FilmUP.com > Opinioni > Poltergeist - Demoniache presenze
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Poltergeist - Demoniache presenze

Opinioni presenti: 11
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Da non perdere

(9/10) Voto 9di 10

Secondo me è uno dei migliori film horror dei primi anni in cui è nato questo genere! Non mi ha fatto paura ma le musiche sono molto suggestive, gli attori anche se sconosciuti sono stati bravi. L'unica cosa negativa è che è un film troppo americano. Lo consiglio a tutti gli amanti del genere.



Arianna, 25 anni, Como (CO).




oooohhhhhh

(7/10) Voto 7di 10

prodotto da Steven Spielberg è uno omaggio spietato al cinema dell'oltretomba. Inizio qualunquista in sordina, prende quota man mano che avanza. Agghiacciante nel mostrare le paure infantili, talvolta grottescamente brutale, qualche facile espediente, atmosfere da incubo, tutto dominato da trucchi ed effetti schifosamente belli. Poteva diventare un gran film ma è pesantemente tirato per le lunghe finendo quasi col rasentare la buffoneria. Regia di livello dicontinuo, attori bravi.



Leo, 21 anni, Modena.




Ci sono film che resistono al tempo,questo no.

(4/10) Voto 4di 10

Film deludente, massacrato da una colonna sonora mai coinvolgente e spesso narcotizzante con la sua melodicita' fuori luogo..spunto iniziale interessante con la bambina rapita e catturata dalla televisione,il pacifico quartiere residenziale costruito su un cimitero poteva essere una metafora interessante della storia americana e sulle sue ipocrisie..lo svolgimento del film invece non funziona..annoia ed e' poco credibile la sceneggiatura(ti si apre una porta spazio-temporale nel tuo sgabuzzino..riesci in qualche modo a recuperare tua figlia,dopo che la testa di un mostro gigante ne e' sbucata fuori piuttosto minacciosa,poi la sera,tutti tranquilli i bimbi a dormire nella cameretta stregata???). Da salvare poche scene;la bimba di fronte allo schermo,il clown pupazzo che afferra il ragazzino,(lo scienziato che davanti allo specchio perde la pelle poi ho bisogno che qualcunoi mi spieghi che significhi) Magari e'un film che visto nel 1982 poteva avere un certo fascino,oggi a mio modo di vedere nella storia del cinema rappresenta una pellicola assolutamente evitabile



Emanuele, 32 anni, Bologna (BO).




Attempato sì, lento sì, pienamente superato pure... ma resta pur sempre un "cult"!

(6/10) Voto 6di 10

Oh, ma insomma, vogliamo essere un po' razionali? Vi siete mai chiesti quando un film diventa un cult? Nessuno ha mai detto che dev'essere per forza il miglior film del genere... semplicemente è sufficiente che sia l'archetipo! Questo film ha 25 anni! Nessuno deve più pretendere che possieda la suspence di "Darkness", l'intreccio del "Sesto senso", la potenza espressiva della follia di "The Amityville horror" o gli effetti speciali di "Van Helsing". Che sia un horror non ci piove. Lo dimostra il finale che resta in sospeso e lo scioglimento progressivo della trama tra un fulmine e un movimento inconsulto. Lo dimostra l'assenza di una qualsiasi altra vicendqa di contorno. Tutto si incentra sulla famiglia, sul lavoro del padre, sulla casa: insomma, tutti questi tiranti reggono il peso del sacrilegio di profanazione che rappresenta il motore, la causa e l'effetto del film. Sul fatto che sia un po' troppo lento sono d'accordo anche io. Ma più che dalla lentezza è a parer mio penalizzato dalla ripetitività degli ambienti, delle inquadrature, delle battute, dei movimenti. Ogni cosa dopo la prima mezz'ora diventa stagnante e uun po' noiosa. Questo è il vero limite del film in un periodo in cui l'horror già sfornava prodotti di ben altra qualità come i celebri Nightmare. Ciò non toglie che molte idee presenti in qst film (il cimitero, le invisibili e maligne presenze, il piccolo di famiglia protagonista per la superiore sensibilità, l'alterazione percettiva dei sensi e sopratutto della vista, etc.) avranno meravigliosi sviluppi durante il finale di millennio e tuttora. Questo film, con tutti gli evidenti limiti che adesso noi siamo evidentemente costretti ad affibbiargli, per tutti i moderni filtri che il cinema moderno ci ha frapposto e che sono ormmai imprescindibili, rimane cmq nella storia del genere horror, e in molti degli attuali lungometraggi, del filone orrorifico e non, sono presenti richiami di scene inventate in questa sede e ad esso appartenenti. Tutto questo per dirvi: trovate un compromesso tra l'1 e il 10. Cos'è tutto qst estremismo? Dovendo pur ammettere che il superamento di qst opera si è ormai concretizzata sotto ognin punto di vista, eppur non volendo rinnegare il passato e le idee che hanno fatto scuola, reputo che una sufficienta piena vada più che bene. Saluti dal vostro Simone!



SimoTine, 23 anni, Sassari (SS).




Uno dei cult horror anni 80

(10/10) Voto 10di 10

Veramente bello,ha un po segnato l'horror degli anni 80 insieme con Nightmare e La Casa,penso sia uno degli horror piu' famosi degli ultimi 30 anni,e giustamente anche,Tobe Hooper ha diretto benissimo e si vede che c'e' Spielberg dietro,che produce soltanto,infatti si e' mischiato abilmente horror e fantastico,col tocco leggero alla Spielberg,rendendolo piu' una ghost story fantastica che un horror che fa paura,anche se ha comunque i suoi momenti,ricordo la scena delle sedie una sopra l'altra ad esempio,be' saro' un fifone ma mi fece paura la prima volta che lo vidi;detto questo i commenti assurdi che ho letto mi hanno fatto venire voglia di mettere un bel 10 a questo film,sarebbe da 9 per me,ma questa media non si puo' vedere,non so come possa fare schifo questo film,magari uscissero oggi film come poltergeist!



Angelo Ligas, 27 anni, Olbia (SS).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il Commissario Montalbano | Memorie di un assassino (V.O.) | Il traditore | Sorry We Missed You | Piccole donne | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Ancora auguri per la tua morte | Cattive acque (V.O.) | La ragazza d'autunno | Jojo Rabbit | Judy | L'immortale | Gli anni più belli | La ragazza d'autunno (V.O.) | Memorie di un assassino | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | Il diritto di opporsi | Il richiamo della foresta (V.O.) | Sonic il Film | La Dea Fortuna | Alice e il sindaco | Aspromonte - La terra degli ultimi | Figli | 1917 | 18 regali | Parasite (V.O.) | Jumanji - The Next Level | Bad Boys for Life (V.O.) | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Odio l'estate | Cattive acque | Cats | The Grudge | Alla mia piccola Sama | Sulle ali dell'avventura | Alla mia piccola Sama (V.O.) | La mia banda suona il pop | Finchè morte non ci separi | Parasite | Tolo Tolo | Playmobil The Movie | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Jojo Rabbit (V.O.) | Cats (V.O.) | La dolce vita | Arctic - Un'avventura glaciale | Ploi | Fantasy Island | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | Richard Jewell | Lontano lontano | Doppio sospetto | Il lago delle oche selvatiche | Il richiamo della foresta | L'hotel degli amori smarriti | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Dolittle | 1917 (V.O.) | Ritratto della giovane in fiamme | Bad Boys for Life | Villetta con ospiti | Hammamet | Criminali come noi | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: