FilmUP.com > Opinioni > Il caimano
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Il caimano

Opinioni presenti: 192
Media Voto: Media Voto: 6 (6/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



la verità

(10/10) Voto 10di 10

chi preferisce Vita smeralda, come ho letto in un'opinione, a questo film ha già dato una chiara idea della sua "cultura". tipica di quegli industrialotti brianzoli ignoranti e berlusconiani. il film non racconta nient'altro che la verità. ci narra come dovrebbero andare le cose ma che invece grazie al lodo alfano non vanno come dovrebbero andare. per questo il finale si rivela agghiacciante e profetico. gente di destra aprite gli occhi. o spegnete le tv che sarebbe già un buon passo avanti.



LucaG, 21 anni, Sesto S. G. (MI).




bel film

(10/10) Voto 10di 10

molto bello, davvero! Imperdibile... La storia dell'Italia contemporanea.



Giuliana, 23 anni, Milano (MI).




melanconico e intelligente

(10/10) Voto 10di 10

Dare una stellina ad un film come "il caimano" e leggerne le motivazioni fa fare brutta figura agli autori delle opinioni stesse. l'ignorante critica berlusconiana che ride sguaiata alle battute del bagaglino e non capisce la melanconia di questo film non mi sconcerta ormai più: ci sono abituato. soprattutto non hanno capito una cosa: il caimano non è un film su berlusconi; non nel senso che credono. l'intreccio della storia è molto più intrigante e complesso di quello di un film politico, più onesto, più realistico e coerente. penso sia una fotografia abbastanza veritiera del'italia contemporanea, senza eccessi populisti o esagerazioni. non merita nemmeno dieci stelline, che tuttavia gli assegno volentieri per contrastare l'opinione di qualche buzzurro che col cinema non ha nulla a che spartire. del film mi piacciono i dialoghi, l'evolversi naturale ed amaro delle vicende, la genuinità della recitazione. mi piace la colonna sonora che è ben calibrata, la comicità di alcune battute e anche il coraggio di affrotare un tema così sfumato come l'italia di berlusconi. un italia che non è ancora finita, nonostante il cavaliere abbia perso le elezioni; sì, il film di moretti parla dell'italia di berlusconi, o meglio di come l'anomalia ( nel bene o nel male, questo sì è soggettivo) della politica nazionale si inserisca quotidianamente, con insistenza nella vita d'ogni giorno. concludo dicendo agli "opinionisti" che hanno votato una sola stellina che amo d'annunzio alla follia così come alcune pellicole di leni riefenstahl, nonostante fossero entrambi fascisti ( molto più fascisti di quanto moretti non sia di sinistra). ragazzi, perchè non provate a mettere da parte questo atteggiamento bambinesco e tentare una critica, un'osservazione, un'opinione ragionevole?



Francesco, 20 anni, Vicenza.




Insomma o si idolatra o si disprezza??ma le mezze vie???

(10/10) Voto 10di 10

Do 10 giusto per alzare la media... In realtà sarebbe un otto. Probabilmente molti non comprendono che "ars est celare artem",e pertanto avrebbero preferito un film documentario sulle schifezze di berlusca. Io no. Certo non dico che sia un capolavoro,nè posso ammettere con leggerezza che il melodramma all'italiana sia il mio genere preferito, ciò non toglie che gli ultimi 15 minuti del film sono veramente agghiaccianti,nel senso che ricreano perfettamente il clima di soggezione che il cavaliere è riuscito ad incutere su tutta l'italia. visto il panorama del cinema italiano, non mi lamenterei.P.s.:qualcuno parlava di "notte prima degli esami"...ma allora ditelo che noi italiani vogliamo proprio continuare a vedere le commediucole all'italiana leggere...e poi ci lamentiamo del languente mercato cinematografico...ma accendiamoli i cervelli ogni tanto su che non sono solo suppellettili che servono a spartire le orecchie



Luther, 26 anni, Rende (CS).




Geniale come sempre

(10/10) Voto 10di 10

Poteva cadere nel retorico, nel "deja vu" , nella polemica asfittica ma non e' stato cosi'. Col prezzo di un biglietto abbiamo visto due film, si' ragazzi miei, ne "Il Caimano" ci sono due film, la storia di Silvio Orlando, sempre bravissimo, e gli ultimi dieci minuti che sono grandiosi, delineano in tutta la sua crudezza il personaggio che ha cambiato l'Italia, ovviamente in peggio, anzi ha lobotomizzato l'italiano medio a colpi di paperissime e soap. Moretti sei grande,10 non basta ma io che sto per raggiungere i 10000 films visti lo raccomando a tutti quelli che hanno ancora il cervello e non l'hanno dato in pasto al caimano, quello Vero.



Max, 49 anni, Modena (MO).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 39   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: