FilmUP.com > Opinioni > Terra di confine > Qualcosa è cambiato
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Titolo film:    Terra di confine
Opinioni presenti:    53
Media Voto:    7 - Media Voto: 7


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Attenzione: nei testi delle seguenti opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il parere di Fabio, 50 anni, Roma
Qualcosa è cambiato
Voto 8 di 10 Voto 8di 10
Bookmark and Share
Il western è cambiato e noi dobbiamo adeguarci a questo cambiamento. sono finiti i tempi epici di john ford da una parte e sergio leone dall'altra; di attori tipici come john wayne, dean martin o james stuart, però io penso che qualcosa ci abbiamo guadagnato in questo cambiamento. e' una chiave diversa di lettura di un genere che non tramonterà mai, credo. il mito della frontiera (che in un certo qual modo ritroviamo anche in film di fantascienza...), del senso dell'onore e della giustizia, gli spazi sconfinati della prateria eil misurarsi con se stessi e con i propri fantasmi, sono tutte caratteristiche ben radicate nell'immaginario collettivo per deciderle di metterle in soffitta. e costner interpreta al meglio queste peculiarità insite nel western, a suo modo, naturalmente, un modo che a me, personalmente, non dispiace affatto. ogni film western che si produce ad hollywood, si avvicina un po' di più alla realtà di quell'epoca, di quei posti e di quei personaggi che hanno caratterizzato il mito che è arrivato fino a noi. non ci sono più pistoleri tutti vestiti di nero con le borchie argentate, o sceriffi senza macchia e paura che difendono la giustizia, nè cow-boy buonisti e perbene. al contrario tutto si mischia e si confonde: lo sceriffo è al soldo del potente di turno; i cow-boy sono rozzi e usano la violenza con la stessa tranquillità con cui noi andiamo a passeggio; i pistoleri sono vigliacchi assassini a pagamento. la sparatoria finale poi, è davvero realistica, a partire dal rumore degli spari, e da come tutti i personaggi sparano e uccidono. insomma, un film western atipico, con tempi diluiti (non lenti), che ci aiutano a introdurci in un mondo che conserva intatto tutto il suo fascino, anche nel terzo millennio.

Questa opinione è stata scritta da:
Fabio
50 anni
Roma.
(23 Settembre 2004)






FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: