FilmUP.com > Opinioni > La guerra dei Roses
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


La guerra dei Roses

Opinioni presenti: 7
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Anche dopo anni ....

(10/10) Voto 10di 10

... Rimane uno delle migliori commedie americane. Eccezionali gli interpreti. Da vedere assolutamente!



Anna, 45 anni, Milano (MI).




Rose con le spine!

(10/10) Voto 10di 10

Non sono molti i films che riesco a vedere più volte, un pò per mancanza di tempo, un pò per la curiosità di vedere sempre qualcosa che mi sono perso o di nuovo! Ma questo è uno dei pochi che ogni tanto cerco di trovare il tempo di rivedere, perchè è un crescendo Rossiniano del cinema: qualcosa di spettacolare, sia a livello di sceneggiatura, sia di interpretazione dei 2/3 (conto anche il piccolo Danny DeVito...) attori. Massimo voto!



Dario, 51 anni, Monza (MI).




Quando l'interesse privato è in ballo...

(10/10) Voto 10di 10

A mio giudizio la migliore commedia nera americana di tutti i tempi. Credo che il messaggio del regista-interprete Danny De Vito sia il pessimismo sulla felicità duratura dei matrimoni.Non si spiegherebbe diversamente il fatto che l'avvocato Oliver Rose e la bellissima bionda Barbara(conosciutisi per caso all'inizio degli anni '70)arrivino ai ferri corti senza una motivazione concreta dopo ben 17 anni di matrimonio, di amore soprattutto, e con due figli grandi.La scintilla negativa è innescata proprio da Barbara.La sua insofferenza si manifesta subito dopo l'arredamento del loro terzo, magnifico e definitivo appartamento:si è così impegnata nella costruzione di quella casa da averlo sentito come un lavoro che l'ha resa occupata ogni giorno della sua vita e che l'ha ricoperta di orgoglio e fierezza.Quando poi il marito viene colto da un malore improvviso rischiando di morire, il suo disadattamento coniugale cresce:il vedere Oliver di nuovo vivo la nausea addirittura;prova per lui un odio così feroce da volerlo quasi uccidere.Trai due inizia la guerra cui allude il titolo:prima piccole cattiverie e rivalità; poi insulti, umiliazioni reciproche, scontri fisici.Fino a trasformare la casa in un campo di battaglia,con tanto di porte e finestre sbarrate.Finale triste e amarissimo.Un film che lascia a bocca aperta:personalmente ciò che mi lascia sorpreso è il passaggio,tra i coniugi Rose, da un amore fortissimo ad un odio fortissimo.Gli scontri incrociati sono davvero animati da un crudele odio ed Oliver non può far altro che reagire con cattiveria alle cattiverie inflittegli da Barbara(il taglio dei tacchi delle scarpe è emblematico).Oliver e Barbara sono però soprattutto il simbolo di una società americana apparentemente civile che De Vito intende smascherare al vetriolo:il vero motivo della loro infinita contesa è la casa;molto grande, molto bella,molto preziosa.Ognuno dei due si sente nell'unico diritto di rivendicarla(lui per i soldi spesi per comprarla, lei per l'impegno profuso nel tirarla su).La proprietà privata è una questione di vita o di morte per gli americani:la difendono tenacemente pur rischiando di farsi uccidere.E così i due Rose fanno:la vera guerra non è per rivalità personali, ma per l'energica intenzione di non vedersi strappare la casa.Anche a costo di distruggerla,come difatti fanno anche.Il film diverte,indubbiamente:anche nei suoi momenti più velenosi conserva battute e situazioni esilaranti.Anzi tutto è perfettamente in equilibrio.Grande regia di De Vito, grandissimi Douglas e Turner(Kathleen è una donna molto affascinante).Difficile stabilire invece i motivi sentimentali che possono aver portato alla rottura dei Rose:hanno giocato di certo molto la voglia d'indipendenza di Barbara e l'essersi accorta che tutta quella agiatezza che per 17 anni l'ha circondata per lei è come senza senso.Un film sottovalutato.Per la realtà di oggi lo ritengo molto attuale.Smaschera la falsa civiltà di tutti noi dinanzi all'interesse privato.



Daniele, 25 anni, Napoli (NA).




Un classico

(10/10) Voto 10di 10

Come non si può dare un dieci a un film in cui amore gelosia e vendetta si intrecciano così bene un film che non si può non vedere!



Stefano, 24 anni, Pescara.




Che peccato...

(3/10) Voto 3di 10

Questo film poteva diventare veramente godibile, purtroppo l'estrema esagerazione lo hanno reso noioso. Peccato perchè comunque gli attori sono strepitosi.



Lucia, 31 anni, Ravoi (TS).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'età giovane | Midsommar - Il villaggio dei dannati | Bad Boys for Life | Judy | Dio è donna e si chiama Petrunya | Gli anni più belli | The Irishman | Figli | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Sonic il Film | La dolce vita | Hammamet | Just Charlie - Diventa chi sei | Il richiamo della foresta | Alla mia piccola Sama | La Dea Fortuna | Criminali come noi | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Parasite | Jojo Rabbit (V.O.) | Il campione | Aquile randagie | 7 uomini a mollo | La strada di Levi | Il diritto di opporsi | Herzog incontra Gorbaciov | Andrey Tarkovsky. Il cinema come preghiera | Selfie | Memorie di un assassino (V.O.) | La mia banda suona il pop | Parasite (V.O.) | Cattive acque | Alice e il sindaco | Il paradiso probabilmente | Villetta con ospiti | Al primo soffio del vento | Il mistero Henri Pick (V.O.) | Normal | La ragazza d'autunno | Il richiamo della foresta (V.O.) | 1917 | Il traditore | The Rocky Horror Picture Show | Fabrizio De André e PFM - Il concerto ritrovato | Piccole donne | 1917 (V.O.) | Jojo Rabbit | L'hotel degli amori smarriti (V.O.) | Dolittle | Pinocchio | Sorry We Missed You | Paradise | Memorie di un assassino | Richard Jewell (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida | Piccole donne (V.O.) | Roma | Ritratto della giovane in fiamme (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York | Alla mia piccola Sama (V.O.) | Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn | Tolo Tolo | Lontano lontano | Cattive acque (V.O.) | Fantasy Island | Amarcord | Sulle ali dell'avventura | Odio l'estate | Il lago delle oche selvatiche | L'hotel degli amori smarriti | Il mistero Henri Pick | Bad Boys for Life (V.O.) | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | La ragazza d'autunno (V.O.) | Cats | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker | Richard Jewell | Cats (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: