FilmUP.com > Opinioni > Making Love
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Making Love

Opinioni presenti: 1
Media Voto: Media Voto: 9 (9/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | EtÓ | CittÓ

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il primo film importante sull'omosessualità

(9/10) Voto 9di 10

Ora che Brokeback Mountain sembra aver sdoganato i film a tematica gay "seri", è il caso di riscoprire il primo che, nel 1982, trattò con coraggio e impegno il tema omosessuale: Making Love di Arthur Hiller (lo stesso regista del celebre Love Story). E' la storia di Zack, 30enne che pur vivendo da otto anni con una moglie che ama (Claire), arriva finalmente ad accettare la propria omosessualità dopo aver conosciuto un affascinante coetaneo (Bart), scrittore dalle abitudini promiscue e non certo portato alle relazioni stabili... All'uscita Making Love fece scalpore in quanto era il primo film "importante" prodotto da una grande casa americana (la 20th Century Fox) a presentare personaggi gay normali, fuori dagli schemi stereotipati, che alla fine non venivano uccisi o si suicidavano né vivevano nella vergogna. Non solo: la breve scena d'amore fra Zack e Bart venne fischiata da molti spettatori non avvezzi a vedere due uomini virili intenti a scambiarsi simili effusioni (ma a giudicare da alcune recensioni sul film di Ang Lee, certe reazioni sembrano ripetersi purtroppo anche oggi). La sceneggiatura semplice ma incisiva scava nelle motivazioni e nei sentimenti dei protagonisti (Claire e Bart hanno inoltre la possibilità di parlare direttamente allo spettatore tramite alcuni brevi e illuminanti monologhi rivolti alla cinepresa), sostenuta dalle intense interpretazioni dei tre attori: il semisconosciuto Michael Ontkean, Kate Jackson (indimenticabile Sabrina in Charlie's Angels) e Harry Hamlin, all'epoca lanciatissimo e fidanzato di Ursula Andress. Dopo quasi 25 anni potrà sembrare datato, anche perché il tema della moglie che scopre l'omosessualità del marito è stato ripreso e copiato varie volte (Seconda pelle, Le fate ignoranti ecc.), ma bisogna considerare il contesto sociale in cui è uscito, quando simili film erano una rarità limitata ai circuiti d'essai. Making Love ha aiutato a cambiare questa situazione, quindi è da vedere se non altro per l'importanza che ricopre nella storia del cinema... e comunque perché è un gran bel film! Purtroppo non esiste ancora il Dvd (è appena uscito in USA, quindi ci sarà da aspettare...) ma ogni tanto fa un passaggio in Tv, di solito a notte fonda: non perdetelo!



Andrea, 41 anni, Milano.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200712.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200712.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20