FilmUP.com > Opinioni > Melissa P. > Film quasi comico.
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Titolo film:    Melissa P.
Opinioni presenti:    278
Media Voto:    3.5 - Media Voto: 3.5


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Attenzione: nei testi delle seguenti opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il parere di Paola, 16 anni, Macerata (MC)
Film quasi comico.
Voto 3 di 10 Voto 3di 10
Bookmark and Share
Assurdo, semplicemente assurdo. Visto ieri, a più di cinque anni di distanza dalla sua uscita al cinema, poichè ai tempi, a nove anni, non era decisamente il caso. Ad ogni modo, ora che ne ho 16, quasi 17, posso commentare in un solo modo: ridicolo. In tutto il film non si riesce a capire il perchè dell'assenza di qualsivoglia spirito di ribellione da parte della ragazza, che viene ritratta sin dalle prime scene (quindi senza nessunissima evoluzione del personaggio) come una specie di ninfomane casuale, che alla soglia dei sedici inizia a sviluppare, totalmente a caso, istinti sessuali irrefrenabili. Decisamente inverosimile. La realtà in certi casi non è molto migliore, c'è da ammetterlo, ma presentare uno stereotipo piatto di allupata ventiquattro ore su ventiquattro, direi che è un po' eccessivo. Per il resto, pessima l'attrice (di cui non so neanche il nome) che interpreta Melissa, ma d'altronde, poco si poteva pretendere da una che all'epoca avrà avuto pure lei 15 anni o poco più. Pessimo anche il finale, in cui tra un po' le due, improvvisamente ritrovatesi in un rapporto rose e fiori (gli stessi che stanno per scaraventare con immenso affetto sulla tomba della nonna), si accingono quasi a profanare la tomba della povera vecchia, ripudiata fino a due secondi prima della morte sia dall'acidissima nuora che dalla disinibita nipote, a parole affezionatissima, ma a fatti dedita a tutt'altro che alla cura della progenitrice. In conclusione, fin dai primi attimi - e precisamente dal primo momento in cui s'è sentita la voce della poco credibile protagonista, Melissa P., per l'appunto - il film suscita risate, più che riflessioni o meditazioni. Ridicoli anche Primo Reggiani e i vari fuochi di paglia della ragazzina, fatta eccezione per Elio Germano e Claudio Santamaria, dopo la visione dei quali stavo quasi per piangere. Oscuri trascorsi nella carriera di due attori stimati.

Questa opinione è stata scritta da:
Paola
16 anni
Macerata (MC).
(2 Gennaio 2011)






FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: