FilmUP.com > Opinioni > Unthinkable
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Unthinkable

Opinioni presenti: 8
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | EtÓ | CittÓ

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



ottimo

(10/10) Voto 10di 10

Avranno fatto anche di peggio gli americani e tutti gli altri non scandalizziamoci!!!!!!!!!!!!!!



Gianluca, 99 anni, Como (CO).




è davvero così?

(10/10) Voto 10di 10

è davvero così che funziona nel mondo?film spettacolare,Samuel Jackson sempre perfetto.Per armando:forse cercavi qualcosa tipo "arma letale"...questa non è roba per te,troppo impegnativa.



Dante, 26 anni, Scafati (SA).




Brutto brutto brutto

(1/10) Voto 1di 10

Uno dei film più brutti che abbia mai visto. Non capisco come fa un attore del calibro di Samuel L. Jackson a prestarsi a un film del genere. Ma l'ha letto il copione prima?



Armando, 25 anni, Bisceglie.




Occidente VS Oriente a confronto nella stanza delle torture

(10/10) Voto 10di 10

Il film è una chiara autocritica all'operato bellico post 11 Settembre da parte degli USA nei territori arabi. Un paese civilizzato che si identifica nel carnefice (Samuel L. Jackson) che tortura fisicamente e psicologicamente l'immigrato musulmano (Michael Sheen) reo confesso di aver piazzato tre ordigni nucleari in altrettante non ben precisate "location" di megalopoli americane. Tra boia e vittima si interpone la figura, apparentemente retta e "pulita" di un agente dell'FBI (Carrie-Anne Moss), inizialmente indignata delle pratiche violente di tortura, che poi cede inesorabilmente lei stessa, ricorrendo alla violenza sul prigioniero, pur di cercare di arrivare alla verità. Quasi tutti i personaggi e le scene del film non sono altro che metafore (molto ben riuscite) della situazione tra oriente e occidente. Alcuni dei dialoghi nel corso delle numerose torture sono dal fortissimo impatto emotivo, e del tutto fuori dai canoni della cinematografia americana classica, capaci di scuotere l'animo dello spettatore a porsi delle domande: chi è il buono e chi il cattivo? Chi è il boia e chi la vittima? Splendide interpretazioni dei tre attori principali, per un film davvero imperdibile!



Luigi, 29 anni, Bari (BA).




Lo dovrebbero vedere tutti

(10/10) Voto 10di 10

Il film è perfetto. Tra gli attori spicca un Michael Sheen sensazionale, da oscar. Non è un film splatter, ma un film sulla tortura, sull'ipocrisia umana, un film che scorre con un gran ritmo ma fa riflettere, ti fa pensare per ore dopo la visione. Bisogna vederlo per capirlo. Ti fa venire dubbi. La domanda di Samuel L. Jackson verso la fine mi ha turbato: "Lui sta per uccidere milioni di persone, e il cattivo sarei io"?



Ivano, 31 anni, Roma.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200706.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200706.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20