FilmUP.com > Opinioni > Nella morsa del ragno
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Nella morsa del ragno

Opinioni presenti: 36
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Ma!

(6/10) Voto 6di 10

Scarso film da serie tv non da grande schermo



Marco, 44 anni, Roma.




C'è Morgan Freeman...

(8/10) Voto 8di 10

Nella morsa del ragno si susseguono velocità, pause di riflessione, qualche attimo di adrenalina, dando origine ad un film dal carattere triller/poliziesco, che scorre abbastanza bene, pur con qualche tratto di prevedibilità, infatti,la trama ed il finale possono per molti risultare abbastanza scontati. Il video e l'audio soprattuuto con la traccia DTS sono su ottimi livelli. Siamo comunque in compagnia di Morgan Freeman, il quale da solo vale il prezzo del biglietto o del noleggio, a voi la scelta e buona visione.



Massimo, 41 anni, Seregno (MI).




Ho perso due ore della mia vita

(1/10) Voto 1di 10

Inutile inutile inutile



Attisolo, 41 anni, Cefalu (PA).




Nella ragnatela degli inganni

(7/10) Voto 7di 10

Lee Tamahori specializzato in pellicole d'azione ("Once Were Warriors - Una volta erano guerrieri", "Scomodi omicidi", "L'urlo dell'odio") ha tratto questo film dal romanzo di James Patterson "Ricorda Maggie Rose" già autore de "Il collezionista" sempre con il personaggio di Alex Cross. Ma questa pellicola, convulsa e coinvolgente è però, a mio parere, migliore del claustrofobico "Il collezionista", qui infatti niente seriel killer, il cattivo della situazione ha un piano preordinato (la sua mania di grandezza lo porta a voler commettere il "crimine del secolo") e vi è un susseguirsi di colpi di scena, inseguimenti mozzafiato e un finale avvincente. Vediamo infatti Alex Cross, che notoriamente è un uomo più di pensiero che d'azione, intelligente ("Uno fa quello che è") e riflessivo ("Perdonare se stessi è l'unica cosa che una persona non può fare") passare dal ruolo "tattico" a quello "operativo" mentre corre per le strade della città alla ricerca delle indicazioni del pericoloso criminale contro il quale si sta confrontando. Ottimo il cast: al veterano Morgan Freeman, sempre carismatico ed affascinante, è stata affiancata la giovane e rampante Monica Potter ("Martha da legare" e "Patch Adams) e nel ruolo dei genitori della piccola Megan troviamo Michael Moriarty e Penelope Ann Miller. Le musiche sono del bravo Jerry Goldsmith.



Maddalena, 38 anni, Milano (MI).




Bravo morgan ma....

(5/10) Voto 5di 10

Che dire? Bravo Morgan Freeman ma il film, nel complesso, mostra grandi lacune di credibilità e di efficacia. Lontani i tempi di "Seven" questo "brodino" non scalda affatto. Scarso.



Carlo, 37 anni, Genova (GE).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 8   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: