FilmUP.com > Opinioni > Venere in pelliccia
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Venere in pelliccia

Opinioni presenti: 7
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Geniale

(9/10) Voto 9di 10

Regista teatrale (Mathieu Amalrich, evidente alter-ego, anche per somiglianza fisica, di Polanski) alle prese con una serie infinita di provini insoddisfacenti, è alla ricerca di una protagonista per lo spettacolo "Venere in pelliccia". Gli si presenta, per il provino, proprio mentre il teatro sta per essere chiuso, un'attrice dall'aria e dai modi apparentemente sciatti e volgari, la quale ha, stranamente, lo stesso nome del personaggio da interpretare. La donna (Emmanuelle Seigner, moglie, sempre bellissima, dello stesso Polanski) si dimostrerà perfetta nel ruolo. Un film dall'impianto teatrale, che parla del teatro. Costruito in un'unica ambientazione, su di un palcoscenico, in cui realtà e finzione si mischiano in modo inscindibile, è interpretato da due soli attori, entrambi magnifici nei loro doppi ruoli di regista-personaggio e attrice-personaggio. Regia e musiche perfette, sceneggiatura giocata sull'ambiguità, il gioco di specchi, la costante fusione vita-teatro, realtà-sogno, narrativa-spettacolo. Due attori splendidamente in parte e un copione basato essenzialmente sui dialoghi (mai pesanti), per un gioiello, forse contorto e cervellotico, ma sublime, del cinema d'autore.



Angela, 35 anni, MN.




barba

(3/10) Voto 3di 10

una barba



duccio, 50 anni, ascoli piceno (AP).




Ti tiene incollato 96 minuti allo schermo

(8/10) Voto 8di 10

Visto ieri sera come film d'essai. Un teatro e due personaggi che ti tengono incollato un'ora e mezza allo schermo. Ironico, intenso, sensuale ed a tratti ambivalente...ops ambiguo. Bello bello bello.



Stefano, 32 anni, Cremona.




Borderline

(7/10) Voto 7di 10

Film monoscena, due ottimi attori. Film interessante ma meno riuscito di Carnage, a mio parere. C'è nel finale qualcosa di forzato e innaturale, di ecessivamente simbolico. Interessante invece l'intrecciarsi, quasi l'aggrovigliarsi dell'evoluzione dei personaggi in maniera quasi indistinguibile a fianco dello svolgimento della pièce rappresentata, anche se sempre con un che di eccessivo, quasi fuori dalle righe, aspetto del tutto assente nel naturalissimo Carnage. Un buon film ma francamente mi aspettavo di meglio.



Andrea, 49 anni, Torino.




Non mi è dispiaciuto

(8/10) Voto 8di 10

Sicuramente è una interessante analisi metaforica sul rapporto (mai alla pari) Uomo-Donna. Un cocktail tra passato e presente che fa scoprire quanto, in realtà, non ci sono mai state differenze tra "ieri" e "oggi". Bravi gli interpreti. Sicura e scorrevole la regia.



Daniele, 33 anni, Maddaloni (CE).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: