FilmUP.com > Opinioni > Verso l'Eden
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Verso l'Eden

Opinioni presenti: 5
Media Voto: Media Voto: 6 (6/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Etą | Cittą

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



bello ma manca qualcosa

(7/10) Voto 7di 10

il film è bello e si segue bene, non è noioso solo che a volte ci sono troppe coincidenze.... x noi italiani vedere scamarcio che fa il profugo è un po strano, stride con i ruoli che l'hanno reso famoso....



Pier lugi, 30 anni, San giovanni in croce.




bambola

(1/10) Voto 1di 10

Non capisco come Costa Gravas possa avere affidato a Scamarcio il ruolo di protagonista di un film che,tutto sommato,puo' avere un posticino nella filmografia attuale.Il "sempreuguale" Scamarcio poteva andare bene con i lucchetti di Pontemilvio o con gli amori adolescenziali delle innumerevoli stelline del cinema nostrano,no di certo con un film che tratta problemi sociali d'attualita'.Costa Gravas,di cui ricordo film bellissimi,poteva risparmiarci questo "polpettone".



Pino, 57 anni, Roma (RM).




Quanti profughi hanno la faccia di Scamarcio?

(4/10) Voto 4di 10

Prima di noleggiare questa pellicola, mi aspettavo di vedere una storia cruda, che parlasse realmente dei problemi e delle sofferenze che patiscono gli immigrati clandestini. E invece che mi ritrovo? Una storia surreale, che parla di un "bel" profugo che, in parte, grazie al fascino che esercita sulle donne, ed in parte, grazie alla bontà poco reale delle persone che incontra sul suo cammino verso Parigi (il suo Eden) riesce a mettere radici nel nostro continente e a non farsi catturare dalle polizie di vari Paesi europei, che danno la caccia a stranieri come lui da rimpatriare. Poco credibile.....



Andrea, 29 anni, Leno (BS).




Il viaggio come metafora della vita...

(9/10) Voto 9di 10

è tutto qua... Una metafora vecchia quanto il mondo, ma sempre passibile di belle rappresentazioni. Come qella cinematografica che è questo film! Piccolo gioiello, di grande cura nei dettagli, non annoia nè smarrisce lo spettatore. Ma piuttosto lo conduce per mano alla scoperta della rocambolesca esperienza di viaggio del clandestino Elias. Costretto a misurare se stesso in diverse prove, fisiche e mentali, pur di raggingere la sua meta agongata, l'Eden, il Paradiso: Parigi. Lì un mago lo aspetta per fargli rivivere i momenti di felicità assaporati nel villaggio turistico dov'era piombato suo malgrado!Elias ha scelto Parigi come il luogo dei suoi sogni, della sua realizzazione: non importa se il viaggio sarà lungo e faticoso, non improta se dovrà lavorare fino a spaccarsi la schiena o camminare giorni sotto la neve, per raggiungere il suo Paradiso Elias è disposto a tutto..e sara grande la sua sorpresa quando giunto finalmente a due passi dalla tour Eifelle.... ,la morale è che il viaggio, sempre e comunque, continua...



Laura, 22 anni, Roma.




Elias,un Candide dei nostri tempi

(9/10) Voto 9di 10

Il film racconta le disavvenure del protagonista con levità e con ritmo(più incalzante nella seconda parte)facendoci anche sorridere, malgrado la crudezza del contesto.Costa Gavras come Voltaire? Ci fa riflettere divertendoci. Bravo Scamarcio e ben delineati tutti i personaggi di contorno.



Ornella, 66 anni, Benevento (BN).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200704.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200704.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20