FilmUP.com > Opinioni > 3 Spose per 5 Mariti
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


3 Spose per 5 Mariti

Opinioni presenti: 12
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Bellissimo!!!!

(10/10) Voto 10di 10

ho visto un paio di volte il film.!!!...credo che sia una commedia molto interessante e con molti tratti ironici.



Cri, 23 anni, Assemini (CA).




Consigliatissimo!!

(10/10) Voto 10di 10

Davvero un film carinissimo...consigliato a chi vuole farsi delle sane risate!! :D



Daniela, 20 anni, Serramanna (CA).




Brillante!!!

(9/10) Voto 9di 10

3 spose per 5 mariti l'ho visto tante volte e conosco(molto bene...) alcuni dei protagonisti...è un film molto divertente,realizzato con tanto impegno,dove ci si possono trovare anche dei temi attualissimi.in una parola:brillante.



Alessio, 28 anni, Assemini (CA).




Imperdibile!

(9/10) Voto 9di 10

La realtà nuda, cruda ed esilarante! I personaggi li avro' incontrati migliaia di volte per strada, a scuola, in casa; è uno spaccato dei nostri modi e atteggiamenti. Complimenti!



Laura, 30 anni, Assemini (CA).




Brillante ed arguto.

(9/10) Voto 9di 10

Ho appena finito di guardare il film: ha catturato la mia attenzione fino alla fine e l’ho bevuto tutto d’un fiato. Ecco le prime considerazioni a caldo: imperdibile per conoscere la nostra parte di Sardegna così com’è o, almeno, con minor approssimazione! Una bomba catartica ed evocativa, un concentrato di realismo: il prosit di ringraziamento in sacrestia, sr Dolores, il dialogo alla stazione, le scene di vita familiare che rappresentano il quotidiano della famiglia sarda-tipo, gli aspetti più gustosi e drammatici della preadolescenza; i capolavori di cesellatura come le unghie dei piedi “alate” e le abitudini inconfessate di vita privata, l’apixedda dell’ambulante che diffonde le ultime news, i piccoli conflitti di campanile tra un paese e l’altro, i rapporti tra mogli e mariti, madri e figli in cui, per molti aspetti, ognuno di noi si può identificare; l’approccio alla fede nelle sue dinamiche più elementari: il diverso modo di rapportarsi alla confessione di donne e uomini, il gesto scaramantico della mamma del parroco, tzia Giustina, di fronte al medico che la dichiara morta e la sua difesa della virtù del figlio davanti ai presunti assalti delle donne, la confessione del giovane Emanuele, la personalità di don Gesuino, frutto di abile dosaggio tra i piccoli piaceri terreni del cibo e del bere e le più alte velleità esorcistiche… Ed ancora la mamma che sponsorizza sempre il figlio maschio e il più classico dei conflitti tra genero e suocera invadente; il luogo comune delle donne al volante, gli inconvenienti che ritardano il matrimonio, il pubblico ufficiale petulante; la profondità didattica, genuinamente spontanea e terapeutica, nell’affrontare tematiche sociali quali l’omosessualità, più proficua di mille manuali di psichiatria perché naturalmente incastonata nella progressiva presa di coscienza e accettazione di ogni quotidiano; i colpi di scena finali, come il “crollo del baldacchino” di oraziana memoria… Il gioco del paradosso nella storia di Mirko, fine conoscitore dell’animo femminile, e la sua relazione con Antonello; la memorabile concretezza della lezione di sr Dolores che sembra appena "uscita" da un corso per corrispondenza della scuola Radio-Elettra…: un modo assolutamente simpatico ed affettuoso di presentare la complessità del reale. L’uso sapiente di una vasta gamma di soluzioni sceniche: il gioco degli sguardi, i primi piani, le mezze figure, i piani americani, le voci fuori campo e persino il muto;l’amore per il particolare,la valorizzazione dei paesaggi nostrani e l’ efficacia di un linguaggio riprodotto senza artificiali censure in fedeltà a quanto realmente accade nelle diverse circostanze e nei diversi ambiti del vissuto. Risolti in modo brillante anche i difficili scogli dell’incipit e della conclusione, vero banco di prova per chi si cimenta nell’arte drammatica. Semplicemente meraviglioso ed esilarante. Si vede che mi è piaciuto? Conto di farlo vedere ai miei amici: sono sicura che si divertiranno troppo.



Gigliola, 47 anni, Samassi.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il diritto di opporsi | L'hotel degli amori smarriti | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Lupin III - Il Film | Pinocchio | Criminali come noi | Parasite | Cats (V.O.) | Cena con delitto - Knives Out | Alla mia piccola Sama | Dolor y Gloria | Richard Jewell | Jojo Rabbit | Cattive acque | Bad Boys for Life (V.O.) | The Farewell - Una Bugia Buona | Jojo Rabbit (V.O.) | 1917 | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Sorry We Missed You | Ritratto della giovane in fiamme (V.O.) | La ragazza d'autunno | Sulle ali dell'avventura | Alice e il sindaco | Dolittle | Modalità aereo | La mia banda suona il pop | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Judy | Piccole donne | Il richiamo della foresta (V.O.) | Blow-up | Il lago delle oche selvatiche | L'hotel degli amori smarriti (V.O.) | La Dea Fortuna | Ploi | L'età giovane | Il traditore | Fantasy Island | La bella e la bestia | Piccole donne (V.O.) | Otto e mezzo | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Ritratto della giovane in fiamme | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Odio l'estate | Memorie di un assassino | Amarcord | Cats | La Belle Époque | I due Papi | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Parasite (V.O.) | Il Commissario Montalbano | Sonic il Film | Tesnota | La donna che visse due volte (V.O.) | Il richiamo della foresta | Lontano lontano | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | Memorie di un assassino (V.O.) | Grazie a Dio | Il mistero Henri Pick | Villetta con ospiti | C'era una volta a New York | Figli | Cattive acque (V.O.) | 1917 (V.O.) | Gli anni più belli | Bad Boys for Life |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: