FilmUP.com > Opinioni > Le avventure del topino Desperaux
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Le avventure del topino Desperaux

Opinioni presenti: 4
Media Voto: Media Voto: 8 (8/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Bello davvero molto intrigante mentalmente

(10/10) Voto 10di 10

Una meraviglia cosi non si vedeva da tempo...ed ecco dopo tanti anni il topino desperaux conquista il cuore, per l'ingenniosità che riesce a trasmettere il regista con quessta pellicola, piena di avventura, colori, piazze antiche, fa notare una vecchia parte della storia il popolo che non si vedeva da tempo nei cartoni. un'altro aspetto molto importate è quello educativo il film racchiude tanti spiegazioni della vita che ormai si è persa da tempo, l'animazione di una votla era saggia, oggi è solamente banale e simpatica...ottima la consiglio a tutti è una vera avventura sembra di viverla in prima persona..valuto molto, grafica ottima, storia bella e piena di sentimento...



Marco Flavio, 22 anni, Palermo (PA).




Completamente diverso da Ratatouie

(7/10) Voto 7di 10

Non mi aspettavo certo un film di animazione stile Ratatouie, devo dire che questo film è diverso, e racconta una fiaba, è una storia di un topolino, non ha lo stile umoristico degli altri film di animazione, probabilmente è questo il motivo perchè ha un voto basso, una fiaba è una fiaba. E' lento ma non per questo brutto, diciamo che un pò annoia.



Lory, 33 anni, Padova (PD).




Mi aspettavo qualcosa di più

(6/10) Voto 6di 10

Credevo fosse un film divertente o magari avvincente visto il titolo ma niente di tutto questo,solo una storia irreale e poco spiritosa.



Marta, 31 anni, Matino (LE).




Una favola vecchio stile in "zuppa" moderna

(8/10) Voto 8di 10

La "chanson de geste", il poema epico cavalleresco nato per celebrare i valori tipici della società feudale quali il coraggio, la fedeltà, l'eroismo, il patriottismo, la difesa dei più deboli, i cui protagonisti affrontano ogni situazione senza macchia e senza paura; aggiungete un topino dotato di super-poteri dalla nascita e un regno vittima dell'apatia, della tristezza, un regno (letteralmente) grigio a causa di un ratto trovato nella zuppa reale e avrete "Le avventure del topino Desperaux". La zuppa cambiava di anno in anno e la sua ricetta veniva enunciata a gran voce dal sovrano in persona al popolo tutto, ma quando il ratto in essa trovato fece morire di crepacuore la robusta regina, ecco che l'incanto svanì e ciò che prima era solare divenne cupo. Alla morte di un intero paese è corrisposta la nascita del salvatore: il topino Desperaux viene al mondo con le orecchie di Dumbo ed è dotato fin da subito di un super-udito, un super-olfatto e una super-vista (soprattutto in senso metaforico perché, a differenza dei suoi simili, vede al di là del suo naso e non si ferma alle apparenze), un eroe moderno nel Medioevo. Come tutti i super-eroi attraversa un periodo di formazione durante il quale prende coscienza delle sue potenzialità e le mette in discussione, compie imprese su imprese e supera ogni ostacolo per affrontare, infine, la prova suprema. La pellicola non è soltanto un film d'avventura, si apre a numerose interpretazioni e scava all'interno dell'animo "umano" fornendo utili consigli ai grandi e ottimi insegnamenti ai più piccoli: credere in sé stessi, essere ciò che si è e non ciò che gli altri ci costringono a essere, pensare con la propria testa, essere consapevoli che ognuno di noi è diverso, che ognuno di noi è speciale, che non siamo una massa indistinta, che in ogni dove esistono un principe e una principessa, ma, in primis, che bisogna essere in grado di perdonare. La più grande di tutte le imprese è il perdono, perché bisogna mettere da parte l'orgoglio, accantonare le sicurezze (apparenti), aprire il proprio cuore e ammettere di aver errato; tutto ciò non è affatto segno di debolezza, anzi, rivela una grande forza interiore e una solidità d'animo degne di un grande condottiero.



Filippo, 27 anni, Rovigo (RO).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Lo scoglio del leone | Caterina va in citta' | Villetta con ospiti | Takara - La notte che ho nuotato | Sonic il Film | Downton Abbey (V.O.) | Qualcosa di meraviglioso | Figli | Odio l'estate | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Light of My Life | Memorie di un assassino | Il campione | Alla mia piccola Sama | Manta Ray | L'inganno perfetto | Escher - Viaggio nell'infinito | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Joker | Parasite | The deep | Il lago delle oche selvatiche | Alla mia piccola Sama (V.O.) | 18 regali | Aquile randagie | Jumanji - The Next Level | Sorry We Missed You (V.O.) | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | Underwater | Botero - Una ricerca senza fine | Jojo Rabbit (V.O.) | The Farewell - Una Bugia Buona | Che fine ha fatto Bernadette? | Cena con delitto - Knives Out | Judy (V.O.) | Herzog incontra Gorbaciov | 1917 | La Belle Époque | Midway | Tutto il mio folle amore | Invictus | Joker (V.O.) | Gli anni più belli | La ragazza d'autunno | 1917 (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York | Dolittle | Judy | Vittoria e Abdul | Mio fratello rincorre i dinosauri | Richard Jewell | Il mistero Henri Pick | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | Tolo Tolo | Parasite (V.O.) | Il Signor Diavolo | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Impressionisti segreti | Sorry We Missed You | La signora dello zoo di Varsavia | 7 uomini a mollo | Snowpiercer | Just Charlie - Diventa chi sei (V.O.) | Almost nothing - Cern: la scoperta del futuro | La Dea Fortuna | Pinocchio | Un giorno all'improvviso | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn (V.O.) | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | Il paradiso probabilmente (V.O.) | L'età giovane | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Un valzer tra gli scaffali | Jojo Rabbit | Le Mans '66 - La grande sfida | Fantasy Island | Il diritto di opporsi | Amarcord | Alice e il sindaco | La dolce vita | Io, Leonardo | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Hammamet | The Irishman | Dopo il matrimonio | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Sulle ali dell'avventura | Miserere | Dio è donna e si chiama Petrunya | Lontano lontano | Piccole donne | Ritratto della giovane in fiamme | Bad Boys for Life | Downton Abbey | C'era una volta...a Hollywood | Piccole donne (V.O.) | L'appartamento (V.O.) | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Sole | Sonic il Film (V.O.) | Il ladro di giorni | Paterson | Memorie di un assassino (V.O.) | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | Storia di un Matrimonio | Midsommar - Il villaggio dei dannati | Lunar City | I migliori anni della nostra vita |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Lontano lontano (2019), un film di Gianni Di Gregorio con Ennio Fantastichini, Giorgio Colangeli, Gianni Di Gregorio.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: