FilmUP.com > Opinioni > Memorie di una geisha
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Memorie di una geisha

Opinioni presenti: 115
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Eccezionale

(10/10) Voto 10di 10

bellezza delle riprese ed eleganza travolgenti - testo del racconto, stupendo - giocco degli attori, ottimo - storia accativante e commuovente - fine bellissima - Un solo peccato: la voce nei cinema è assordente come al solito.



M.Michèle, 60 anni, Pescara (PE).




Invasioni barbariche

(8/10) Voto 8di 10

Dove arrivano i barbari, la tradizione scompare. La geisha in 150 minuti passa da: "...arte in movimento" a "... diventiamo geishe perché non abbiamo altra scelta!". I Romani hanno lasciato segni tangibili di cultura in ogni parte dell'impero. L'impero americano, bordelli.. Questo è anche Hollywood. E' narrato in prima persona, belle le musiche, i costumi, la fotografia, due strepitose protagoniste femminili, ma non basta, quando le luci illuminano la sala le persone hanno il volto annoiato.



Paolo, 53 anni, Cosenza (CS).




Consigliato agli insonni..

(1/10) Voto 1di 10

Due ore e mezza di noia mortale...Consiglio per tutti coloro che soffrono di insonnia, compratevi il DVD e nei periodi peggiori guardatelo, effetto assicurato.. Nel finale, quando il "direttore generale" fa trasferire la geishetta in altra città, mi veniva da urlare " A Nagasaki!! mandala lì!! Così finisce il film!!"



Michele, 50 anni, Innichen (estero).




Ci è piaciuto

(7/10) Voto 7di 10

costumi,scenografia,colori e musiche sono davvero stupende. anche se dura più di due ore non ti annoia



Roby, 49 anni, Como (CO).




Hollywood geisha

(5/10) Voto 5di 10

Hollywood geisha! E' questa la frase che racchiude in se tutto lo sforzo ed il prodotto dell'accoppiata Spielberg Marshall, dai quali era logico aspettarsi di più. Molto di più. La storia è mielosa e strappalacrime fin dall'inizio (vendita della piccola bambina alla casa di geishe). Continua nell'addestramento alla professione, si ridicolizza nell'amore segreto della giovane geisha per il "direttore generale", lascia perplessi sulla riffa organizzata per cedere la verginità della gheisha, diventa priva di pretese nella oscura fase della guerra mondile e pateticamente si conclude nel coronamento della storia d'amore fra i due protagonisti. In questo film c'è tutta la Hollywood bella e vuota dei grandi registi americani.



Ivo ginevra, 46 anni, Caltanissetta (CL).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 23   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: