FilmUP.com > Opinioni > Due partite > La storia si ripete...se non si cambia.
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Titolo film:    Due partite
Opinioni presenti:    8
Media Voto:    5.5 - Media Voto: 5.5


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Attenzione: nei testi delle seguenti opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il parere di Giulia, 20 anni, Vicenza (VI)
La storia si ripete...se non si cambia.
Voto 9 di 10 Voto 9di 10
Bookmark and Share
Molto più che un film di brave attrici, Due Partite mi è sembrato il ritratto di due generazioni di donne imprigionate in un'infelicità che non sembra avere vie d'uscita. Per quanto ne dica il regista, non è certo un film carico di ottimismo. Le figlie cercano disperatamente di non commettere gli stessi errori delle madri, negando la propria natura e con essa il senso e la bellezza di essere donne. Credono che scelte e azioni intraprendenti possano condurle all'autonomia, ma non è così. Restano imprigionate in modelli fossilizzatisi nel tempo e duri da sradicare, incapaci di trovare dentro di sè la vera ragione della propria esistenza. Vivono la vita come una continua sfida contro se stesse e gli altri, soffocate dal bisogno di dimostrarsi e dimostrare che valgono qualcosa. Sono infatti del tutto incapaci di riconoscere loro stesse per prime il proprio valore e di affermare la propria individualità prescindendo dai genitori, dai mariti e dai figli. La loro esistenza non è mai "per se stessa", ma sempre "per gli altri". Così le nonne, così le madri, così noi oggi. Questo non vuole essere un tentativo di generalizzare; fortunatamente le eccezioni esistono, esistono donne che hanno abbastanza intelligenza e determinazione da prendere le distanze da questo schema e costruire la propria identità in assoluta autonomia ed è ad esse che oggi è affidato il futuro del genere femminile. Trovo molto riduttivo, banale e poco realistico dunque definire questo film ripetitivo, stereotipato e superato. Al contrario, mostra la parte più intima delle donne per come spesso è realmente e descrive senza mezze misure una condizione dolorosa che è impossibile ignorare.

Questa opinione è stata scritta da:
Giulia
20 anni
Vicenza (VI).
(18 Gennaio 2013)






FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200711.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200711.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20