FilmUP.com > Opinioni > Il nemico alle porte
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Il nemico alle porte

Opinioni presenti: 103
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Speciale (Intervista a Jean-Jacques Annaud)

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



..........

(9/10) Voto 9di 10

anke se mi e' antipatiko jude law,devo riconoscere che in questo film e stato straordinario ,,,, gran bel film una bella sorpresa,pensavo peggio



STEFANO, 28 anni, TARANTO (TA).




Nnostante gli anni...

(10/10) Voto 10di 10

Nonosante siano passati più di 9 anni rimane il più bel film di guerra che abbia visto... la sfida tra i due cecchini è sensazionale e ti lascia senza fiato!



Alex, 14 anni, Acqui Terme (AL).




buona ricostruzione di stalingrado

(7/10) Voto 7di 10

E` il classico film difficile da definire. Ha un buon ritmo. Riesce a far percepire anche il freddo e l'oppressione devastante della guerra. Gli attori sembrano credibili. Qualche falla nel racconto alla fine non guasta il lieto fine. Ma i sovietici, con l'eccezione dei protagonisti, almeno altrettanto cattivi dei nazisti, stonano un po'. Ma certo fare un film su una città con quel nome non deve essere facile. Credo si possa vedere volentieri soprattutto se appassionati ai film di guerra per l'eccellente ricostruzione di stalingrado. Ma parlare di capolavoro è eccessivo.



Pedro navaja, 39 anni, Venezia.




Bellissimo

(9/10) Voto 9di 10

L'inizio e veramente bello ottime scene di guerra con un ambientazione anche originale visto che normalmente i film sulla seconda guerra mondiale riguardano sempre le imprese dei nostri amici americani e quello che accade sul fronte ovest. l'unico neo e' che col passare dei minuti tutto si concentra fra il duello fra questi due cecchini rimane un ottimo film comunque



Stalin, 30 anni, Sassuolo (MO).




Film che raggiunge la sufficienza senza andare oltre

(6/10) Voto 6di 10

Visti i commenti e i voti mi aspettavo molto di più, gli dò la sufficienza perchè comunque il film scorre e vederlo non è stata una totale perdita di tempo. Manca però di suspence, di profondità, i personaggi sono accennati non viene approfondita l'amicizia tra Vassili e Danilov, ne tantomeno il rapporto tra Tanja e Vassili. Gli attori non mi convincono, forse per colpa del doppiaggio, ma Jude Law in quel ruolo proprio non ci sta, l'unico è Ed Harris perfetto nel personaggio del maggiore Konig. Il film non riesce proprio a trasmettere niente, se non ricordare la banalità e l'atrocità della guerra; assomiglia troppo ai film patriottici americani, tanta apparenza niente sostanza, scontati e con dialoghi banali. Insomma con una trama del genere il film sarebbe potuto essere un capolavoro, sicuramente non è il miglior film di Annaud.



Simona, 20 anni, Pistoia (PT).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 21   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Speciale (Intervista a Jean-Jacques Annaud)



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: