FilmUP.com > Opinioni > Nema Problema
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Nema Problema

Opinioni presenti: 8
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



lucido,rigoroso e di grande attualità

(8/10) Voto 8di 10

Nemaproblema non è l'ennesimo film sui media , sulla stampa o sui reporter di guerra . E' un film intenso che mette a fuoco dei problemi complessi , senza alcuna retorica , in modo semplice , e con un senso di verità straordinario.



Mario, 45 anni, Milano (MI).




un film che "pensa " e fa pensare

(8/10) Voto 8di 10

Ho visto "Nema problema" pochi giorni fa. E' un film che parla dei conflitti e delle menzogne dei mezzi di comunicazione con rigore e cruda oggettività. E' un film che attrae e colpisce con atmosfere e situazioni difficilmente riscontrabili in altri film italiani contemporanei . La recitazione degli attori ( almeno tre su quattro ) è di grande livello. La sceneggiatura , solo all' apparenza scarna e lineare, in realtà presenta una successione di piani narrativi realmente affascinanti ed intriganti . E' un film che può essere molto apprezzato da un pubblico che vuole capire e riflettere su questo drammatico periodo e che non desidera più essere abbindolato da una spettacolarizzazione deteriore della guerra come avviene in gran parte dei film americani e sulla totalità delle emittenti televisive. Insomma è un film molto coraggioso e ben fatto.



Guido, 38 anni, Cremona (CR).




Regista di serie b

(1/10) Voto 1di 10

Da evitare assolutamente!!!



Mauro, 43 anni, Roma (RM).




Scarno e impressionante

(8/10) Voto 8di 10

Poche volte mi sono trovato a vedere un film che presentasse con tale efficacia l'aspetto peggiore della guerra, che non è quello della spietatezza dei combattimenti, ma la degradazione dell'animo umano. In questo caso, tale degradazione colpisce sia gli abitanti dei paesi in guerra, e i portabandiera delle varie fazioni, sia coloro che con questa vita degradata vengono in contatto - ossia, il giornalista Lorenzi. Nel film credo di leggere anche questo, l'impreparazione del giornalista e degli occidentali in genere (ché i paesi slavi del sud continuano ad essere da noi considerati al di fuori del mitico "occidente") a rapportarsi con tale realtà di disgregazione in modo aperto, e a non approfittare di essa per i propri scopi personali. Un film iper-realista, davvero.



Clara, 29 anni, Roma (RM).




Meglio vederlo!

(7/10) Voto 7di 10

Un film di guerra che non parla di guerra e sopratutto senza una goccia di sangue. gli interpreti stranieri sono atori di prim'ordine!



Sandro, 32 anni, Roma (RM).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Vulnerabili (2017), un film di Gilles Bourdos con Alice Isaaz, Vincent Rottiers, Grégory Gadebois.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2020 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: