FilmUP.com > Opinioni > Ponyo sulla scogliera
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Ponyo sulla scogliera

Opinioni presenti: 17
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



bello ma.......

(6/10) Voto 6di 10

il film è bello,è adatto a tutti, vi si trovano sempre l'avventura e la poesia delle opere di questo grande regista, ma non è un capolavoro come"Il castello errante di Howl" o "La città incantata". Si passa comunque un'ora piacevole davanti alle immagini di Miyazaki. In ogni caso immancabile nella collezione di dvd di Miyazaki



Federica, 10 anni, santo stefano lodigiano (lo).




POTENZA DELLA MAGIA E DELL'AMORE

(10/10) Voto 10di 10

Il film d'animazione PONYO SULLA SCOGLIERA presenta un pesciolino che diventa una bambina grazie alla magia di un elisir, ma soprattutto in virtù dell'amore dolce e tenero che la bimba dai capelli rossi nutre verso il bambino che vive con la mamma sulla scogliera. Il film delinea lo stretto rapporto tra la natura e le creature che ne fanno parte. La forza della natura può scatenarsi e diventare pericolo mortale, ma l'innocenza e la determinazione riportano miracolosamente la pace, là dove prima dominava il caos.



rita lia, 65 anni, cutro (kr).




Imperdibile!

(8/10) Voto 8di 10

Il coraggio dei bambini e la ragionevolezza degli adulti.... ecco le due chiavi per riportare pace tra uomo e natura!!!Libera trasposizione de “La sirenetta” di Andersen, è la storia di Ponyo, una pesciolina che vuole diventare una bimba per stare vicina all’amico Sosuke, un bambino che abita in una casa sulla scogliera con la madre, mentre il padre è al largo, al comando di una nave. L'atmosfera è simpatica e coinvolgente, con spunti di riflessione preziosi, accende la fantasia ed è ricco di momenti intensi dove la tecnica diventa poesia.



cristina cappellini, 27 anni, giussano (mb).




“A Ponyo Sosuke piace” a me piace Ponyo!

(10/10) Voto 10di 10

Il mondo tracciato dall’abile mano di Mihazaky è uno scenario composto di sentimenti puri,magie ancestrali e messaggi ecologici celati nella fiaba.Nonostante l’animazione,le tinte pastello e l’aria infantile,il film è tutt’altro che un lungometraggio per soli bambini.Godibilissimo e commuovente,Ponyo è uno straordinario concentrato di emozioni capaci di muovere le corde sopite dell’infanzia e quelle più consce dei danneggiamenti ambientali cui costantemente l’umanità sottopone il pianeta.L’attrazione spontanea,immediata e ingenua,tra il piccolo Sosuke e quello strano pesciolino rosso col viso da bambina,sfocia in un attaccamento così forte e affettuoso che è capace di stringere il cuore a chi è ancora in grado di emozionarsi per una pellicola.Sosuke salva il pesciolino intrappolato in un barattolo di vetro e per nulla intimorito dalle strane sembianze decide di prendersene cura.Ma questa unione è contraria alle leggi della natura ed il mare,guidato dal padre di Ponyo-stregone dei fondali marini-, strappa Ponyo alle attenzioni del bambino per ricondurla alla sua prigione.Lo stregone, aveva rinunciato alla terra unendosi all’amata Madre del mare ed ora medita il ritorno di un’ Era geologica senza umani inquinatori.Come due innamorati,separati da un tragico destino,entrambi i piccoli protagonisti soffrono la separazione ma ben presto mostrano che il loro sentimento può essere più forte delle leggi del mondo.Ponyo cambia la sua stessa natura pur di congiungersi in un abbraccio col suo amato salvatore.Approfittando dell’assenza del padre si appropria della sua magia e evade.Il mare si gonfia, tempestoso.Ma oramai Ponyo ha gambe e braccia e correndo sulle onde supera la burrasca e si ricongiunge al suo piccolo amico.La madre di Sosuke accoglie la bambina nella sua abitazione,salvando entrambi dal nubifragio.Lo tsunami ricopre la città,il rapporto tra mare e terra è stravolto.La stessa madre di Sosuke rimane dispersa lasciando il piccolo nel terrore d’averla persa.Ponyo trasforma con la mangia una barca giocattolo in un battello e con esso attraversano la distesa d’acqua che ha sommerso la città(il film è del 2008,ma non è facile scacciare dalla memoria il parallelo con lo Tsumani che ha stravolto il Giappone nel 2011).L’impiego di magia è tale che Ponyo perde le forze e ritorna ad avere le sembianze di un pesce.Ma ancora una volta,in uno scenario di devastazione e paura,è di nuovo l’amore a riportare l’equilibrio.La madre di Ponyo,signora del Mare,spiega le ragioni dello stravolgimento ambientale e concede a Ponyo di restare sulla terra.Ponyo ritorna bambina,con un bacio che da solo sembra esprimere l’amore assoluto quello che unisce due bambini che vogliono prendersi cura l’uno dell’altro,nonostante le difficoltà.È sufficiente dunque tracciare la storia,per comprendere la potenza espressiva di questo film e per sottolineare quanto ognuno dei 170mila disegni necessari alla realizzazione dell’animazione sia un prezioso fotogramma,parte di un capolavoro.



Caterina D., 22 anni, Taranto (TA).




Il pesciolino rosso Ponyo ed il suo incontro con Sosuke

(6/10) Voto 6di 10

Questo film parla di un bimbo di 5 anni,Sosuke,che abita in cima a una scogliera. Un giorno, affacciato sulla scogliera incontra una pesciolina rossa di nome Ponyo che, purtroppo ha la testa incastrata in un barattolo di marmellata. Sosuke si intenerisce e la riesce a liberare.Prende un secchio che riempie d'acqua, per prendersi cura di lei. Deve fare i conti con Fujimoto,il padre di Ponyo,il cattivo. Lui è geloso dell'intesa tra i due e vuole che la sua pesciolina torni nel mare.....Posso affermare che i miei figli ne sono stati colpiti, la trama è semplice ma carismatica. Da vedere.



SARA DIONISIO, 32 anni, ANTICOLI CORRADO (RM).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 4   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Piccole donne | L'ingrediente segreto | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Villetta con ospiti | Aspromonte - La terra degli ultimi | Otto e mezzo | Judy | Botero - Una ricerca senza fine | Figli | Jojo Rabbit (V.O.) | Parasite (V.O.) | Cena con delitto - Knives Out | 1917 | The Farewell - Una Bugia Buona | Parasite | Bad Boys for Life (V.O.) | Ritratto della giovane in fiamme (V.O.) | Sulle ali dell'avventura | Il Dottor Stranamore | Alla mia piccola Sama | L'età giovane | Joker | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | La ragazza d'autunno | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | Cattive acque | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Manaslu - La Montagna Delle Anime | Mon Roi - Il mio re | Fantasy Island | Gli anni più belli | Cats (V.O.) | Alice e il sindaco | La Dea Fortuna | Cattive acque (V.O.) | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Tesnota | The Farewell - Una Bugia Buona (V.O.) | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Il Commissario Montalbano | Cats | Qualcosa di meraviglioso | Modalità aereo | Sonic il Film | L'ufficiale e la spia | 1917 (V.O.) | Odio l'estate | Il richiamo della foresta (V.O.) | Bad Boys for Life | La mia banda suona il pop | Herzog incontra Gorbaciov | Criminali come noi | Il lago delle oche selvatiche | Piccole donne (V.O.) | Il richiamo della foresta | L'hotel degli amori smarriti (V.O.) | C'era una volta a New York | Il traditore | I due Papi | Lontano lontano | Memorie di un assassino (V.O.) | Amarcord | Dolittle | Jojo Rabbit | L'hotel degli amori smarriti | Il mistero Henri Pick | Toro scatenato | Richard Jewell | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Il diritto di opporsi | La Belle Époque | Memorie di un assassino |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: