FilmUP.com > Opinioni > Planet 51
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Planet 51

Opinioni presenti: 17
Media Voto: Media Voto: 4.5 (4.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Nn consigliato ad un pubblico intelligente

(1/10) Voto 1di 10

Scusate ma cos'era!? Film scadente, nn fa ridere, noioso.Da evitare!



Guglielmo, 23 anni, bergamo (BG).




No comment !!!

(1/10) Voto 1di 10

Film sterile...dovevo ridere o piangere boh! cmq forse i bambini lo preferiranno ai teletubbies ahahahah A parte gli scherzi 1 è troppo come voto.



Walter, 16 anni, livorno (LI).




Gli alieni siamo noi

(8/10) Voto 8di 10

Un pianeta non meglio identificato popolato da similumani verdognoli, con quelli che sembrano lombrichi ben allevati al posto dei capelli. Un bonario giovanotto, Lem, che in cuor suo spera vivamente di essere ricambiato dalla graziosa vicina di casa, marcata stretta da un presessantotino schitarrante che per capelli più che dei lombrichi sembra avere dei pitoni reduci da un pranzo luculliano. La vita di Lem, e dell'intera comunità, sarà sconvolta dalla grossolana invasione di Chuck Baker, un laccato, tronfio e statuario astronauta. Il tema dell'invasione aliena visto da una prospettiva rovesciata: quella degli invasi. Siamo noi, per una volta, gli alieni visti come obliqui, sinistri e perfino mortiferi per via di un sentire comune che come di prammatica non può non legittimare la paura del diverso. Ci somigliano più di quanto noi stessi immaginiamo, questi gamberoni verdastri. E non solo perché dipingono l'altro appestandolo di negatività: i loro anni '50 sono spaventosamente simili alla coeva epoca (americana): ragazzini avvinghiati a quella che oggi é (solo) cultura nerd, fumetti, alieni e di b-movies proiettati nei proverbiali cinema art-déco. Il trend vigente é quello dei furori edwoodiani, d'altronde perfino i militari sanno che "gli zombie" non sentono dolore e un bambino arriva a tacciare la madre di essere un morto vivente. Ha dunque il gusto del calco, "umanoide" e storiografico, "Planet 51", produzione embrionalmente riconducibile alla Dreamworks ma artigianalmente concretizzatasi nelle new factories d'animazione di matrice iberica, il cui humour appena appena sofisticato e più densamente "europeo" é a più riprese tangibile. Della Dreamworks il film, scritto dall'autore di Shrek Joe Stillman, ha invece il peculiare e insistito gusto citazionista: evidente il product placement spielberghiano (il fotogramma lunare di E.T, ma non solo), così come la strizzatina d'occhio alla Pixar nel riproporre a breve distanza temporale un robottino vagabondo, che però rispetto a Wall-E manca di compenetrazione patetica e degli splendidi, immensi occhioni. Allora, perché spiaccicarlo sullo schermo? Puro plaisir? Forse, e nel trionfo dell'ammiccamento più o meno funzionale confluiscono anche Solaris, Apollo 13, Star Wars, Marilyn Monroe etc. Basti guardare la prima scena, già da antologia citazionista: lo schieramento in attesa che si apra la porta d'ingresso dell'astronave é un gustosissimo incrocio tra Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo e il burtoniano Mars Attacks! (che viene rievocato anche altrove nel film: vi ricordano niente degli abitanti di altre galassie insofferenti alla musica? Qui la canzone incriminata é addirittura la stracultiana Macarena dei Los del Rio, un evergreen!). Al di là del patchwork compiaciente (e compiaciuto) "Planet 51" ha il merito, limpido e in sé lodevole, di proporci la consueta e mai indigesta favoletta riconcialitrice tra poli opposti. Tutt'altro che inavvicinabili. Il diverso dopotutto é soltanto "ignoto". Bello,no?



Davide, 17 anni, Erice (TP).




Molto divertente?!! Ma dove?

(1/10) Voto 1di 10

Su questo film ho letto molte cose positive(recensioni che sembrava parlassero di chissà quale capolavoro)ma la verità è tutt'altra.E' monotono,( quindi consiglio di nn vederlo)vuoto(privo di emozioni e divertimento)ecc...



Mimmo, 14 anni, Catanzaro (CZ).




Bo!!!

(1/10) Voto 1di 10

Dai si poteva fare di meglio,si nota la scarsa voglia cn cui è stato fatto,va be sarà x la prossima volta...nn tutte le ciambelle escono cn il buco.



Mirko, 11 anni, ancona (AN).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 4   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Jojo Rabbit (V.O.) | Miserere | Parasite (V.O.) | Lontano lontano | Takara - La notte che ho nuotato | Cena con delitto - Knives Out | Judy | Amarcord | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | Jojo Rabbit | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Ritratto della giovane in fiamme | Impressionisti segreti | Judy (V.O.) | Herzog incontra Gorbaciov | Il lago delle oche selvatiche | Lo scoglio del leone | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Piccole donne | Just Charlie - Diventa chi sei (V.O.) | Io, Leonardo | Snowpiercer | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Escher - Viaggio nell'infinito | Villetta con ospiti | Tutto il mio folle amore | Odio l'estate | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | The Farewell - Una Bugia Buona | The Irishman | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | La ragazza d'autunno | I migliori anni della nostra vita | La Belle Époque | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Memorie di un assassino (V.O.) | 1917 (V.O.) | Il diritto di opporsi | Downton Abbey | Jumanji - The Next Level | The deep | Aquile randagie | Caterina va in citta' | Sorry We Missed You | Dio è donna e si chiama Petrunya | La dolce vita | Qualcosa di meraviglioso | Hammamet | Joker | Il paradiso probabilmente (V.O.) | Manta Ray | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn (V.O.) | Richard Jewell | Fantasy Island | Alice e il sindaco | Botero - Una ricerca senza fine | Il mistero Henri Pick | Paterson | Il campione | Dolittle | Vittoria e Abdul | 18 regali | Gli anni più belli | C'era una volta...a Hollywood | Mio fratello rincorre i dinosauri | Storia di un Matrimonio | Alla mia piccola Sama | Oro verde - C'era una volta in Colombia | La Dea Fortuna | Un giorno all'improvviso | L'inganno perfetto | Sonic il Film | Parasite | Il Signor Diavolo | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Memorie di un assassino | Sonic il Film (V.O.) | Sulle ali dell'avventura | Sole | Figli | Il ladro di giorni | 7 uomini a mollo | Un valzer tra gli scaffali | Tolo Tolo | Un Giorno di Pioggia a New York | Midway | Bad Boys for Life | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | L'appartamento (V.O.) | Lunar City | Pinocchio | Light of My Life | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | La signora dello zoo di Varsavia | Piccole donne (V.O.) | Sorry We Missed You (V.O.) | 1917 | Joker (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida | Midsommar - Il villaggio dei dannati | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Invictus | Dopo il matrimonio | Che fine ha fatto Bernadette? | L'età giovane | Underwater | Downton Abbey (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Lontano lontano (2019), un film di Gianni Di Gregorio con Ennio Fantastichini, Giorgio Colangeli, Gianni Di Gregorio.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: