FilmUP.com > Opinioni > Nel paese delle creature selvagge
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Nel paese delle creature selvagge

Opinioni presenti: 11
Media Voto: Media Voto: 6 (6/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Non ci siamo proprio.

(2/10) Voto 2di 10

Il film non è sicuramente divertente anzi molto cupo. Non si capisce soprattutto qual è il target di età adatto. Assolutamente inadatto ad un ragazzino.Scontato per un adulto. Forse interessante per qualche appassionato di pedopsicologia ma decisamente sbagliato per il pubblico medio. Poi come spesso accade con queste trovate, ogni accidente di particolare da uno sguardo al colore del cielo diventa motivo di filosofeggiamenti vari ed alle interpretazioni più disparate gridando "wow! che trovata geniale" e tutti diventano psicologi esperti. Ci sono molti modi di raccontare le cose ed una storia e io non sono nella testa del regista e non posso ad ogni scena pensare ad esempio "questo è voluto, questo no.Qui voleva dire questo ma magari era quest' altro...e questo invece che significa???". Lo scopo era rivivere i drammi che ci hanno angustiato da bambini?Capire i nostri figli?Astrattamente farci capire che ogni età ha i suoi mostri?Boh...solo lui lo sa con certezza, per il resto si va di intuito. I psicologi nonchè cinefili di turno probabilmente grideranno al capolavoro, nella mia beata ignoranza invece rimane un' accozzaglia noiosa di idee da "Fuori Orario" che sembrano scaturire da sostanze allucinogene. A mia opinione non avrebbe nemmeno dovuto passare per le sale cinematografiche ma direttamente nel circuito home-video.Biglietto sprecato.



Mr.Bn, 32 anni, Vicenza (VI).




delicato e originale

(9/10) Voto 9di 10

...mi spiace trovare recensioni negative su questo film.. forse è un flm che non tocca la sensiblità di tutti ma l'ho trovato ben fatto. Creativo, delicato, orginale, emozionante... ...lo consiglio ai sognatori e a quelli che amano vedere la vita non dalla solita angolazione popolare... per me da vedere!



Carlo, 29 anni, Como (CO).




Peccato

(4/10) Voto 4di 10

Purtroppo non posso che aggiungermi alle critiche negative: film piuttosto osceno che ha come protagonista un bambino che ha dei problemi con la sua famiglia (quali?, non viene approfondito); non aspettatevi nulla di più di quanto si vede nel trailer perchè dopo i primi 20-30 min di (scarna) descrizione del contesto familiare si assiste per più di un'ora a quello che si vede nel trailer... Si salva solo la fotografia e la realizzazione delle creature, tutto il resto è vuoto e noia. Un'occasione sprecata.Peccato.



Seraph, 28 anni, Torino (TO).




Un apparentemente modesto ma efficace immaginario

(8/10) Voto 8di 10

Finalmente un film in cui la fantasia ti entra un pò dentro,senza scivolar via in pochi attimi. E ci riesce, forse perchè è semplice, non ostentata, non vuole impressionare, quasi conservatrice lei stessa di un segreto, che non vuole svelare completamente; una fantasia che non ha la pretesa di essere la sola protagonista, che conosce i suoi limiti,e si accontenta nell'aggiungere un pò di poesia (come se fosse poco!). Il tutto condito con un crudo realismo (ne è testimone durante tutto il film, il sudicio pigiama-lupo del protagonista), aiutato dall'uso particolare delle inquadrature, e con un discreto approfondimento sui personaggi (più che altro colpisce il contrasto tra la forte umanità raccontata e la rappresentazione visiva fantastica).Film abbastanza acuto,fine,delicato,quasi mai banale. Colonna sonora notevole e ben azzeccata. Mi è particolarmente piaciuta la scena del "montone" tra gli amici, prima di addormentarsi, in cui si crea per il bambino un piccolo mondo, nel mondo immaginario, anche questo non privo di pericoli (rischia di essere schiacciato); molto intima come scena.



Andrea, 26 anni, Concorezzo (MI).




Abominevole

(1/10) Voto 1di 10

attualmente è il film più brutto che io abbia mai visto ,lento ,noioso , in una parola orribile. e sono stato molto buono. io lo definirei un polpettone mal riuscito . il film inizia facendoci intuire le ravvisaglie di una profonda crisi adolescenziale da parte di un bambino ,sfiorandola appena , trascurandone i motivi. il ragazzino protagonista si rifugia in un mondo fantastico creato dalla sua mente . il film quindi prova a riportare indietro la mente dello spettatore, al tempo dei giochi , dei lazzi , strizzando l'occhio ai fantasy che tanto piacciono ai pubblico degli ultimi anni e mancando totalmente l'obbiettivo,dei pupazzoni giganti non fanno un genere. il risultato è una lenta sconclusionata discesa nella noia più totale.ore di giochi infantili,torturano lo spettatore. qualche battuta intensa e poetica è solo una goccia d'acqua fresca in una pozzanghera putrida e da sola non salva minimamente il film. se si potesse dare un -10 lo darei volentieri ma sono costretto a dare uno



Alessandro, 24 anni, Messina (ME).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: