FilmUP.com > Opinioni > Glitter - Quando nasce una star
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Glitter - Quando nasce una star

Opinioni presenti: 18
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Da amare...

(10/10) Voto 10di 10

Questo film è bellissimo eppure commovente...credetemi...Amo Mariah! Da guardare!



Jacopo, 18 anni, Arena-Metato (PI).




Glitter - Una stella cadente nel firmamento della musica pop

(8/10) Voto 8di 10

Indubbiamente "Glitter" è conosciuto come il più grande insuccesso cinematografico e musicale dell'artista americana...una condanna ingiusta questa, che è costata alla Carey un lungo periodo di pausa professionale, nonchè la rottura del contratto discografico con la casa produttrice Virgin. La trama del film riflette in parte l'esperienza di una cantante il cui talento non ha precedenti nella storia della musica ( pensate all'ottava che riescono a raggiungere le sue corde vocali )...purtroppo il classico scetticismo di chi non accetta che un cantante possa interpretare un lungometraggio che duri più di un semplice videoclip ha affondato "Glitter" in un mare di critiche anzitempo. Non fraintendetemi, non sono un semplice fan che reputa ingiusta la condanna del proprio artista preferito. Il film "Glitter" all'origine doveva rappresentare uno dei più alti traguardi mai raggiunti nella carriera di Mariah, al che è seguita una spietata campagna pubblicitaria che non ha fatto altro che ridicolizzare i tentativi di rivalutare il film della Carey. Le critiche di "Glitter" sono state alla base delle accuse sulle condizioni psico-fisiche della cantante. Un tunnel da cui Mimì è uscita solo in seguito alla morte del padre, cui ha dedicato nel 2003 l'album "Charmbracelet". Nello stesso anno Mariah contribuisce alla realizzazione del film di spionaggio "Wise Girls - Scelte d'onore" al fianco di Mira Sorvino. Tornando a "Glitter - Quando nasce una star", il consiglio che posso darvi è quello di immedesimarvi nel film e apprezzare il talento cinematografico di Mariah Carey, che va ben oltre i quattro minuti del video di "Loverboy". Approfittate anche per ascoltarne la colonna sonora, con particolare attenzione verso i singoli "Don't stop" e la bellissima "Reflections (Care Enough)". Apprezzare Mariah per le sue capacità canore è una cosa alquanto ovvia, valorizzare i tentativi di un artista nel sperimentarsi in più campi non è una cosa da tutti, ed io ci sono riuscito. Spero che anche voi non siate da meno.



Giulio, 19 anni, Sammichele (BA).




Non male!

(9/10) Voto 9di 10

Sono un grande fan di mariah! e quindi nn posso dire che questo film nn mi sia piaciuto, anzi, lo adoro, x la sua voce, x la colonna sonora, e x la trama, xkè cmq si parla di quello che vorrei fare io, e che sogno tutti i giorni! certo la sua recitazione nn è delle migliori, però, mi piace un sakko cmq...volevo precisare a nn mi ricordo chi che prima aveva scritto di nn fidarsi delle recensioni dei fan tredicenni! ti posso dire che i fan di mariah nn sono teenager, x lo più sn adulti, persone che capiscono la musica. se no xkè mariah viene detta come una delle voci + belle al mondo, dai critici musicali! nn dai tredicenni! ciao!! mariah, i luv ya!



Marco, 16 anni, Ravenna.




Mariah:voce da brivido,ma recitazione senza spessore.

(5/10) Voto 5di 10

Sono entrata da poco nel mondo di Mariah Carey e sono rimasta folgorata,estasiata da quella estensione vocale da brivido.Le vibrazioni che trasmette,mi arrivano nell’anima.Ma se devo essere obiettiva ,ho fatto fatica a seguire questo film,perché,diversamente dalle mie aspettative,non mi ha comunicato alcuna emozione.Una Mariah un po’ passiva,con poco entusiasmo,nessun colpo di scena,sequenze lunghe e poco significative.Diversamente da quanto avrei scommesso,fortunatamente non ha dato molto spazio al fisico o alla sua sensualità,c’era più anima che corpo,e questo,secondo me,le fa onore.Le scene riguardanti la madre sono,a mio parere,le uniche di maggiore spessore. Voto 5 …con qualche sforzo!



Fulvia, 41 anni, Agropoli (SA).




Ridicolo

(1/10) Voto 1di 10

Solo ques'aggettivo può rendere appieno il cos'è questo film! penoso,sotto ogni punto di vista! e pensare che il mio compaesano sotto lo giudica da 10!!! spero tu stia scherzando.....



Tommaso, 25 anni, Avellino (AV).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 4   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200714.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200714.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20