HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Titolo film:    Giulia non esce la sera
Opinioni presenti:    8
Media Voto:    8.5 - Media Voto: 8.5


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Attenzione: nei testi delle seguenti opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il parere di Silvano, 59 anni, Cormano (MI)
Un gran bel film
Voto 8 di 10 Voto 8di 10
Bookmark and Share
Per la prima volta in vita mia ho assistito ad una prima cinematografica alla presenza del regista: “Giulia non esce di sera” di Giuseppe Piccioni. Il film mi è piaciuto moltissimo, anche perché tutto il cast è straordinario (Valeria Golino su tutti, ma anche Mastrandrea, Sonia Bergamasco e il trio di adolescenti). Dico subito che non bisogna lasciarsi ingannare dalle apparenze. “Giulia non esce di sera” non è il solito film minimalista sulla crisi della coppia, tradimento… separazione… e come facciamo per i figli? e sarebbe riduttivo leggerlo così (non a caso l’unica scena un po’ alla “Kramer contro Kramer” ) non parla di adulti, ma di ragazzini e l’oggetto del contendere è un cagnolino) ma è molto di più: è un viaggio nella fantasia creativa di uno scrittore, nel modo in cui trasforma la vita in romanzo (e magari qualche volta il romanzo in vita). Scrittore affermato, ad un soffio dal vincere un importante premio letterario, il protagonista non riesce a scrivere nulla di nuovo e pasticcia con due raccontini: l’innamoramento di uno stralunato vagabondo per una venditrice di ombrelli e la “tentazione” tuttaltro che rifuggita, di una pornostar (a cui il protagonista dà forse inconsciamente i tratto fisici della moglie che nella realtà non lo eccita più e che si sente “esclusa” dal mondo narrativo del marito) per un vecchio prete. L’incontro occasionale con un’altra donna che diventa amicizia e poi amore è stato cantato mille volte dal cinema e dalla letteratura, ma qui ci chiediamo se Giulia sia una persona reale (con un passato misterioso ed inquietante) o uno dei personaggi che si affacciano alla mente dello scrittore che non riesce a dar loro una vita autonoma. Il regista pur non sbilanciandosi ha detto alla fine del film che questa chiave di lettura è perfettamente lecita. In questo mondo di adulti che non vogliono crescere, ma anche di adulti che si sono bruciati in fretta, spiccano le figure adolescenziali: dalle figlie (quella dello scrittore, positiva nonostante la bulimia e quella di Giulia cupa ed anoressica) al fidanzatino della figlia dello scrittore (forse il personaggio più azzeccato del film, giovane di corpo e vecchio di dentro, con le sue sicurezze e la sua musica d’antan) tre adolescenti diversi, ma irremovibili nelle loro convinzioni, dogmatiche ed apodittiche. Un film da ricordare

Questa opinione è stata scritta da:
Silvano
59 anni
Cormano (MI).
(1 Marzo 2009)






FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: