FilmUP.com > Opinioni > Donnie Darko
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Donnie Darko

Opinioni presenti: 1085
Media Voto: Media Voto: 7.5 (7.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



niente di chè !

(6/10) Voto 6di 10

Film girato veramente con le contropalle ( notare che il regista è esordiente), bellissima colonna sonora che da sola vale il prezzo del bigletto; tuttavia mi sfugge il senso dell'operazione globale di donnie darko, alcuni dei tanti temi (schizzofrenia,viaggi nel tempo, adolescenza ecc.) sono affrontati molto complicato e alla fine superficiale.all'uscita non ci avevo capito molto,però mi ero fatta una mia interpretazione personale.siccome non mi tornava tutto, per cercare ulteriori spiegazioni logiche ho letto la tanto decantata " filosofia dei viaggi nel tempo", che dire, era meglio se continuavo con l'interpretazione personale! morti manipolati, riceventi viventi... ma che e'?!!! e questo dovrebbe essere uno dei 100 film più belli della storia??? al limite meglio riguardarsi i puffi!



Yoko, 16 anni, Altrove.




abbordabile

(6/10) Voto 6di 10

Originale la trama, carina l'ambientazione scolastica. E' sicuramente un film da seguire con attenzione per tutto il tempo, ma da lì a dire che non ci si capisce nulla mi sembra troppo. Non lo metterei assolutamente fra i 100 film più belli, ma fra i 100 film più pompati dalla pubblicità che si rivelan tutto fumo con poco (se non niente) arrosto.



Valeria, 23 anni, - (SS).




mad world

(10/10) Voto 10di 10

Un viaggio... finalmente un film recente che abbia un senso personale e interagisca con chi lo guarda, per il resto e spettacolare, dagli attori alla colonna sonora (mad world),meriterebbe più attenzione di altri film per cui si parla tanto. lo consiglio a tutti o quasi



Jimi, 17 anni, ?????.




sensazionale

(10/10) Voto 10di 10

Sin da piccola mi sono interessata a film la cui trama potesse darti un insegnamento di vita, questo film me l'ha dato e non so se fa parte dei 100 film più belli o dei 1000 film più belli, so solo che mi ha dato un insegnamento.oddio,forse non è chiaro il percorso attraverso il quale il film ti arricchisce..infatti ho dovuto vederlo ben due volte e mi ha spiazzata.la prima volta non ero riuscita a coglierne l'essenza:"donnie darko" era divenuto per me un dilemma.così l'ho rivisto,sono stata attentissima ad ogni particolare e sono riuscita a capire qualcosa.esatto qualcosa, sono ancora molte le domande che mi pongo senza trovare alcuna risposta.quando cadde un pezzo di un'areoplano sulla stanza di donnie non si sapeva quale fosse il numero dell'aereoplano,ricordo che in quel momento l'orologio segnava la mezzanotte in punto; dopo 28 giorni le lancette segnarono lo stesso orario e l'areoplano in cui si trovavano la sorella e la madre ebbe un incidente, e forse era proprio quell'aereo del futuro,che con quell'incidente, provocò la morte di donnie.Ed ecco che son giunta ad una conclusione mia,forse assurda.Donnie fa un viaggio nel futuro, si toglie tutti i desideri come un qualsiasi uomo,anche privo di ambizioni,farebbe...incendiò la casa di un prof pedofilo, allagò la scuola, rispose ai prof sfacciatamente,scrisse ad una vecchietta che aspettavea una lettera, si innamorò e trovò l'amore in una ragazza semlice.forse più forte della luce fu la voglia di concretizzare i suoi desideri,riuscendo così a svegliarsi nel futuro. intanto nel suo mondo vi eraun coniglio gigante che rappresentava se stesso,era forse quell'io cosciente dell'accatuto(la morte immediata) e bisognoso di scoprire la verità(la possibilità di viaggiare nel tempo).l'aereoplano del futuro, fungendo da navicella,dopo i 28 giorni, lo fece tornare nella sua realtà,nel suo destino che non può essere modificato,perfezionato,modellato...forse non sono stata felice nello spiegarmi ma questa è la descrizione autentica delle emozioni createsi in me,seppur confuse,dopo la visione di questo film sensazionale.



Elena, 16 anni, Aa (NA).




Opinione sul film

(7/10) Voto 7di 10

è sicuramente un film che mi ha fatto riflettere in tutti i sui punti piu' piccoli punti dal ruolo che assumono i personaggi fino alla fine del mondo e a come tornare indietro nel tempo,ma trovo che il rapporto spazio temporale è rappresentato con un pò di superficialità. In altri contesti la complessità del fenomeno viene evidenziato o riproposto sotto diverse forme. Non nego di averlo rivisto più volte per collegare alcuni elementi e credo che la lettura del libro da sicuramente una spiegazione completa. Il finale è riflessivo e da strappa lacrime. Lo aggiungo a quei film che faranno parte della storia della nostra generazione con una visione soggettiva di come il mondo va percepito e interpretato.



Gianpaolo, 26 anni, Afragola (NA).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 217   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Clifford - Il grande cane rosso (2021), un film di Walt Becker con John Cleese, Sienna Guillory, Jack Whitehall.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: