FilmUP.com > Opinioni > Hereafter
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Hereafter

Opinioni presenti: 114
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Alti e bassi

(7/10) Voto 7di 10

Le ultime prove del maestro Clint, da "Mistic River" in poi, mi avevano entusiasmato ogni volta. Con il precedente "Invictus" le cose hanno cominciato a vacillare un pò e ora siamo nuovamente in bilico. Non dico che sia una brutta storia o che sia recitato male, anzi. Di questo argomento non se ne parlerà mai abbastanza e Matt Damon si conferma una scelta azzeccata del regista, ma qui servivano delle situazioni più coinvolgenti. Le tre storie sono raccontate bene, si intersecano persino in un lieto finale (cosa rara per Eastwood!), ma secondo me il vero messaggio che voleva lanciarci il film si è perso per la strada. Peccato. Magari un montaggio accorciato di una ventina di minuti e una sceneggiatura più mirata alle reali paure e incertezze riguardo la morte ne avrebbero fatto un ottimo film. Da vedere comunque.



Luca, 34 anni, Alba (CN).




Un film un pò diverso

(7/10) Voto 7di 10

Probabilmente non è il miglior film di Clint; Ma non penso sia il caso di criticare il regista descrivendo tale pellicola come inguardabile perchè non è così; Diciamo che il film ha un ritmo lento ed è un pò piatto in diversi punti, ma non era facile realizzare una buona pellicola su questo tema; Clint alla fine se la cava discretamente propinandoci un film non eccelso ma nemmeno da buttar via; qualche sequenza interessante c'è e il film non scade mai nel ridicolo; do un 7 arrotondato per eccesso



Marcolyn, 26 anni, Alghero.




ma come fa certa gente a scrivere simili ca**ate

(10/10) Voto 10di 10

Ma come fa qualcuno a scrivere Clint "pessimo regista" e "pessimo attore"... Robe da pazzi, andate a vedervi Natale in Africa che è quello che meritate



Emanuele, 31 anni, Almenno san Bartolomeo (BG).




Clint, dove sei????

(3/10) Voto 3di 10

Cosa c'è "dopo"? Se lo sono chiesto in tanti, ce lo chiediamo noi, se l'è chiesto Clint...ma sembra che non gli interessi molto condividerlo con lo spettatore. A parte i primi, impressionanti, dieci minuti, il film scivola via sullo schermo ma rimane lì, sospeso, lontano. Una tematica del genere, piaccia o no, tocca sempre qualche corda nascosta. Questo no. E sembra non curarsene affatto. Un effetto forse voluto, forse no, ma Eastwood ha fatto decisamente di meglio. Mi auguro di cuore che abbia dell'altro in cantiere.



Roberta, 32 anni, Ancona (AN).




profondo ma non lo possono capire tutti

(8/10) Voto 8di 10

Questo è un film che mi ha fatto provare moltissime senzazioni.Concentrandomi sono riuscito ad entrare nella storia e devo dire che è molto toccante, tormentato, ti lascia un profondo senso di solitudine, tristezza ma anche di speranza e di rinascita.Nel suo genere è fatto benissimo, gli attori sono tutti molto bravi.La scena iniziale sembra che dia inizio ad un film pieno di effetti visivi ma non è così.Questa è un'altra particolarità che ho apprezzato molto.Il finale è bellissimo, con un dettaglio che spero sia stato capito e ti lascia pensare davvero per parecchio tempo.Lui alla fine incontrando la giornalista francese, trova la felicità perchè percepisce che sarà la donna della sua vita.Da li in poi perde i suoi poteri di sensitivo.Questo perchè i poteri che aveva non erano accettati da lui e il suo stare da solo esaltava quella capacità che odiava.Trovando l'altra metà entra in un periodo felice della sua vita e perde psicologicamente il potere di sensitivo, causato da un trauma celebrale ma anche da uno stadio di depressione derivante dalla solitudine.Due anime unite da due esperienze di avvicinarsi alla morte in modo differente.Questa è pura poesia ma non tutti la sanno capire.Ora butto giù una critica.Credo proprio che la recensione del sito è stata scritta così perchè appunto non si è saputo percepire l'anima del film.In parole povere non si è andati al di la del proprio naso, descrivendo il film soltanto tecnicamente risultando molto superficiali.Spero accettiate la critica.Adios!!!!!



Simone, 29 anni, Anzio (RM).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 23   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: