FilmUP.com > Opinioni > Star Wars: Il Risveglio della Forza
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Star Wars: Il Risveglio della Forza

Opinioni presenti: 27
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



si torna...

(8/10) Voto 8di 10

In questo settimo episodio della Saga si torna alle origini, certo Una Nuova Speranza, L'impero colpisce ancora e Il Ritorno dello Jedi restano i più belli, ma lo reputo un Buonissimo Episodio de vedere, poi ritrovare i grandi del "vecchio" cast è stato bello



Dodo74, 41 anni, Ancona (AN).




Il fallimento di Abram-Kenobi è completo.

(3/10) Voto 3di 10

Premesso che fui contento di sapere che Abrams avrebbe tentato di rilanciare la saga e che mi sono fatto guidare dall’entusiasmo anche nei momenti successivi alla visione sforzandomi di trovarlo un successo a tutti i costi; premesso ciò, col passare delle ore ho dovuto cedere all’amara realtà di un fallimento totale di un regista su cui puntavo molto. Nulla di dire sull’apparato figurativo, effetti speciali, ritmo e velocità. Ma molto da ridire sulla sceneggiatura, anima di ogni film. Era geniale l’idea di riprendere la saga con gli stessi protagonisti della prima leggendaria serie di film e mi ha fatto molto piacere andarli a vedere al cinema come se si ritrovasse un vecchio amico d’infanzia. Ma il resto? Possibile che questa sia SOLO E UNICAMENTE una fotocopia del film del 1977??? Dopo 30 anni sono riusciti a riproporci la stessa identica storia! Inizia allo stesso modo e finisce allo stesso modo. Sempre un droide in fuga con piani segreti su un pianeta desertico. Che incontra sulla sua strada una povera ragazza bella e buona ma povera e senza futuro.. e che alla fine scoprirà anch’essa di avere i superpoteri leggendari. Insomma una Luke Skywalker al femminile. E che dire dell’immancabile assalto alla Morte Nera? Tre assalti alla Morte Nera in quattro film!! Che fantasia hanno ad Hollywood! E non parliamo del nuovissimo conflitto generazione genitori/figli solo che ora hanno invertito le parti coi genitori buoni e i figli cattivi. Abrams non ha badato a spese nel COPIARE TUTTO, cercando di non inventare niente di nuovo. Anche perché quelle poche volte che inventa, dice sciocchezze. Vediamone alcune. 1) Il cattivo che tiene la maschera ma solo per hobby perché se la può togliere quando vuole. E perché la indossa allora? E che delusione quando se la toglie! Una faccia anonima di ragazzetto insulso. Chi era quello? “Il trota”? 2)Il soldato di colore che impugna la spada laser e tiene testa ad uno Jedi pur non padroneggiando la Forza? 3)La mappa per trovare Luke?!?! Ma che senso ha? Le mappe del tesoro sono per oggetti nascosti non per uomini che si vogliono nascondere. E chi l’ha fatta? Luke stesso che si nasconde ma manda in giro le mappe per farsi ritrovare? Che delusione. Abrams ha messo in piedi una campagna pubblicitaria senza precedenti: Star Wars me lo ritrovo anche nelle mutande se non sto attento. Ma non poteva investire qualche milione di euro in meno in pubblicità e dirottarlo verso un gruppo di sceneggiatori fantasiosi??



Mariano, 51 anni, Roma (RM).




Pensavo in un brutto film: È semplicemente orrendo

(1/10) Voto 1di 10

Attori sbagliati, dialoghi ridicoli, storia superficiale, idee rubate dal 4º episodio. Ridicolo. I veri fan odieranno questo film



Ivano, 35 anni, Roma (Rm).




BALLE SPAZIALI

(2/10) Voto 2di 10

Vorrei partire dai lati positivi di questo film, innanzitutto la regia è buona e la fotografia davvero curata e spettacolare come ci si addice a pellicole come questa, i giovani attori bravissimi (tranne il moccioso mascherato da cattivo) e capaci di trasmettere in modo realistico emozioni e grinta, purtroppo la storia narrata penalizza completamente e compromette qualsiasi risultato relegando la storia al pubblico dei soli bambini, direi fascia 8-12 anni non di più. L'intera vicenda si svolge in un arco temporale di circa un giorno, ammesso che sia possibile visti i frequenti ambi di pianeta e ricalca praticamente gli stessi elementi di episodio IV tanto da sembrarne la caricatura... Va comunque detto che pur di vedere incrociare due spade laser sarei disposto a sopportare quasi tutto ma... CHE PECCATO...



Francesco, 39 anni, PARMA (PR).




JJ Abram ha visto star wars (ma non l'ha capito)

(4/10) Voto 4di 10

Credo che tutti sappiano che l'antagonista è il motore di qualunque storia, più è invincibile l'antagonista più è grande l'eroe, Lucas lo sapeva e infatti ha dedicato tre film per costruire il personaggio di Darth Vader e altri tre per sconfiggerlo. Hanno deliberatamente ricalcato tutto dalla prima saga ma hanno trascurato le cose più importanti, il nemico invincibile e la colonna sonora, questi sono i difetti incredibili di questo film. 4 miliardi di dollari per i diritti più 200 milioni per la produzione, con una cifra così ci saranno stati centinaia di professionisti del cinema coinvolti ci si immagina, ma nessuno se n'è reso conto? Kylo Ren è troppo simile a Rick Moranis in balle spaziali, porta un casco enorme senza motivo, ha crisi di nervi come un bambino e non è per nulla temibile! Quasi mi aspettavo che da un momento all'altro alzasse la visiera e dicesse qui dentro non si riesce a respirare! Il capo dei sith invece è un'ologramma enorme come un pupazzone del luna park proiettato in una specie di chiesa (perchè poi? per aggiungere misticismo? mah) La forza poi è diventata uno specie di super potere tipo avengers, la protagonista Rey aggrotta un po' le sopracciglia e.. toh! ho la forza! Ma quale addestramento, Il disertore Finn si batte a colpi di spada laser alla pari con un signore dei sith, senza mai averne presa una in mano! Non non c'è tensione, non c'è phatos, non c'è storia, speriamo che nel prossimo episodio il cattivo sia gambadilegno.



Gaylord Fotter, 42 anni, bologna (bo).





Sfoglia indietro   pagina 2 di 6   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Scompartimento n. 6 - In viaggio con il destino (2021), un film di Juho Kuosmanen con Seidi Haarla, Yuriy Borisov, Yuliya Aug.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: