FilmUP.com > Opinioni > Ovunque sei
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Ovunque sei

Opinioni presenti: 184
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Delusione

(1/10) Voto 1di 10

Una vera delusione! A mio modesto avviso è un film che si può perdere senza alcun rimpianto! Meglio una passeggiata!



Enrico, 52 anni, Arezzo.




Peccato...

(1/10) Voto 1di 10

Non sono mai stato un cultore del cinema italiano e, anche se un pò in ritardo, l'ho comunque noleggiato. Sarò sicuramente prevenuto nei giudizi, però il film fa veramente pena!Accorsi e Dionisi meritano ben altre sceneggiature. Mi chiedevo, dopo averlo visto: se la sceneggiatura di questo film l'avesse scritta un emergente, quante possibilità avrebbe avuto di produrlo? E poi ci lamentiamo che la gente preferisce andare a vedere Vacanze di Natale o ci meravigliamo se i film di Alvaro Vitali vengono rivalutati...



Salvatore, 33 anni, Ascoli Piceno (AP).




Noioso e deludente

(2/10) Voto 2di 10

Un film senza senso, noioso e inutilmete intricato, non si capisce dove voglia portare lo spettatore, immaginare chisà cosa... con una scena di nudo buttata lì per rendere ancora più mediocre il film. una vera delusione e i peggiori 6 euro spesi per un film



Massimlo, 30 anni, Ascoli piceno (AP).




perplessa

(5/10) Voto 5di 10

non credo sia un film banale nè noioso, però devo ammettere che non è di facile comprensione, tanto che dopo averlo visto ho come la sensazione che mi manchi un pezzo per ottenere il puzzle completo. in effetti ho difficoltà ad inquadrare il personaggio di Accorsi e di V. Placido...



Samu, 24 anni, Ascoli piceno.




In disaccordo col recensore

(5/10) Voto 5di 10

L'unico vero pregio del film è la brevità, che evita che l'assonnato spettatore si irriti pure. per il resto la storia è una noia mortale, in bilico tra "all'ultimo minuto" ed un seminario mal riuscito di filosofia esistenzialista. a tratti la recitazione, soprattutto quella di accorsi, sembra strizzare l'occhio al teatro, il che fa pensare che se si fosse trattato di una pièce teatrale forse il giudizio sarebbe stato meno duro. una cosa, però, voglio sottolinearla, e cioè che il sig. sesti che ha recensito il film secondo me non l'ha capito. matteo dopo morto ritorna dalla moglie emma per poi rendersi conto di volersi ricongiungere con la giovane elena perita con lui nell'incidente...maddechè? secondo me una visione più attenta della pellicola avrebbe rivelato al sig. sesti che le due donne sono in realtà la stessa persona, colta nel suo presente e nel suo passato, quest'ultimo filtrato attraverso gli occhi di matteo. sebbene la dimensione temporale del film sia abbastanza confusa, più di un particolare rivela che elena altro non è che emma nel ricordo del neo-defunto matteo, che rivive la sua esistenza passata in una sorta di flasback ultraterreno.ad esempio, il fiore che cade dal libro che stefano dionisi (non ricordo il nome del suo personaggio) prende dalla liberia in casa di emma e matteo, è lo stesso fiore che matteo aveva messo nel libro di elena dopo l'esame da lei sostenuto. quando la coppia elena-matteo è seduta sul prato, è lui le dice che il professore è morto o profferisce le stesse parole di lei allo stesso istante, è chiaro che l'ormai defunto matteo sta rivivendo una situazione già vissuta.quando al teatro matteo bacia elena, dopo lo spettacolo da lei interpretato,non fa altro che confermare,attraverso un altro flashback, il ricordo di emma, che alla domanda della figlioletta su quando avesse dato il primo bacio al papà aveva proprio risposto menzionando quello stesso spettacolo. alla fine, quando la bobulova e dionisi fanno l'amore, quell'atto segna il distacco dello spirito di matteo da questa terra, l'affievolirsi del ricordo della emma che aveva amato. nell'incidente muore solo matteo, col suo ricordo della giovane emma di cui si era innamorato. oh, sveglia quando guardiamo un film!



Nicola, 28 anni, Aversa (CE).





Sfoglia indietro   pagina 2 di 37   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200709.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200709.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20