FilmUP.com > Forum > Tutto Cinema - Insider - dietro la verità
  Indice Forum | Registrazione | Modifica profilo e preferenze | Messaggi privati | FAQ | Regolamento | Cerca     |  Entra 

FilmUP Forum Index > Cinema > Tutto Cinema > Insider - dietro la verità   
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
Autore Insider - dietro la verità
joelcoen

Reg.: 28 Ott 2002
Messaggi: 958
Da: Napoli (NA)
Inviato: 18-04-2003 14:11  
Che ne dite di questo capolavoro.

[ Questo messaggio è stato modificato da: Janet13 il 20-02-2008 alle 21:25 ]

  Visualizza il profilo di joelcoen  Invia un messaggio privato a joelcoen  Email joelcoen    Rispondi riportando il messaggio originario
Dubliner


Reg.: 10 Ott 2002
Messaggi: 4489
Da: sanremo (IM)
Inviato: 18-04-2003 14:40  
che è una vita che dico che lo devo vedere ma non mi è mai venuta l'ispirazione...

  Visualizza il profilo di Dubliner  Invia un messaggio privato a Dubliner  Vai al sito web di Dubliner    Rispondi riportando il messaggio originario
OneDas

Reg.: 24 Ott 2001
Messaggi: 4394
Da: Roma (RM)
Inviato: 18-04-2003 15:55  
Uno dei film più belli di M.Mann, forse il più bello.
_________________
tu che lo vendi, cosa ti compri di migliore ?

  Visualizza il profilo di OneDas  Invia un messaggio privato a OneDas  Email OneDas    Rispondi riportando il messaggio originario
hitman

Reg.: 22 Ago 2002
Messaggi: 1010
Da: Castiglione delle Stiviere (MN)
Inviato: 18-04-2003 17:15  
Fantastico.
Secondo voi Mann è un grande regista?
_________________
"Non credo in un destino che si abbatte sugli uomini indipendentemente dalle loro azioni; al contrario, credo in un destino che si abbatte sugli uomini se non agiscono."

G.K. Chesterton

  Visualizza il profilo di hitman  Invia un messaggio privato a hitman  Email hitman  Vai al sito web di hitman    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 18-04-2003 18:42  
E' un film di notevole qualità, soprattutto per risvolti sociali che ha innescato e da cui è stato innescato. Mann è riuscito ad unire due attori, come Pacino e Crowe(caratterialmente diversi) e farli recitare divinamente. Difficile rappresentare sullo schermo una storia drammatica di quel genere, toccando anche le dimensioni più concrete del rischio che Croew ha corso, come la perdita della famiglia o della macchina, tutto per un fine realmente positivo.
Ebbene, qualcuno parlava che per innovare il cinema era necessario rientrare nella realtà, descrivendo argomenti verosimili e in questo caso drammaticamente mondiali.Bene.
Ho apprezzato peraltro la regia cronologicamente attenta, senza buchi e prese di posizione. Sembra che il problema delle multinazionali del tabacco interessi a pochi, forse perchè vivendo in Italia non c'è progresso per il fumo; ma questo film solo dal lato descrittivo delucida chiaramente la situazione.


_________________
Trovo una difficoltà grandissima a congiungere gli estremi della vita e immettere Mallory in centro di gravità permanente, costruire un sogno cinefilo dove tutti siam d'accordo, e si dice: "bello, brutto, fa schifo"

[ Questo messaggio è stato modificato da: gmgregori il 18-04-2003 alle 18:44 ]

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
xander77

Reg.: 12 Ott 2002
Messaggi: 2521
Da: re (RE)
Inviato: 18-04-2003 18:52  
il talento di michael mann è quello di raccontarci la lunga causa legale del protagonosta contro le multinazionali del tabacco (argmento scottantesi, ma anche potenzialmente molto noioso) con i ritmi del thriller, che però non è uno scialbo e ripetitivo legal-thriller. Un genio? Secondo me poco ci manca, sicuramente non valorizzato come meriterebbe...
_________________
"Quando sarò grande non leggerò i giornali e non voterò. Così potrò lagnarmi che il governo non mi rappresenta. Poi quando tutto andrà a scatafascio, potrò dire che il sistema non funziona e giustificare la mia antica mancanza di partecipazione"

  Visualizza il profilo di xander77  Invia un messaggio privato a xander77    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 18-04-2003 18:59  
quote:
In data 2003-04-18 14:40, Dubliner scrive:
che è una vita che dico che lo devo vedere ma non mi è mai venuta l'ispirazione...

Corri!
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
Dubliner


Reg.: 10 Ott 2002
Messaggi: 4489
Da: sanremo (IM)
Inviato: 18-04-2003 19:06  
Mi avete convinta, lo guarderò al più presto.

  Visualizza il profilo di Dubliner  Invia un messaggio privato a Dubliner  Vai al sito web di Dubliner    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 18-04-2003 19:30  
C'è un però che ho scoperto:

"una distorta storia in cui Crowe faceva la parte di Jeffrey Wigand, un "eroe" dell'antifumo che avrebbe "scoperto" che i produttori di sigarette mettevano veleni nei loro prodotti mentre era alle loro dipendenze. Come tutta la propaganda antifumo, neppure questa storia è vera: in realtà, Wingand ha una fedina criminale alquanto lunga, che include violenze contro le donne (compresa la sua stessa moglie), nonché un'estesa carriera come ricattatore professionista di tutti coloro per cui ha lavorato, incluso il produttore di sigarette Brown & Williamson Tobacco (per estesa documentazione sulla verità dietro la storia di "The Insider",). Ma nel mondo dell'antitabacco la delinquenza rende, e bene. Ai tempi d'oggi, infatti, Wigand lavora come consulente antifumo del ministero della sanità canadese, al modesto stipendio di circa mezzo miliardo di lire l'anno."
Mi ricorda un 'altro film correte!


_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
joelcoen

Reg.: 28 Ott 2002
Messaggi: 958
Da: Napoli (NA)
Inviato: 18-04-2003 20:32  
Và poi detto che ha aperto la styrada ad altri bei film semi-analoghi come per esempio Erin Brockovic.
Non voglio esagerare ma forse nel 1999 meritava di più dello straordinario American Beauty.

  Visualizza il profilo di joelcoen  Invia un messaggio privato a joelcoen  Email joelcoen    Rispondi riportando il messaggio originario
gmgregori

Reg.: 31 Dic 2002
Messaggi: 4790
Da: Milano (MI)
Inviato: 18-04-2003 20:53  
Mann è indecifrabile, lì nascosto esce ogni tanto e ci da delle perle!
_________________
la bruttura del vuoto è tanto profonda fin quando, cadendo, non ti accorgi di poterti ripigliare. I ganci fanno male, portano ferite, ma correre e faticare per poi giorie è un obbiettivo per cui vale la pena soffrire.
_________________

  Visualizza il profilo di gmgregori  Invia un messaggio privato a gmgregori  Email gmgregori    Rispondi riportando il messaggio originario
Cecedj

Reg.: 25 Ago 2003
Messaggi: 3
Da: Pisa (PI)
Inviato: 26-08-2003 00:44  
Sono troppo nervoso......dopo tre ore davanti la tv a guardare questo film preso da una botta di sonno mi sono perso le ultime scene per risvegliarmi ai titoli di coda, ho solo avuto il tempo di veder sfumare la scritta che descriveva la fine degli eventi. Qualcuno che l'ha visto mi può raccontare le ultime scene e magari mi dice cosa c'era scritto alla fine?

  Visualizza il profilo di Cecedj  Invia un messaggio privato a Cecedj    Rispondi riportando il messaggio originario
ZoraDomina
ex "Dalila"

Reg.: 30 Lug 2002
Messaggi: 4182
Da: vico equense (NA)
Inviato: 26-08-2003 01:52  
c'è scritto vaffanculo Russel Crowe
_________________

  Visualizza il profilo di ZoraDomina  Invia un messaggio privato a ZoraDomina  Vai al sito web di ZoraDomina    Rispondi riportando il messaggio originario
ronier9

Reg.: 22 Lug 2002
Messaggi: 1228
Da: Rho (MI)
Inviato: 26-08-2003 09:23  
quote:
In data 2003-08-26 00:44, Cecedj scrive:
Sono troppo nervoso......dopo tre ore davanti la tv a guardare questo film preso da una botta di sonno mi sono perso le ultime scene per risvegliarmi ai titoli di coda, ho solo avuto il tempo di veder sfumare la scritta che descriveva la fine degli eventi. Qualcuno che l'ha visto mi può raccontare le ultime scene e magari mi dice cosa c'era scritto alla fine?



Ma ti sei addormentato perchè era noioso o perchè avevi solamente sonno?
Ti consiglio di chiedere una cosa del genere nella sezione spoiler!

  Visualizza il profilo di ronier9  Invia un messaggio privato a ronier9    Rispondi riportando il messaggio originario
RICHMOND

Reg.: 03 Mag 2003
Messaggi: 13088
Da: genova (GE)
Inviato: 26-08-2003 09:58  
ne ho visto 1 pezzo e ho cambiato subito canale....ho girato su la7....lì davano mezzo professore tra i marines.....molto più bello!!
_________________
L'amico Fritz diceva che un film che ha bisogno di essere commentato, non è un buon film . Forse, nella sua somma chiaroveggenza, gli erano apparsi in sogno i miei post.

  Visualizza il profilo di RICHMOND  Invia un messaggio privato a RICHMOND  Email RICHMOND  Vai al sito web di RICHMOND    Rispondi riportando il messaggio originario
Vai alla pagina ( 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )
  
0.114247 seconds.






© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: