FilmUP.com > Opinioni > Baran > La poesia che traspare in semplici gesti
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Titolo film:    Baran
Opinioni presenti:    3
Media Voto:    7.5 - Media Voto: 7.5


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Attenzione: nei testi delle seguenti opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il parere di Alfredo, 28 anni, San giorgio a cremano (NA)
La poesia che traspare in semplici gesti
Voto 8 di 10 Voto 8di 10
Bookmark and Share
Baran è la storia di due ragazzi che vivono ai limiti del mondo:il primo è sfruttato dal suo capomastro che come dice lo stesso protagonista con le lacrime agli occhi:"quando si tratta di lavorare non vuol sentir ragioni, quando chiedo, come è giusto, d'essere pagato mi fa sentire un ladro." la seconda(baran) è una ragazza ("imbacuccata" da maschio) che sostituisce il padre ammmalato per alcuni giorni sul posto di lavoro. si può narrare una semplice storia di muratori usando la poesia? certo. basta lasciarsi trasportare da questo film attraverso le storie di chi (come il popolo afgano) non ha il diritto ad una vera identità. la lezione di vita ci arriva da parte di chi non ha nulla, e utilizza quel nulla a favore di chi ha meno di lui:il ragazzo-protagonista consegna i soldi che ha preteso dal capomastro all'ignaro padre infortunato di baran dicendogli che quel denaro gli spettava di diritto per tutta la fatica prestata al cantiere.stupendo.

Questa opinione è stata scritta da:
Alfredo
28 anni
San giorgio a cremano (NA).
(31 Dicembre 2004)






FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: