fellini, un altro con meno capacità intellettuali o cultura da Fantozzi, e allora, dobbiamo mandarlo al rogo? Lo stesso vale anche per la stampa : se io leggo Il sole-24ore e tu la Gazzetta dello Sport, l'importante non è che tutti e due leggiamo e teniamo sveglio il cervello? Tu dici che ti piace andare a vedere un certo tipo di pittura piuttosto che un'altra, io invece vado a vederle entrambi perchè altrimenti come faccio a giudicarle? Ma sono soltanto punti di vista diversi,da rispettare tutti e due.

[/quote]



sono perfettamente d'accordo con te!...comunque sottointendevo il fatto di conoscere (o tentare di conoscere) quello che si va a criticare e giudicare...

p.s.:...secondo il personaggio e i film di Fantozzi sono sottovalutatissimi...secondo me non sono così stupidi e superficiali come vogliono sembrare...va beh...senza esaltarli troppo...penso che in mezzo a tutte le gag squallide e smorfie fantozziane qualcosa di interessante lo si può anche trovare!





_________________
"...non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me..." (G.Marx)

  Visualizza il profilo di jeanko  Invia un messaggio privato a jeanko    Rispondi riportando il messaggio originario
elibet12


Reg.: 10 Giu 2003
Messaggi: 385
Da: triggiano (BA)
Inviato: 17-11-2003 13:32  
quote:
In data 2003-11-17 09:19, aralis scrive:
quote:
In data 2003-11-17 09:00, gongolante scrive:
quote:
In data 2003-11-17 01:31, elibet12 scrive:
E poi almeno x me il cinema è svago, io guardo un film x piacere non x venire su questo forum a darmi arie scrivendo recensioni.



E' un discorso che non ha molto senso, dai!
Secondo te c'è qualcuno che guarda i film per rompersi i maroni?
E' chiaro che lo fa perchè gli piace farlo, solo che magari invece di cercare "solo svago" cerca qualcos'altro, o se vuoi cerca una "svago diverso", spinto dalla passione, dalla curiosità, dalla voglia di conoscere (poi tutto è personale) e si spera in quel caso che sviluppi una sensibilità diversa, uno spirito critico più spiccato ecc. ecc.

Poi lascia che uno provi a scrivere recensioni, o meglio pareri personali... senza che questo voglia dire darsi arie! Siamo qui per questo in fondo o no?
Ho detto.



Ti garantisco che qualcuno che guarda film pallosi per poi dire l'ho visto, mi è molto piaciuto c'è eccome! Perchè tanti pensano che guardare il film del grande regista dia l'aria da colto,in realtà la cultura è molto altro.Soprattutto è rispettare le idee degli altri senza offese gratuite.
Questo è quello che penso io, ovviamente.



E questo è proprio ciò che intendevo dire...grazie Aralis
_________________
"Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile." Anonimo

  Visualizza il profilo di elibet12  Invia un messaggio privato a elibet12    Rispondi riportando il messaggio originario
ChMiX9

Reg.: 08 Nov 2003
Messaggi: 259
Da: Reggio calabria (RC)
Inviato: 17-11-2003 14:04  
quote:
In data 2003-11-16 23:23, PaulSimon scrive:
quote:
In data 2003-11-16 19:59, Natalija scrive:
Se si ama il Cinema non si può non amare Fellini. Certo, si può non considerarlo il migliore regista di tutti i tempi, si può trovarlo tedioso (ma il Cinema, come ha detto Gongolante,richiede anche sacrificio) ma la sua grandezza non può essere messa in dubbio e addirittura offesa paragonandola ai Simspon!
Questa si che è ignoranza!



Che discorso del cazzo...
1-A uno dei più grandi critici americani di tutti i tempi, Pauline Kael, non piaceva Kubrick. Questo la rende un ignorante o una non appassionata di cinema?
2- Se a uno piacciono gli U2, Pink Floyd, REM, Beatles ecc, ma non gli piace Beethoven, Bach e Mozart, questo lo rende un ignorante?

Perchè se si ama il cinema non si può amare Fellini? Perchè? Chi l'ha deciso? Chi ha tracciato la linea tra cose che si deve per forza amare e tra quelle che possono non piacere?

E se I Simpson fossero considerati il più grande cartone di tutti i tempi? Potrei darti dell'ignorante?


Sono d'accordo con te...perfettamente!Con tutto che a me Fellini piace, però il discorso che fai è giustissimo... uno non può amare nè DEVE amare per forza quei "20" (per dire 20) registi che sono considerati i migliori...e assolutamente non può per questo essere giudicato un ignorante o qualcosa del genere...ognuno ha i suoi gusti, bisogna rispettarli. Però certo io sono dell'opinione che uno dovrebbe dire "A ma personalmente Fellini non piace..." e non frasi come "Fellini è un cesso..." o cose del genere... perchè sulla qualità del regista non si discute...poi ovviamente può piacere o non piacere.
_________________
"Che hai fatto in tutti questi anni, Noodles?" .... "Sono andato a letto presto".

  Visualizza il profilo di ChMiX9  Invia un messaggio privato a ChMiX9    Rispondi riportando il messaggio originario
Natalija

Reg.: 22 Ott 2003
Messaggi: 500
Da: Pianella (PE)
Inviato: 17-11-2003 16:54  
quote:
In data 2003-11-16 21:09, jeanko scrive:
quote:
In data 2003-11-16 19:59, Natalija scrive:
Se si ama il Cinema non si può non amare Fellini. Certo, si può non considerarlo il migliore regista di tutti i tempi, si può trovarlo tedioso (ma il Cinema, come ha detto Gongolante,richiede anche sacrificio) ma la sua grandezza non può essere messa in dubbio e addirittura offesa paragonandola ai Simspon!
Questa si che è ignoranza!




...ultima cosa...perchè il Cinema dovrebbe richiedere "sacrificio"?...sacrificio per "capire" i film???...sacrificio per "apprezzarli"???...dobbiamo per forza sforzarci di apprezzare a tutti i costi un film???...dobbiamo per forza apprezzare tutti i registi???...tutti i registi considerati "Grandi" sono veramente tali?(No, Fellini non ce l'ho con te!)...e soprattutto quando si "capisce" veramente un film???...la nostra passione per il cinema dipende forse dalla qualità o dalla quantità di film che vediamo?

...rispondetemi vi prego!




Risponderò con un esempio.
Non so se tu abbia mai avuto l'onore di guardare "La via lattea" di Bunuel, che considero probabilmente uno dei miei film preferiti. Ebbene, è stato un vero e proprio sacrificio, uno sforzo arrivare sino alla fine (davvero molto molto lento e di difficile comprensione, tanto da costringermi a tornare più e più volte sulla stessa scena); arrivata all'ultimo minuto ho però compreso che mi aveva lasciato qualcosa di grande di profondo, che quel film aveva cambiato per sempre al mia visione del mondo sacro.
Questo è amare il Cinema.
_________________
E Ciàula si mise a piangere, senza saperlo, senza volerlo, dal gran conforto, dalla grande dolcezza che sentiva, nell'averla scoperta, là, mentr'ella saliva pel cielo, la Luna.

  Visualizza il profilo di Natalija  Invia un messaggio privato a Natalija    Rispondi riportando il messaggio originario
Natalija

Reg.: 22 Ott 2003
Messaggi: 500
Da: Pianella (PE)
Inviato: 17-11-2003 17:00  
quote:
In data 2003-11-16 23:23, PaulSimon scrive:
quote:
In data 2003-11-16 19:59, Natalija scrive:
Se si ama il Cinema non si può non amare Fellini. Certo, si può non considerarlo il migliore regista di tutti i tempi, si può trovarlo tedioso (ma il Cinema, come ha detto Gongolante,richiede anche sacrificio) ma la sua grandezza non può essere messa in dubbio e addirittura offesa paragonandola ai Simspon!
Questa si che è ignoranza!



Che discorso del cazzo...
1-A uno dei più grandi critici americani di tutti i tempi, Pauline Kael, non piaceva Kubrick. Questo la rende un ignorante o una non appassionata di cinema?
2- Se a uno piacciono gli U2, Pink Floyd, REM, Beatles ecc, ma non gli piace Beethoven, Bach e Mozart, questo lo rende un ignorante?

Perchè se si ama il cinema non si può amare Fellini? Perchè? Chi l'ha deciso? Chi ha tracciato la linea tra cose che si deve per forza amare e tra quelle che possono non piacere?

E se I Simpson fossero considerati il più grande cartone di tutti i tempi? Potrei darti dell'ignorante?



Oh, per l'amor del cielo non fatemi innervosire.
Rileggi con attenzione ciò che ho scritto, dato che probabilmente (voglio sperarlo) non ne hai capito il senso.
A me non è piaciuto Taxi Driver, questo non significa che io non ne riconosca la grandissima qualità, l'itelligenza, l'asprezza si fondo ed il grande talento registico; nonstante questo mi ha annoiata, non mi ha trasmesso nulla.
Ed è proprio questo che poc'anzi ho voluto sottolineare: Fellini può anche non piacere, ma non se ne può di certo macchiare il talento paragonandolo ad un cartone animato (per divertente che sia).
Puoi anche non amarlo (che mondo sarebbe se ognuno non avesse le proprie opinioni?), ma è gravissimo non riconoscerne la grandezza.

_________________
E Ciàula si mise a piangere, senza saperlo, senza volerlo, dal gran conforto, dalla grande dolcezza che sentiva, nell'averla scoperta, là, mentr'ella saliva pel cielo, la Luna.

  Visualizza il profilo di Natalija  Invia un messaggio privato a Natalija    Rispondi riportando il messaggio originario
jeanko

Reg.: 23 Ott 2003
Messaggi: 137
Da: Milano (MI)
Inviato: 17-11-2003 19:26  
scusami...perchè si deve a tutti i costi riconoscere la grandezza di Fellini???...penso che sia perfettamente "attaccabile"...come chiunque altro...e da chiunque...da chiunque abbia delle argomentazioni sensate ovviamente...se si elimina questa facoltà cessa di esistere l'intero concetto di critica cinematografica...anzi,si perde la parte più saporita della discussione...se alcuni capisaldi non possono essere demoliti!...purtoppo Riddick ha commesso l'errore di lanciare una provocazione che doveva difendere meglio (cioè argomentarla e spiegarla in modo migliore!)...comunque non capisco la grande eresia che ha commesso!


_________________
"...non vorrei mai far parte di un club che accettasse tra i suoi soci uno come me..." (G.Marx)

  Visualizza il profilo di jeanko  Invia un messaggio privato a jeanko    Rispondi riportando il messaggio originario
Natalija

Reg.: 22 Ott 2003
Messaggi: 500
Da: Pianella (PE)
Inviato: 17-11-2003 19:46  
quote:
In data 2003-11-17 19:26, jeanko scrive:
scusami...perchè si deve a tutti i costi riconoscere la grandezza di Fellini???...penso che sia perfettamente "attaccabile"...come chiunque altro...e da chiunque...da chiunque abbia delle argomentazioni sensate ovviamente...se si elimina questa facoltà cessa di esistere l'intero concetto di critica cinematografica...anzi,si perde la parte più saporita della discussione...se alcuni capisaldi non possono essere demoliti!...purtoppo Riddick ha commesso l'errore di lanciare una provocazione che doveva difendere meglio (cioè argomentarla e spiegarla in modo migliore!)...comunque non capisco la grande eresia che ha commesso!






Abbiamo dei parametri di giudizio diversi questo è un bene, atrimenti non si potrebbe + discutere di nulla). A mio parere, al di là delle critiche, ci sono alcuni registi la cui meraviglia è inattaccabile nonstante essi possano piacere o meno.
Ovviamente, ognuno ha le sue opinioni, questo è ovvio.
_________________
E Ciàula si mise a piangere, senza saperlo, senza volerlo, dal gran conforto, dalla grande dolcezza che sentiva, nell'averla scoperta, là, mentr'ella saliva pel cielo, la Luna.

  Visualizza il profilo di Natalija  Invia un messaggio privato a Natalija    Rispondi riportando il messaggio originario
misaki84

Reg.: 29 Lug 2003
Messaggi: 2189
Da: Montecchio Maggiore (VI)
Inviato: 17-11-2003 20:14  
quote:
In data 2003-11-16 20:09, riddick scrive:
giusto per la precisione boldi e de sica sono ottimi per cinque minuti di svago ma naturalmente concordo con tutto il globo civilizzato che cinematograficamente non valgano una cicca, ho visto molto più di solo 2 film di fellini e moretti ed al contrario del caro undertaker non ho tempo da buttare dietro al wrestling , a pulpeggio .. che ti devo dire .. fanculo tu.
ed un ultima cosa : io vivo per il cinema da più di 15 anni e fottetevi se mettete in dubbio la passione di chi si è permeso di pisciare sul piedistallo dei vostri miti. Che cazzo centra che se dico che fellini non mi piace insulto i suoi fan ? Adoro Sam mendes , Adoro Kubrick ADoro Spielberg ma ho anche amato la cosa più dolce . Adoro Anche la libertà di opinione quindi andate a vedervi lars von trier e e non rompete il cazzo



Riddick non prendertela troppo.
Ogniuno ha i suoi gusti in fatto di cinema e un giudizio non può essere e non sarà mai oggettivo (sto dicendo delle mega ovvietà ma spesso una premessa chiarifica le cose).
Con il tuo 'insultatemi pure' avevi ben messo in conto che la tua provocazione avrebbe suscitato polemiche a non finire ma forse non avevi messo in conto che in certi forum (TUTTI) quando si 'toccano' dei mostri sacri l'insulto personale diventa quasi inevitabile.Purtroppo qualcuno non capisce che i forum sono luoghi dove scambiarsi idee ed il bello è prorpio trovare qualcuno con idee diverse dalle tue. Certe reazioni sono solo frutto o della poca civiltà e\o dell'insicurezza delle proprie idee.Per cui, ripeto, non prendertela troppo con chi prova a difendere le proprie convinzioni con l'insulto perchè o non è in grado di farlo in altro modo o hai suscitato dei dubbi (e ciò è molto costruttivo e non solo distruttivo).
Non prendertela, se avessi solo scritto 'adoro Kubrick' probabilmente avresti ricevuto i 'bravo' gli 'anch'io la penso come te' etc etc invece hai smosso le acque, non prendertela, sii orgoglioso.

PS:condivido la tua provocazione da un punto di vista un pò diverso da quello uscito da questo topic, non tanto perche neanch'io adoro particolarmente Fellini e Moretti ma perchè mi è sembrato che anche tu, come me, veda nei Simpson una forma di comunicazione (io direi arte) talmente intelligente, con una sottile, elegante e salutare satira da poter essere messa a confronto con chi è considerato un mito del cinema.

  Visualizza il profilo di misaki84  Invia un messaggio privato a misaki84  Vai al sito web di misaki84     Rispondi riportando il messaggio originario
riddick

Reg.: 14 Giu 2003
Messaggi: 3018
Da: san giorgio in bosco (PD)
Inviato: 17-11-2003 20:21  
susate l'incazzatura , raga! è che quando la giornata è di merda è veramente di merda.
Saluti

  Visualizza il profilo di riddick  Invia un messaggio privato a riddick    Rispondi riportando il messaggio originario
misaki84

Reg.: 29 Lug 2003
Messaggi: 2189
Da: Montecchio Maggiore (VI)
Inviato: 17-11-2003 20:21  
quote:
In data 2003-11-17 19:46, Natalija scrive:
quote:
In data 2003-11-17 19:26, jeanko scrive:
scusami...perchè si deve a tutti i costi riconoscere la grandezza di Fellini???...penso che sia perfettamente "attaccabile"...come chiunque altro...e da chiunque...da chiunque abbia delle argomentazioni sensate ovviamente...se si elimina questa facoltà cessa di esistere l'intero concetto di critica cinematografica...anzi,si perde la parte più saporita della discussione...se alcuni capisaldi non possono essere demoliti!...purtoppo Riddick ha commesso l'errore di lanciare una provocazione che doveva difendere meglio (cioè argomentarla e spiegarla in modo migliore!)...comunque non capisco la grande eresia che ha commesso!






Abbiamo dei parametri di giudizio diversi questo è un bene, atrimenti non si potrebbe + discutere di nulla). A mio parere, al di là delle critiche, ci sono alcuni registi la cui meraviglia è inattaccabile nonstante essi possano piacere o meno.
Ovviamente, ognuno ha le sue opinioni, questo è ovvio.




Secondo me adori così tanto Fellini che non ti accorgi che la 'meraviglia inattaccabile' di cui parli non può esistere in un mondo di esseri pensanti (sperando che si mantanga tale, vedi 1984).

_________________
Kim Ki-duk è un GENIO del CINEMA

  Visualizza il profilo di misaki84  Invia un messaggio privato a misaki84  Vai al sito web di misaki84     Rispondi riportando il messaggio originario
riddick

Reg.: 14 Giu 2003
Messaggi: 3018
Da: san giorgio in bosco (PD)
Inviato: 17-11-2003 20:56  
resta il fatto che una purga è preferibile ad ecce bombo

  Visualizza il profilo di riddick  Invia un messaggio privato a riddick    Rispondi riportando il messaggio originario
mallory

Reg.: 18 Feb 2002
Messaggi: 6334
Da: Genova (GE)
Inviato: 17-11-2003 21:28  
Mi piacerebbe leggere un intervento di Riddick più argomentato, nel quale spieghi meglio il perchè ed il percome di questo odio verso Fellini e Moretti.
Sarei davvero molto interessata.

Un appunto per il carissimo Tinto;
ci fu un altro, prima di Simenon, che usò la frase da te citata, e questo fu Godard: <Per me, Nicholas Ray è il cinema>.
Direi che solo in questo caso, la frase acquista un senso.

  Visualizza il profilo di mallory  Invia un messaggio privato a mallory    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 Pagina successiva )
  
0.225649 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: